Dicembre 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Six Senses Lisbon apre nel Palacio Lavra del XVII secolo e nell’adiacente Palacio das Pedrosas, Lisbona – Hospitality Network

Six Senses Lisbon apre nel Palacio Lavra del XVII secolo e nell'adiacente Palacio das Pedrosas, Lisbona - Hospitality Network

Per tradurre la visione di Six Senses di riconnettersi a un ambiente urbano, il marchio cerca punti di riferimento in alcuni degli indirizzi del centro cittadino più mozzafiato del mondo e poi intreccia benessere, design sostenibile, ospitalità personalizzata e comunità nell’esperienza degli ospiti. Dopo Istanbul, e con le proprietà in arrivo a Roma, New York, Londra e Bangkok, Six Senses festeggia ora il suo ingresso nel cuore di Lisbona. Questo aggiunge anche una seconda importante destinazione al suo portafoglio portoghese dopo la Six Senses Douro Valley, nel cuore della regione vinicola del paese.

Autenticità in città

Come per tutte le caratteristiche urbane del marchio, Six Senses Lisbon è stato progettato pensando a un artigianato superiore, comfort, materiali naturali e luce per garantire sia l’epicentro che la fuga, con ampio isolamento dagli interni e accesso senza soluzione di continuità alla città a due passi. Questa volta, gli edifici storici sono il Palacio Lavra del XVII secolo convertito e il magnifico Palácio de Pedrosas. Quest’ultimo fu costruito nel 1764 per un mercante italiano e successivamente venduto al servizio postale portoghese. Proprio accanto alla famosa funicolare Elevator do Lavra, Six Senses Lisbon è vicino a tutte le attrazioni culturali della città, tra cui il Teatro Coliseu e il Teatro Politeama e per gli amanti della moda, la famosa via Liberdade è a pochi metri di distanza.

Una volta aperto Six Senses Lisbon, fornirà 114 camere all’interno dei due edifici. Palácio de Pedrosas è un viaggio nel tempo con pezzi acquisiti dal commerciante originale ancora in situ, insieme ad arte classica e moderna, collezioni di libri, tappeti antichi, mappe e sculture tessili artigianali. L’ambiente è contemporaneo e fresco, combinato con l’architettura classica a vista e i mobili tradizionali portoghesi. Le ampie dimensioni della camera, le grandi finestre e porte e gli alti soffitti conferiscono all’hotel un flusso fresco e moderno. Le suite dispongono di cucine attrezzate separate, balconi esterni con zona pranzo e comodi divani, perfetti per rilassarsi alla fine di un’intensa giornata di shopping o per visitare le attrazioni della città.

READ  Giovedì 22 aprile 2021 - 1 minuto

Il piano terra del Palácio Lavra ha l’estetica di un laboratorio d’artista, completo di banconi in legno intagliato e arazzi fatti a mano. Le camere sono decorate in toni caldi e terrosi per circondare gli ospiti di comfort, con tocchi tradizionali portoghesi come le ceramiche dipinte a mano.

Nelle principali aree comuni, soffitti alti, applique giocose, affreschi stravaganti, straordinarie caratteristiche scultoree e una lussureggiante tavolozza artigianale si aggiungono all’intima eleganza dello spazio. Il design è deciso e le piante morbide, per mantenere gli ospiti in contatto con la natura anche travestiti da Donatella.

Six Senses Lisbona è anche benedetta da spazi esterni unici tra cui una terrazza panoramica con vista sulla città e un giardino centrale privato con hall in vetro ricoperte di viti, angoli accoglienti e posti a sedere in comune con tessuti portoghesi e fibre naturali. Lontani dal caos cittadino, gli ospiti possono essere perdonati se chiudono gli occhi e pensano di sentire le onde che si infrangono sulla riva.

“Ciò che emerge dal nostro ultimo sviluppo urbano non è solo una raccolta di singole camere d’albergo, ma una comunità vibrante e il divertimento reciproco di bar sul tetto, biblioteca, boutique, laboratorio e aree lounge”, afferma Neil Jacobs, CEO di Six Senses. “L’offerta include anche diversi standard di servizio, con un team dedicato in loco e creatori di esperienze personalizzate per gli ospiti, catering privato, trattamenti spa in camera e pianificazione di eventi”.

cultura culinaria

La gioia della buona tavola permea tutti gli aspetti della vita portoghese, con un’enfasi su ingredienti semplici che sono preparati con cura e in modo impeccabile. Il ristorante sulla strada principale sarà guidato dalla filosofia Eat With Six Senses, dove i sapori sono freschi e gli ingredienti sono stagionali e sani. Ci sarà anche un ristorante biologico specializzato nel bellissimo cortile, un vivace lounge bar, un accogliente bar in serra e un bar aperto tutto il giorno.

READ  Il carnevale di Sant'Anna torna nel distretto di Bristol con divertimento, giochi, giostre e delizioso cibo italiano | intrattenimento

Viaggi termali

La Six Senses Spa, con una superficie di 1.000 metri quadrati, combinerà trattamenti esclusivi e programmi di benessere per ospiti e residenti. Oltre a otto sale per trattamenti, ci saranno aree umide interne ed esterne, un centro fitness, una sala da ballo e una suite di yoga allestita per lo yoga aerobico. Le tinture e i cocktail analcolici disintossicanti preparati al Juice Bar fanno la loro magia all’interno, mentre i botanici naturali miscelati all’Alchemy Bar impiegano 10 anni all’esterno.

Emozione in movimento

Per dare vita alla sua visione urbana, Six Senses collabora con esperti innovativi in ​​architettura, ingegneria sostenibile, design, ospitalità e sviluppo, in questo caso, Key International e ARD Investment and Development, che insieme portano più di 30 anni di esperienza negli investimenti globali e sviluppi. La loro esperienza si concentra su progetti immobiliari che migliorano lo stile di vita dei clienti attraverso considerazioni lungimiranti della vita quotidiana, del lavoro, del comfort, del tempo libero e dell’intrattenimento.