Aprile 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

SpaceX ha in programma di battere la NASA nel lancio del razzo più grande di sempre

SpaceX ha in programma di battere la NASA nel lancio del razzo più grande di sempre

Il razzo SpaceX Super Heavy testa 11 dei 33 motori – SpaceX via Twitter

Il razzo lunare Space Launch System (SLS) della NASA è diventato ufficialmente il razzo più potente mai lanciato quando è decollato nelle prime ore del mattino del 16 novembre, scatenando un’enorme spinta di 4 milioni di kg (8,8 milioni di libbre). Questo ha battuto comodamente il vecchio detentore del record: il Saturn 5 dell’era Apollo, con i suoi 3,4 milioni di chilogrammi (7,5 milioni di libbre) di spinta.

Ma la SLS non manterrà quel titolo a lungo. come tale Lo riferisce Space.comAll’inizio di questa settimana, SpaceX ha testato con successo 11 dei 33 motori sul suo razzo Brobdingnagian Super Heavy, una bestia di una macchina che, quando tutti i suoi motori sono accesi, produrrà più di 7,25 milioni di chilogrammi (16 milioni di libbre) di spinta, quasi il doppio quello della SLS. Con un’altezza di 69 metri (230 piedi), il Super Heavy funge da primo stadio che trasporta la navicella spaziale Starship di 50 metri (164 piedi). L’intero stack, noto anche come Starship, è alto quasi 40 piani, eclissando ancora una volta facilmente i 32 piani della SLS.

A differenza della SLS, ovviamente, la Starship non è ancora stata lanciata, ma il test del motore è in preparazione per il primo lancio senza equipaggio del razzo che potrebbe avvenire entro la fine del mese, anche se è più probabile che accada nel primo trimestre del 2023. Ogni volta che succede. I lanci delle navi non possono arrivare troppo presto. La NASA ha selezionato la parte superiore abitata della pila del veicolo spaziale come lander per la missione Artemis 3, che mira a riportare gli astronauti americani sulla superficie lunare già nel 2026.

READ  Possiamo trovare la vita aliena attraverso il suo inquinamento?

Nel frattempo, la missione Artemis 1 della NASA intorno alla luna, che ha ottenuto una spinta grazie all’SLS, stava andando esattamente secondo i piani. Come annunciato dall’agenzia spaziale, il passaggio finale di quel piano è avvenuto ieri alle 16:53 ET, quando il veicolo spaziale, attualmente in orbita lunare, ha acceso il suo motore per 1 minuto e 45 secondi, avviandolo allo spegnimento definitivo. Sorvola la luna prima di tornare a casa per un sorvolo pianificato l’11 dicembre.