Agosto 5, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Sony SRS-XG500 – recensione 2021

Sony SRS-XG500 - recensione 2021

A $ 449,99, l’SRS-XG500 è un investimento piuttosto significativo per un altoparlante Bluetooth, anche se è relativamente “portatile” date le dimensioni e la potenza del boombox. In effetti, non è ingombrante come l’SRS-XP700 allo stesso prezzo e le dimensioni del cestino. È estremamente resistente all’acqua e alla polvere, con solo alcune interessanti aggiunte. L’SRS-XG500 è un potente altoparlante adatto all’aria aperta che può alimentare le tue feste, ma ci sono altre opzioni nel mondo di $ 500 o meno, come il JBL Boombox 2.

Grande boombox

L’SRS-XG500 misura 8,5 x 18,1 x 10,1 pollici (HWD) e pesa 12,4 libbre. È nero/grigio, con LED colorati sui lati quando è acceso. Il massiccio design cilindrico presenta una maniglia integrata che si libra sopra la piastra superiore per un facile trasporto. Il tessuto avvolgente copre l’intero esterno, ad eccezione del pannello di controllo nella parte superiore e del pannello con cappuccio nella parte posteriore. Anche gli altoparlanti su entrambe le estremità hanno coperture in tessuto circolari con luci a LED dietro di loro che possono essere mostrate in uno spettacolo di luci. Internamente, ci sono due tweeter da 1 pollice e tweeter da 4,3 pollici volti a sparare dalle estremità sinistra e destra dell’altoparlante.

L’hub ha una porta in pollici per un microfono o una chitarra, con un interruttore per impostare l’amplificatore per funzionare con entrambi. Ciò significa che è possibile utilizzare l’SRS-XG500 come subwoofer o karaoke. La scheda ha anche due porte USB (una per la ricarica, una per la riproduzione musicale), un ingresso da 3,5 mm (senza cavo incluso) e una connessione per l’alimentatore incluso.

Nonostante sia rivestito in tessuto elegante, l’SRS-XG500 ha un’elevata resistenza all’acqua. quella Grado di protezione IP66 Significa che l’altoparlante può resistere a spruzzi d’acqua ad alta pressione da qualsiasi direzione ed è anche completamente protetto dalla polvere. Non devono essere immersi nell’acqua, ma puoi spruzzarli per pulirli. Se vuoi un altoparlante che puoi effettivamente lanciare in piscina, il JBL Boombox 2 ha un grado di protezione IPX7 completamente impermeabile.

READ  L'effetto Genshin: come abilitare il salvataggio incrociato collegando gli account PSN e miHoYo

L’app per smartphone Sony Music Center sembra obsoleta e molto inutile, soprattutto rispetto a quella fornita da Sony per la maggior parte delle sue cuffie. Gli effetti DJ come il flanger e l’assolo possono essere divertenti per un minuto e puoi regolare il bilanciamento del volume degli altoparlanti nella sezione audio dell’app con un sottile equalizzatore a tre bande personalizzato. Puoi anche attivare e disattivare alcune funzionalità di elaborazione audio, come ClearAudio+, LiveSound e MegaBass; In genere consigliamo di lasciarlo da solo. Se si desidera utilizzare MegaBass, è possibile attivarlo/disattivarlo nel pannello di controllo dell’altoparlante, quindi non è necessario cercarlo nell’app. Probabilmente la parte più utile dell’app è la sezione di illuminazione, dove puoi scegliere diversi modelli di LED sull’altoparlante o spegnerli completamente. L’SRS-XG500 può anche essere abbinato ad altri altoparlanti Sony tramite l’app.

L’SRS-XG500 è compatibile con Bluetooth 5.0 e supporta i codec Bluetooth AAC, SBC e LDAC. Sony stima che la durata della batteria dell’SRS-XG500 sia di circa 30 ore, ma i risultati variano in base ai livelli sonori.

basso gay

La modalità MegaBass è una specie di puzzle. Certo, accentua il suono della cassa con più potenza, ma confonde un po’ la performance vocale complessiva. Per utilizzare l’equalizzatore dell’app, devi impostare il volume su Personalizzato, che disabilita MegaBass. Naturalmente, puoi probabilmente ottenere qualcosa di simile all’effetto semplicemente aumentando i bassi nell’EQ, quindi aggiungendo più definizione agli alti per compensare (cosa che MegaBass non sembra fare).

Sony SRS-XG500

Su tracce con un intenso contenuto sub-bass, come “Silent Scream” di The Knife, l’SRS-XG500 offre una potente risposta alle basse frequenze. È anche in grado di non distorcere anche negli alti livelli follemente alti con la modalità MegaBass abilitata. Con l’impatto, i bassi entrano in modalità subwoofer completo, con qualche serio rombo. Con MegaBass disattivato, la traccia suona più brillante e chiara, ma gestisce ancora abbastanza il pugno dei bassi.

READ  Un Nintendo Museum ufficiale chiamato Nintendo Gallery apre in Giappone

Guarda come testiamo gli altoparlantiGuarda come testiamo gli altoparlanti

“Drover” di Bill Callahan, una traccia con bassi meno profondi nel mix, ci dà un’idea migliore della firma vocale complessiva dell’SRS-XG500. Con MegaBass spento, otteniamo un suono relativamente equilibrato. I bassi non sono travolgenti, ma sono pieni e ricchi e gli alti sono nitidi: voce e chitarre ottengono una definizione perfetta. Con MegaBass acceso, la batteria suona improvvisamente clamorosa e i suoni di Callahan diventano più ricchi di bassi e medi. Gli accordi della chitarra sembrano acquisire un po’ di corpo di livello medio in più in questa posizione, mentre il bilanciamento generale si sposta notevolmente verso i bassi.

In “No Church in the Wild” di Jay-Z e Kanye West, l’anello della grancassa riceve un sacco di presenze medio-alte con MegaBass disattivato, consentendo all’anello di mantenere il suo potente attacco. Con MegaBass attivato, il loop ottiene più bassi, ma si sente meno potente. Onestamente, i colpi di synth sub-bass su questa traccia sono un po’ sopraffatti dal basso potenziato nel loop di batteria con MegaBass acceso, e non entra nel territorio del subwoofer. Ciò indica che la modalità MegaBass emette frequenze dei bassi più profonde rispetto ai bassi tipici. In altre parole, l’altoparlante può aumentare i sub-bassi, ma sembra aumentare i bassi e, in alcuni casi, i bassi e i medi, di più. I suoni su questa traccia ottengono più chiarezza e definizione in modalità di ascolto normale – una certa chiarezza viene persa in modalità MegaBass, ma non è sopraffatta dalla presenza di bassi più forti.

Sony SRS-XG500

Brani orchestrali, come la scena iniziale di John Adams Il Vangelo secondo l’altra MariaSuono leggermente migliorato in modalità MegaBass. Non diventa fangoso, solo un po’ sbilenco. Con MegaBass spento, le registrazioni sono così luminose, con una stabilizzazione costante delle basse frequenze che suona quasi naturale.

READ  Vinile del mese di Amazon: tutto ciò che devi sapere

Perfetto per feste in piscina

Il Sony SRS-XG500 non batte necessariamente il JBL Boombox 2, ma è leader in alcune categorie ed è più economico di $ 50. Può trasmettere in streaming AAC e ha un’app con EQ; L’amplificatore JBL è stranamente solo SBC e non ha assolutamente app. Ma il JBL Boombox 2 è completamente impermeabile e le prestazioni sonore ci piacciono un po’ di più. Alla fine, sono entrambi potenti altoparlanti Bluetooth in stile boombox e, sebbene nessuno di loro soddisferà gli audiofili, entrambi hanno un suono eccezionale e sono impermeabili. Se sei disposto a spendere molto meno, siamo fan del JBL Charge 5 da $ 180 e del Sony SRS-XB43 da $ 250, entrambi molto più piccoli ma comunque potenti.