Luglio 6, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Rugby irlandese | La squadra irlandese U20 affronterà l’Italia in un warm-up a sei nazioni

Irlanda U20, sponsorizzato PwC, accelererà la loro produzione 2022 Sei paesi Sabato pomeriggio affronteranno l’Italia in un challenge match all’UCD Bowl (calcio d’inizio 14:00).

Richie MurphyLa squadra si è riunita per il campo presso l’IRFU High Performance Centre questa settimana, e l’hit-out di sabato contro l’Italia a Dublino fornirà all’Irlanda una preziosa opportunità per costruire un coordinamento significativo.

L’allenatore irlandese ha selezionato una rosa estesa di 25 uomini per la squadra di 25 uomini per garantire un’ampia visibilità di Murphy in vista della prima partita del Sei Nazioni contro il Galles al Muscrave Park venerdì 4 febbraio.

Include tre giocatori che hanno giocato per l’Irlanda nel torneo Sei Nazioni U20 lo scorso luglio Ruben Krothers, Mark Morrissey e Sai Mulins Tutti sono stati selezionati per iniziare sabato. L’Ulster sarà il capitano della squadra di retromarcia Groats.

il suo attacco Trofeo Heineken Champions Ha debuttato per il Munster lo scorso fine settimana, Scrum-Half Ethan Coglan Chiamato per cominciare Tony Butler e Connor Moloney, Entrambi impegnati per la Provincia del Sud contro le vespe, sono tra i talenti alternativi.

Commentando prima della partita, Murphy ha sottolineato il valore dell’allenamento di sabato per la sua squadra sette settimane dopo la sua visita a Cork, in Galles.

“Questa settimana all’IRFU High Performance Center abbiamo iniziato a lavorare insieme come una squadra per gettare le basi per la stagione”, ha detto.

“La partita di sabato contro l’Italia sarà molto utile per tutta la squadra e sarà un passo importante nella preparazione della prima partita contro il Galles al Muscrave Park. Attendiamo con impazienza la sfida di un ambiente competitivo diretto.

READ  Dalle acrobazie in Italia alla nebbia in Russia

Sabato ci sarà una trasmissione in diretta della partita sui canali social del rugby irlandese.

Irlanda U20 (v Italia):

15. Dylan O’Grady (UCD RFC / Leinster)
14. Che Mullins (Bristol Pierce / IQ Rugby)
13. Fion Gibbons (UCD RFC / Leinster)
12. Ben Brownlee (UCD RFC / Leinster)
11. Aitzol King (Clontarf FC / Leinster)
10. Charlie Dector (Lansdowne FC / Leinster)
9. Ethan Coglan (RFC Shannon / Munster)

1. Ben Papillwell (Lansdowne FC / Leinster)
2. Dylan Murphy (Cariovan FC / Münster)
3. Rory McGuire (UCD RFC / Leinster)
4. Connor O’Donoghue (UCD RFC / Leinster)
5. Mark Morrissey (UCD RFC / Leinster)
6. Lorgan McLaughlin (Queen’s University Belfast / Ulster)
7. Ruben Grothers (Palinahinch RFC / Ulster) (capitano)
8. James Gulhan (UCD RFC / Leinster)

Alternative:

16. Josh Hanlon (Palinahinch RFC / Ulster)
17. Oisin Michael (Lanstown FC / Leinster)
18. Dorrock McSweeney (RFC Shannon / Munster)
19. Fion McVeigh (Vecchio Belvedere RFC / Leinster)
20. James McNabney (RFC Polymana / Ulster)
21. Matthew Divine (Corinthians RFC / Connacht)
22. Tony Butler (Cariovan FC / Münster)
23. Dork francese (UCC RFC / Munster)
24. Connor Moloney (Giovane Munster / Munster)
25. Callum O’Reilly (Università di Dublino FC / Leinster).

Storia precedente
Leinster è rimasto deluso dalla decisione dell’EPCR

Storia successiva
Bentornati alle sei partite internazionali per il test Connaught Tigers