Luglio 4, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Sofia Meetings svela la proiezione di film e progetti TV dal sud-est Europa | Notizia

Sofia Meetings svela la proiezione di film e progetti TV dal sud-est Europa |  Notizia

I film in primo piano di registi provenienti da Ucraina, Israele, Bulgaria e Georgia sono tra gli oltre 30 progetti cinematografici e televisivi mostrati ai potenziali sostenitori degli Incontri di Sofia in Bulgaria dal 9 al 12 giugno.

Il produttore Andriy Kornienko della Good Morning Films di Kiev e il regista Ivan Orlenko saranno online dall’Ucraina per presentare il dramma distopico. Grafico del Madagascar.

Nel frattempo, la regista e montatrice ucraina Svetlana Topor e il produttore Vasyl Malko della Emily Productions di Varsavia saranno in servizio a Sofia per la prima. Divieto di fumare al confine che è descritto come un “dramma con elementi magici” e ha già ricevuto sostegno allo sviluppo dal Polish Film Institute.

Le esibizioni pubbliche sono integrate dalle presentazioni di 14 lavori in corso solo per rappresentanti del festival, agenti di vendita e distributori.

Tra i nuovi registi della serie di 12 incontri Plus Minus One c’è il regista israeliano Eti Tsicko. Come se non fossi mai stato qui prima, che sarà coprodotto da Amir Harel Lama Films e Vladimir Kacharva di Georgia Twenty Steps; La prima apparizione del regista bulgaro Kitodar Todorov Parigi 18 Da una sceneggiatura del produttore ed editore americano Jonathan Heidelberger che vive e lavora in Bulgaria; e il regista georgiano Vakhtang Jaganidze esseri reali Prodotto da Magnet Films di David Isakadze con 39 film italiani già a bordo.

secondi film

Nel frattempo, la seconda sezione dei progetti cinematografici comprende la commedia del regista ceco Simon Holly Chica ChicaDopo che è apparso per la prima volta specchi nel buio presentato in anteprima a Karlovy Vary l’anno scorso, e il dramma sportivo storico Dzintars Dreibergs dalla Lettonia Fuga dalla rete Da Kultfilma con sede a Riga.

READ  Rocco's Day and Festival torna nel weekend di Johnston il 30 luglio

Il First Film First Training Program per i nuovi registi dell’Europa sudorientale tornerà infatti a Sofia per presentare otto progetti di finzione provenienti da Serbia, Albania, Croazia, Grecia, Slovenia, Macedonia del Nord, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro.

Tra questi c’è il regista comico croato Silva Cabin segretario generale Sarà prodotto da Eclectica, l’azienda dietro il titolo di Karlovy Vary 2022 zioLa famiglia del regista greco Nikos Dayandas Una ragazza di nome Zeus Prodotto da Aori Films con il francese Les Films de Juillet.

Progetti televisivi

Durante gli incontri sono stati presentati anche quattro progetti televisivi della regione. Include la serie comica lettone Infanzia La commedia nera ungherese Elefante. Quest’ultimo è interpretato dalla società indipendente Proton Cinemas, con sede a Budapest, co-fondata da Victoria Petrani e Cornel Mondrocho.

Inoltre, il programma di quattro giorni Meetings Industry includerà tavole rotonde e presentazioni in corso di nuovi film di registi come Nadya Koseva, Asif Rustamov e Stefan Commander a rappresentanti del festival, agenti di vendita e distributori. Queste esibizioni si svolgeranno sotto forma di esibizioni fisiche e online.

L’evento di Sofia continuerà la sua tradizione di ospitare quest’anno un seminario dei membri della rete di distribuzione europea, guidati dal business coach e sviluppatore di talenti sostenibili Patrick Zacharis sullo sviluppo dei metodi di comunicazione e negoziazione più efficaci.