Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Se stai programmando una vacanza sugli sci in Italia quest’inverno, preparati a pagare di più

Le stazioni sciistiche di montagna in tutta Italia stanno aumentando i prezzi in vista dell’inverno. Alcuni centri hanno deciso di non aprire affatto poiché devono affrontare bollette alle stelle. Se stai cercando di prenotare una vacanza invernale in Italia, ecco cosa devi sapere.

Quanto costa una settimana bianca in Italia?

Quest’anno, una vacanza sugli sci in Italia sarà più costosa poiché le località faticano a tenere il passo con l’aumento dei prezzi dell’energia.

Gli operatori hanno annunciato che aumenteranno il prezzo degli skipass per tenere conto delle tariffe elettriche degli impianti di risalita. Secondo SkyTG24, i costi degli abbonamenti giornalieri, plurigiornalieri e stagionali sono aumentati dal 6% al 13%. C’è stato un aumento medio del 10% in tutto il paese.

L’associazione dei consumatori Assoutenti stima che una settimana bianca, trasporto escluso, costi tra i 1400 ei 1600 euro per skipass, alloggio, ristoranti e altri servizi.

Le piste da sci di Bormio e Livigno in Valtellina hanno alzato notevolmente i prezzi. A Bormio un abbonamento giornaliero quest’anno costa 52 euro, rispetto ai 46 euro della scorsa stagione, mentre a Livigno è passato da 52 euro a 59 euro.

Nella rinomata località di Courmayeur in Valle d’Aosta il pass giornaliero passerà da 56€ a 61€, mentre La Thuile passerà da 47€ a 51€.

Il Dolomiti Superski Day Pass, che dà accesso a 12 diverse località della catena montuosa delle Dolomiti, costa agli sciatori 74 euro in alta stagione, contro i 67 euro dell’anno scorso.

Anche ristoranti, bar e hotel hanno affermato che i loro prezzi aumenteranno per coprire i costi di gas ed elettricità.

Qual è il posto più economico per sciare in Italia?

Un’area che non ha alzato i prezzi in questa stagione è la regione nord-orientale del Friuli Venezia Giulia. Sei piste manterranno il loro abbonamento giornaliero da € 39,50 e l’abbonamento settimanale da € 215 per l’intera stagione.

Anche Monterosa, che si trova al confine tra la Valle d’Aosta e il Piemonte, non aumenterà il prezzo del suo abbonamento giornaliero da 60 euro.

Per le famiglie Livigno offre skipass gratuiti per soggiorni di almeno quattro notti in hotel o sette notti in appartamento dal 3 al 17 dicembre 2022 e dal 15 aprile al 1 maggio 2023.

Altri resort cercano di ridurre i costi in aumento con orari di apertura più brevi. Questi includono l’apertura solo in determinati giorni, l’apertura di meno ore al giorno o l’accesso solo alle piste più popolari.

READ  Gli anziani si riferiscono a ottobre come "Mese della tradizione e della cultura italoamericana"