Luglio 30, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Sky Resorts in Italy resterà chiuso fino al 5 marzo. Il rinvio della loro riapertura per la quinta volta è stato duramente criticato

Le autorità italiane hanno deciso di posticipare la riapertura di Sky Resorts fino al 5 marzo a causa del rischio rappresentato dai nuovi ceppi Kovit-19.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato un accordo per vietare lo sci fino al 5 marzo 2021, e il governo si è impegnato a fornire un risarcimento immediato agli operatori del settore.

“Per le regioni, questo è un colpo dell’ultimo minuto”, ha detto Daniel de Amario, coordinatore della Commissione speciale per il turismo e gli hotel alla Conferenza regionale.

L’Associazione nazionale degli operatori di funivie afferma: “Dopo il 3 dicembre, il 7 gennaio, il 18 gennaio e il 15 febbraio, proroga ora il 5 marzo. Ora che la stagione è finita e ci sentiamo delusi di fronte a tutto ciò che abbiamo fatto per l’inizio di domani ( Lunedì – no), abbiamo più personale. L’indennizzo deve essere immediato per via del lavoro, altrimenti il ​​dipartimento va in bancarotta. Eravamo il dipartimento più penalizzato: per 12 mesi non abbiamo ricevuto soldi, ma abbiamo avuto spese e stipendi ”

Il leader Lombardi Atilio Fontana critica la decisione: “È chiaro ancora una volta che il processo decisionale è disastroso sia per gli operatori che per i cittadini”.

La maggior parte degli operatori aveva annunciato una riapertura il 15 febbraio.

Editore: Georgiana Marina

READ  Le banche italiane hanno lo spazio per accumulare materassi di capitale con obbligazioni ibride