Luglio 30, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Rinnovo 1-Dowish ECP mantiene il rendimento obbligazionario italiano al minimo storico di quasi 8 settimane

* Rendimento dei titoli di stato per il perimetro dell’Eurozona tmsnrt.rs/2ii2Bqr (Emissione obbligazionaria UE, grafico, aggiornamenti quotazioni)

LONDRA, 14 giugno (Reuters) – La spesa del debito sovrano italiano a 10 anni si è avvicinata lunedì al livello più basso in quasi otto settimane, poiché i commenti del presidente dell’ECP hanno sostenuto l’idea che non vi fosse alcuna urgenza di ridurre l’aggressione.

Christine Lagarde, presidente della Banca centrale europea, ha dichiarato a Politico che mentre l’economia della zona euro è a un punto di svolta, la sua ripresa deve essere ferma e sostenibile prima di discutere il ritiro del sostegno di emergenza da parte della banca centrale.

L’ECP ha concordato la scorsa settimana di mantenere i costi di prestito molto bassi e i responsabili politici non hanno posto domande sulla riduzione del sostegno, anche se l’economia si riprende dallo shock COVID-19.

Questo contesto ha sostenuto i mercati obbligazionari dell’eurozona negli ultimi giorni, consentendo ai rendimenti di scendere ulteriormente.

L’Italia ha guidato uno dei maggiori beneficiari dell’acquisto di obbligazioni ECP. Il suo rendimento obbligazionario a 10 anni ha toccato lo 0,74%, il livello più basso in quasi otto settimane, prima di stabilizzarsi allo 0,75%.

“I commenti di Lagarde (sia la scorsa settimana che la scorsa settimana) supportano la stabilità dei tassi”, ha affermato Antoine Bowett, senior rate strategist di ING.

“Dovrebbe in teoria attirare più domanda sui carry trade (soprattutto titoli ad alto rendimento), ma penso che abbia spesso un prezzo”, ha detto, aggiungendo che i mercati dei titoli potrebbero essere più vulnerabili alla flessione che circonda l’emissione di obbligazioni.

Con la riunione di due giorni della Federal Reserve statunitense di martedì, la maggior parte dei rendimenti obbligazionari a 10 anni nell’area dell’euro è rimasta stabile, il che fornisce un altro motivo per tagliare gli scambi tra i mercati.

READ  A un anno dallo scoppio dell'infezione da virus corona, l'Italia sta affrontando un nuovo declino degli ospedali

Il principale rendimento dei titoli a 10 anni della Germania è stato di -0,27%. Venerdì ha raggiunto il -0,287%, il livello più basso da aprile.

L’attenzione del mercato, nel frattempo, si è rivolta all’UE, che ha incaricato le banche di vendere nuovi titoli a 10 anni, la prima uscita per finanziare il fondo di recupero da 800 miliardi.

La vendita dovrebbe iniziare martedì e raccogliere circa 10 miliardi di euro.

L’Unione europea è destinata a diventare uno dei maggiori emittenti al mondo di 80 80 miliardi di obbligazioni per fondi di rimborso vendute quest’anno. “L’aspetto chiave è che le nuove obbligazioni dell’UE forniscono un’alternativa liquida per gli investitori”, ha affermato Lydia Treber, direttore della ricerca presso Wisdom Tree Asset Management. “Questo momento costituisce un precedente per l’UE e l’ECP come strumento aggiuntivo”. (1$ = 0,8261 euro)

relazione Tara Ranasinghe; Compilato da Emilia Chithol-Modaris / Mark Heinrich