Aprile 18, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ray Stevenson di “Roma” e “Thor” è morto all’età di 58 anni

Ray Stevenson di “Roma” e “Thor” è morto all’età di 58 anni

Ray Stevenson, che interpretava il malvagio sovrano britannico in “RRR”, un guerriero asgardiano nei film “Thor” e un membro della XIII Legione in “Rome” della HBO, è morto.

Ray Stephenson, che interpretava il malvagio sovrano britannico in “RRR”, un guerriero asgardiano nei film “Thor” e un membro della XIII Legione in “Rome” della HBO, è morto. Aveva 58 anni.

I rappresentanti di Stephenson hanno detto all’Associated Press che è morto domenica ma non hanno avuto altri dettagli da condividere lunedì.

Sebbene The Punisher non sia stato il film con le migliori recensioni, ha avuto un altro assaggio della Marvel nel primo dei tre film di “Thor”, interpretando Volstagg. Altri importanti ruoli cinematografici includono la trilogia “Divergent”, “GI Joe: Retaliation” e “Transporter: Refuelling”.

Una presenza incombente a 6 piedi-4, Stephenson, che ha giocato la sua parte di soldati passati e presenti, una volta ha detto in un’intervista: “Penso di essere un veterano nel cuore”.

Sul piccolo schermo, è stato il malizioso Titus Polo in “Roma”, un ruolo che ha fatto la sua carriera negli Stati Uniti e gli è valso una carta SAG, all’età di 44 anni. La popolare serie è andata in onda dal 2005 al 2007.

READ  Serie e film italiani in crescita sui mercati esteri, secondo il rapporto ANICA-APA

“Quello è stato uno degli anni chiave della mia vita”, ha detto Stevenson in un’intervista. “Mi ha fatto sedere e dire, basta fare il lavoro. Il lavoro è abbastanza. “

Brian Lowry ha scritto in Variety of “Roma” che “il maestoso Stevenson si distingue certamente come un guerriero senza paura, arrogante e poco affascinante, una forza della natura che, nonostante le sue trasgressioni, in qualche modo continua a cadere in piedi”.

È stato Barbanera nella serie di Starz “Black Sails”, il Comandante Jack Swinburne nella serie TV tedesca “Das Boot” e Othere in “Vikings”.

In un’intervista con Backstage nel 2020, Stevenson ha affermato che le sue star della recitazione sono “personaggi del calibro di Lee Marvin (e) Gene Hackman”.

“Mai un’esibizione è stata così brutta, un attaccabrighe senza paura di questo calibro”, ha detto Stephenson. “Non è mai stato il giovane protagonista sexy; era uno dei ragazzi con cui potevo identificarmi.”

Stevenson ha tre figli con l’antropologa italiana Elisabetta Caraccia, che ha conosciuto mentre lavorava a “Roma”.