Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Redbird, azionista del Liverpool, cerca 1 miliardo di euro ai supplementari con l’offerta del Milan | Notizie di affari

Un veicolo di investimento che detiene una partecipazione nella casa madre del Liverpool Football Club sta cercando di ottenere l’acquisizione da 1 miliardo di euro del Milan, uno dei colossi del calcio italiano.

Sky News ha appreso che RedBird Capital Partners ha contattato il proprietario della squadra di Serie A – l’hedge fund statunitense Elliott Management – per un accordo.

Fonti hanno detto che RedBird stava cercando di assegnare all’AC Milan un premio dalle grinfie di Investcorp, un investitore con sede in Bahrain che si era assicurato un periodo di esclusività che ora è trascorso per completare l’acquisizione.

Hanno aggiunto che Investcorp potrebbe comunque chiudere un accordo, sovraperformando RedBird o qualsiasi altro offerente.

RedBird è diventato uno degli investitori più prolifici al mondo negli sport d’élite e nelle società tecnologiche associate, come l’India Dream Sports, che organizza gare di cricket fantasy per milioni di indiani, e il Tolosa, la squadra francese di prima classe.

L’anno scorso, RedBird ha acquistato una partecipazione di poco più del 10% nel Fenway Sports Group (FSG), proprietario del Liverpool negli ultimi dieci anni, per 750 milioni di dollari.

FSG possiede anche la squadra di baseball dei Boston Red Sox e il New England Sports Network.

Giovedì non era chiaro quanto fosse vicino RedBird a garantire qualsiasi forma di accordo con Elliott per l’acquisto del Milan.

Un insider ha affermato che un accordo potrebbe essere raggiunto entro pochi giorni.

L’acquisizione del Milan è l’ultimo affare in cui è coinvolta una delle più grandi squadre di calcio d’Europa.

foto:
Il Chelsea è tra i club europei che hanno subito un cambio di proprietà

Il Chelsea, che ha vinto la Champions League la scorsa stagione, sta cercando di vincere una vendita del valore di 4 miliardi di sterline dopo il proprietario Roman AbramovichPunito dal governo del Regno Unito.

READ  Questo nuovo ristorante vegetariano è quello che stavamo aspettando? - Registro della contea di Orange

La stessa Elliott è stata brevemente coinvolta nell’asta di Chelsea quando ha sostenuto un’offerta fatta dall’imprenditore immobiliare sostenuto dal blues, Nick Candy.

Una fonte ha affermato che alcuni degli offerenti che non sono riusciti a garantire l’esclusività al Chelsea potrebbero rivolgere la loro attenzione ad altri grandi club, incluso il Milan.

Altri importanti attori del continente, come Barcellona e Juventus, sono stati costretti a raccogliere capitali durante la pandemia a causa di un forte calo delle entrate, mentre le leghe d’élite in Francia e Spagna hanno stretto accordi con la società di private equity CVC Capital Partners per vendere partecipazioni nel loro trading diritti.

La Serie A ha anche considerato di trasferire una partecipazione a CVC o ad altri investitori, ma quei colloqui si sono bloccati l’anno scorso.

Il Milan, che condivide lo stadio San Siro della città con la rivale Inter, è di proprietà di Elliott dal 2018.

L’hedge fund, che possiede società come il libraio Waterstones, ha preso il controllo del club dopo che il suo ex proprietario cinese è andato in default sui suoi debiti.

Il Milan è ormai alle porte del suo primo scudetto – o scudetto – dalla stagione 2010-11, e solo il secondo negli ultimi 20 anni.

Il club ha vinto l’ultima Champions League 15 anni fa.

Sotto la supervisione di Elliott, le finanze del Milan si sono stabilizzate, mentre le prestazioni in campo si sono riprese al punto che è diventata possibile una ripresa dei suoi successi durante il regno di Silvio Berlusconi.

Non è chiaro il prezzo esatto che il nuovo titolare pagherà per il controllo dei rossoneri – così chiamati per le distintive maglie rossonere della squadra -, anche se le fonti hanno indicato che sarà a nord di 1 miliardo di euro.

READ  Il canadese Joshio ha vinto l'argento ai Campionati del mondo di curling con lo svedese Eden che ha vinto

Fondata da Jerry Cardinal, ex partner di Goldman Sachs, RedBird gestisce investimenti per 6 miliardi di dollari in settori tra cui beni di consumo, servizi finanziari, telecomunicazioni, media e tecnologia.

Ha anche fondato una società di acquisizione per scopi speciali quotata negli Stati Uniti chiamata RedBall, che ha siglato un accordo da 1,3 miliardi di dollari per acquisire SeatGeek, la piattaforma di biglietteria online, al pubblico.

Redbird, Elliott e Investcorp hanno rifiutato di commentare giovedì.