Luglio 22, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Registra 4 angolazioni di ripresa contemporaneamente utilizzando solo iPhone e iPad

Registra 4 angolazioni di ripresa contemporaneamente utilizzando solo iPhone e iPad

Poi Evento iPad a maggioApple ha presentato in anteprima l’app Final Cut Pro 2 aggiornata per i video e la nuovissima app Final Cut Camera per Dipartimento di controllo interno E Sistema operativo dell’iPad. Con entrambe le app, i non professionisti possono girare video utilizzando fino a quattro fotocamere iPhone o iPad contemporaneamente e modificare il filmato (ad esempio creare multicam produzione). L’app della fotocamera è nuova di zecca ed è compatibile con l’esecuzione di Final Cut su un dispositivo iPadPro. Ho dato un’occhiata anticipata alle app per metterle alla prova.


Quello che ti serve per creare produzioni multi-camera con iPhone e iPad

Final Cut Camera può essere scaricato gratuitamente dall’App Store, ma se desideri utilizzare la funzionalità multi-camera live, dovrai… Final Cut Pro Abbonati su un iPad recente ($ 4,99 al mese). Sia la nuova app Fotocamera che la versione Final Cut Pro sono disponibili sull’App Store a partire da oggi.

L’app Final Cut Camera ha requisiti meno impegnativi rispetto all’app Final Cut per iPad. Per installare Fotocamera su iPhone, è necessario iOS 17.4 o versione successiva. Ciò significa che funziona su qualsiasi iPhone risalente al 2018 XS e M1 o versioni successive con iPadOS 17.5 o versioni successive.


Riprese con Final Cut

(Credito: Apple/PCMag)

Tu non hai Per utilizzare le funzionalità multi-camera dell’iPad utilizzare l’app Final Cut Camera. Puoi semplicemente usarlo per girare video con più controlli di quelli disponibili nell’app fotocamera standard per iPhone/iPad. Con esso, puoi controllare manualmente il bilanciamento del bianco, l’esposizione, la messa a fuoco, la velocità dell’otturatore, l’ISO, la risoluzione e il frame rate. Non sono riuscito a cambiare il codec video da HEVC a H.264 standard (o AVC), ma non è un grosso problema poiché HEVC occupa meno spazio di archiviazione e puoi sempre convertirlo in seguito se necessario per compatibilità.

I controlli scompaiono bene dalla vista quando si tocca il pulsante della parentesi angolare sinistra. Altre opzioni includono la scelta tra HDR e SDR e il blocco delle proporzioni in modalità verticale o orizzontale. Sono disponibili anche un paio di funzionalità di visualizzazione professionale, come la visualizzazione di indicatori di sovra o sottoesposizione e il focus peaking con tratteggio rosso. Tieni presente che queste ultime due opzioni richiedono un modello di iPhone o iPad con chip A13 Bionic o successivo.

Avviso di esposizione in Final Cut Camera

(Credito: Apple/PCMag)

Se disponi di Final Cut Pro per iPad e prevedi di girare solo su quel dispositivo, non è necessario installare la fotocamera su di esso. L’app Final Cut per iPad ha gli stessi controlli di ripresa.


Multicam live con Final Cut Pro per iPad

Per accedere alle funzionalità multi-camera, devi prima eseguire Final Cut Pro 2 sul tuo iPad. Qui puoi scegliere la stessa configurazione delle impostazioni dell’app Fotocamera: risoluzione, HDR, ecc.

READ  SpaceX utilizza i satelliti cellulari Starlink per pubblicare un tweet

Inizia a usare il multicam in Final Cut Pro 2 per iPad

(Credito: Apple/PCMag)

Dopo aver scelto queste impostazioni, fai clic su Live Multicam nel secondo menu. La schermata di benvenuto ti dice di connettere i dispositivi che eseguono l’applicazione Final Cut Camera. Per fare ciò, devi rendere rilevabile il tuo iPad per registrare e trasferire il video che giri tramite Wi-Fi e Bluetooth.

Aggiunta di angoli in iPad Multicam

(Credito: Apple/PCMag)

Quando l’ho fatto, Final Cut Pro ha trovato il mio iPhone 12 mini, ma l’iPhone non è riuscito a connettersi all’iPad. Per me è stato un male, perché non l’ho aggiornato a iOS 17.5.1 per ottenere la piena funzionalità (nonostante i requisiti dichiarati per la versione 17.4 o successiva). Quindi, assicurati che tutti i tuoi sistemi operativi siano aggiornati prima di provare la nuova funzionalità multi-camera.

Puoi fare Multicam con un iPad e un iPhone?

Una domanda che avevo, dal momento che la maggior parte delle persone probabilmente ha solo un iPad e un iPhone, è se è possibile realizzare riprese multi-camera solo con questi due dispositivi. La risposta è un sonoro sì, perché l’app Final Cut Pro per iPad è altrettanto potente quanto l’app fotocamera stessa. Avere due angolazioni è spesso sufficiente per aggiungere interesse a un’intervista, ad esempio, ed è un’esperienza più confortevole per lo spettatore rispetto ad avere più angolazioni (secondo me). Ti offre anche un modo eccellente per nascondere le modifiche agli spazi degli altoparlanti o le parole di riempimento, ad es Madrealternando gli angoli durante il taglio.

Puoi utilizzare la fotocamera anteriore o posteriore su entrambi i dispositivi, ma non puoi utilizzare sia la fotocamera selfie che quella anteriore come due angolazioni multi-camera separate come puoi fare su Filmico Pro programma.

Avvia Multicam e correggi le impostazioni

Una volta che il tuo iPhone e iPad sono collegati, entrambi i dispositivi possono iniziare a registrare, ma farlo su un iPad con Final Cut ha più senso. Puoi anche scegliere quale microfono del dispositivo verrà utilizzato per la traccia audio, e questo è indicato sulla schermata di registrazione multi-camera dell’iPad. In questo caso ho dovuto sporgermi verso il mio iPad per fare uno screenshot, ma questo tipo di scatto è facile da ritagliare.

Due angolazioni multi-camera utilizzando Final Cut su iPad

(Credito: Apple/PCMag)

Nei miei test con l’iPhone 12 mini e l’iPad Pro di sesta generazione con processore M2, il bilanciamento del bianco era diverso tra i due, con il secondo che aveva un colore più freddo. Mi chiedevo se potevo controllarlo da remoto per sincronizzarlo a livello di colore e, in effetti, puoi modificare le impostazioni per qualunque fotocamera venga utilizzata. Una volta che il video dell’angolazione è a schermo intero, puoi regolare tutte le stesse impostazioni che puoi sugli stessi dispositivi nell’app della fotocamera: bilanciamento del bianco, esposizione, messa a fuoco, ecc. È possibile impostare tutte le fotocamere sul formato file ProRes, sulla frequenza fotogrammi vettoriali con risoluzione specifica e su HDR e SDR.

READ  iPhone 15 Pro: cosa ci guadagnano i fotografi?

Ogni produzione multi-camera deve affrontare il problema della sincronizzazione delle riprese provenienti da telecamere separate. IL Miglior software di editing video Questo di solito si ottiene abbinando la colonna sonora delle inquadrature di ciascuna angolazione. La soluzione di Apple con Final Cut Pro sull’iPad elimina completamente questo problema dall’equazione, a meno che non si scatti da un’angolazione su un dispositivo diverso dall’iPhone. Sincronizza automaticamente i filmati catturati dai dispositivi iPhone o iPad collegati che eseguono la fotocamera Final Cut.

Un consiglio è quello di assicurarsi di mantenere accesi i dispositivi remoti (nel mio caso un iPhone) in modo che il file video possa essere trasferito da essi all’iPad con Final Cut. Il trasferimento avviene automaticamente, ma puoi anche inviare clip da dispositivi satellitari utilizzando AirDrop. L’altro motivo è che una volta avviata l’app, questa rimane aperta sul tuo iPhone o iPad per un tempo indefinito. In questo modo lo snapshot non verrà interrotto, ma se lo dimentichi e lasci il tuo dispositivo incustodito, consumerà la batteria.


Taglia gli angoli in Final Cut Pro per iPad

Dopo la ripresa, quando accedi all’interfaccia di editing video di Final Cut sul tuo iPad, vedi il pannello Sorgente ora pieno della clip multi-camera appena ripresa. Tutti gli angoli vengono visualizzati in una singola voce di clip e puoi vedere gli angoli in caselle di anteprima più piccole separate sul pannello di anteprima di sinistra, nell’immagine qui sotto. Come ci si potrebbe aspettare, gli angoli erano perfettamente sincronizzati nei miei scatti di prova.

Consigliato dai nostri redattori

Modifica filmati multicam su iPad in Final Cut

(Credito: Apple/PCMag)

Il punto chiave qui è che trascinando questa clip multi-camera sulla timeline del video verrà riprodotto solo un angolo dell’intero video. È necessario fare clic sul pulsante Multicam sotto la timeline per cambiare l’angolazione.

Ho trovato un po’ difficile rimuovere il tempo dalla clip e cambiare angolazione allo stesso tempo, quindi ti consiglio di eseguire prima il taglio e poi passare da un’angolazione all’altra. Se devi aggiungere un’angolazione da un’altra fonte, ad esempio che stai registrando con una terza fotocamera mirrorless, puoi aggiungere la clip da quella e sincronizzarla utilizzando l’audio nell’interfaccia di Angle Editor (mostrata nell’immagine seguente, a cui puoi accedere facendo clic su Modifica angoli).

READ  10 cose che abbiamo visto nel nuovo trailer di 14 minuti di Pokemon Scarlett e Violet

Editor degli angoli in Final Cut Pro su iPad

(Credito: Apple/PCMag)


Non su Mac (ancora)

Una cosa sorprendente è che la funzionalità multi-camera dell’utilizzo dell’app Fotocamera su più dispositivi non funziona con Final Cut Pro su un Mac, ma solo su un iPad recente. Questo nonostante Apple finalmente Rilasciato Final Cut Pro 10.8 Anche per macOS oggi. Questo aggiornamento include nuove funzionalità migliorate di luce, colore e Sloo-Mo basate sull’intelligenza artificiale.

Apple non ha annunciato nulla a riguardo, ma ho la sensazione che la funzionalità multi-camera sarà compatibile con i Mac Alcuni un punto. E puoi comunque trasferire i tuoi progetti multi-camera alla versione Mac di Final Cut Pro per continuare a modificare.


Oltre ai trucchi in Taglio finale per iPad– Disegno dal vivo, maschera per la rimozione delle scene, ritaglio automatico, titoli e isolamento audio – La versione 2 aggiunge nuovi contenuti come titoli, effetti, sfondi e colonna sonora, oltre alla possibilità di archiviare i supporti del progetto su una memoria esterna. E otterrai ritaglio, sovrapposizione, transizioni e filtri standard comuni a tutti i software di editing video. Ottieni anche un ottimo set di strumenti di editing audio, tra cui riduzione del rumore ed effetti audio come Cathedral, Robot e Delay.

L’editing video sull’app per iPad ha il vantaggio di permetterti di lavorare fuori sede ed eseguire azioni direttamente sullo schermo con il dito (anche se consiglio comunque di collegare una tastiera per un editing più semplice). Con esso, puoi fare la parte del leone in ciò che fai su un editor video desktop. La nuova funzionalità multi-camera piacerà a molti vlogger e YouTuber che vogliono migliorare il loro gioco di editing video.

Per ulteriori suggerimenti sull’editing video, visita il nostro sito web 10 suggerimenti per modificare i video domestici come un professionista.

Evento iPad 2024: tutto ciò che Apple ha annunciato questa settimana
Logo PCMag Evento iPad 2024: tutto ciò che Apple ha annunciato questa settimana

Appassionato di Apple?

Registrati con noi Brief settimanale di Apple Ricevi le ultime notizie, recensioni, suggerimenti e altro ancora direttamente nella tua casella di posta.

Questa newsletter può contenere pubblicità, offerte o link di affiliazione. L’iscrizione alla nostra newsletter indica l’accettazione del nostro sito web termini di utilizzo E politica sulla riservatezza. Puoi annullare l’iscrizione alle newsletter in qualsiasi momento.