Maggio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Snapchat una volta era molto triste, ma ora è tornato

Snapchat una volta era molto triste, ma ora è tornato

Ciò che entusiasma Murphy, che ha rilasciato relativamente poche interviste, è il lavoro di realtà aumentata in rapida crescita su Snapchat. Attraverso la fotocamera Snapchat, gli utenti possono trasformarsi in un cavallo, una suora o un pesce. Famosi monumenti possono prendere vita, alcuni con uno stile confuso che ricorda il movimento del 2010 inizio. Altri mostrano di più sui personaggi storici che commemorano. Il preferito di Murphy è un Muro dei ricordi al Castello di Cindarella al Disney’s Magic Kingdom Park in Florida, dove i visitatori possono inviare una foto a un murale in continua espansione visualizzabile tramite un’app. “È solo una grande dimostrazione della tecnologia del nostro sito e un ottimo modo per qualsiasi visitatore del parco di connettersi”, afferma. La tecnologia che Murphy trova deve essere più attraente perché non era ancora lì per vederla di persona.

Queste funzionalità sono indubbiamente divertenti, anche se alcune si concentrano esclusivamente sull’attrattiva fisica, rendendo l’utente più squadrato, ad esempio. In combinazione con la scheda Scopri di Snapchat, piena di moduli e titoli clickbait come “Questa sfida del bacio diventa virale!” È il tipo di contenuto che può essere preoccupante per i genitori di adolescenti consapevoli del proprio corpo. Alcuni provengono da editori indipendenti che Snapchat non ha moderato in precedenza; Altri post di influencer che controlli. Snapchat afferma che tutti i contenuti vengono sottoposti a screening in conformità con le politiche aziendali non appena vengono pubblicati, per garantire che non vi siano contenuti che incitano all’odio o dannosi.

C’è un altro tipo di tecnologia di realtà aumentata su cui Snapchat sta scommettendo: esperienze virtuali di vestiti e scarpe. Funziona abbastanza bene, con Sydney Morning Herald E l’età Indossa una giacca virtuale North Face e occhiali da sole Louis Vuitton. Il vantaggio è che puoi vedere come ti guardano. Il rovescio della medaglia è che non sei così bello come la modella che indossa gli articoli nelle foto del negozio, e a volte il tentativo ha fallito un po’. L’idea è che gli utenti alla fine potranno sfogliare una gamma di vestiti direttamente tramite Snapchat e acquistare rapidamente.

READ  Modifiche al software Apple iPhone: come ti influisce

In un certo senso, l’attenzione di Snapchat sulle esperienze online di cose del mondo reale è l’opposto di come continuano ad essere altre società di social media, come il proprietario di Facebook Meta. Meta vede meta, un concetto indefinito che al suo interno si riferisce all’idea di ambienti virtuali completamente simulati, come il futuro della sua azienda da 550 miliardi di dollari.

Murphy non menziona direttamente il metaverso, ma ha chiaramente un certo scetticismo sulla relativa promessa del metaverso. “Vediamo la realtà aumentata come un’opportunità molto più grande del metaverso”, afferma Murphy. Il motivo è che consente una maggiore interazione con il mondo reale.

Considera, ad esempio, una riunione di un’impresa edile in cui puoi vedere i tuoi veri colleghi attraverso occhiali speciali ma anche la versione in realtà aumentata del ponte a strisce che stai costruendo. Ovviamente, questo suona più avvincente di un intero tour virtuale del sito.

Scarica

Murphy è più positivo sui token non fungibili o NFT. Queste sono indicazioni della proprietà di una qualche forma di risorsa digitale, come un’illustrazione digitale, che si trova sulla blockchain. Finora, molti investimenti NFT si sono dimostrati speculativi, con valori in aumento e in calo perché non legati a qualcosa di valore intrinseco. Snapchat sembra un posto buono come un altro per cambiarlo perché non è difficile immaginare che le persone paghino per incorporare arte, filtri o effetti di realtà aumentata nei loro scatti (sebbene possa essere ottenuto senza NFT).

“Il concetto di NFT è sicuramente molto interessante”, afferma Murphy. “Solo nella misura in cui è diventato un formato che consente di compensare le risorse digitali. E penso che tu abbia assolutamente ragione sul fatto che c’è del potenziale nella realtà aumentata. Quindi sì, è un’area che stiamo iniziando a esplorare tra un po’”.

READ  Genshin Impact ottiene un nuovo trailer su Kujou Sara, un guerriero Tengu

La newsletter Business Briefing offre storie importanti, copertura esclusiva e opinioni di esperti. Iscriviti ogni mattina della settimana.