Agosto 10, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Quando i sarti italiani vengono in città

moda

Quando i sarti italiani vengono in città


Gennaro Sannino, Direttore Marketing di Sannino, un marchio italiano di camicie di lusso durante un’intervista l’11 giugno 2022, presso Social House, Nairobi. immagine | Jeff Angot | NMG

sarti italiani. Tremila tessuti lussuosi. Ci sono molti modi per consumare la moda, ma farlo con abiti su misura e personalizzati è il più sorprendente ed esclusivo a pochi metri di distanza.

Little Red, un negozio di moda di lusso a Nairobi, due volte l’anno organizza eventi su misura, invitando maestri sarti dall’estero in Kenya a prendere le misure dei clienti per abiti, camicie e giacche in cui sono specializzati. I sarti tornano quindi in Europa per tagliare e cucire gli articoli prima di portarli a casa come prodotti finiti.

L’edizione di quest’anno si è svolta presso The Social House Nairobi e ha visto la partecipazione di quattro importanti sarti in rappresentanza di diverse case di moda italiane.

“Lo facciamo per mostrare i sarti e la loro professione ai nostri clienti più esigenti; Karim Fadl, organizzatore di eventi, afferma: BD vita.

È un evento unico nel suo genere che esemplifica la moda di lusso poiché Little Red mette in mostra anche alcune collezioni di abbigliamento, borse, accessori, profumi e scarpe.

Modello

Una modella italiana indossa una lussuosa maglietta Little Red durante una mostra alla Social House di Nairobi in questa foto scattata l’11 giugno 2022. Foto | Jeff Angot | NMG

Questo negozio a conduzione familiare vende abbigliamento prêt-à-porter, su misura e su misura di marchi internazionali come Michael Kors, Principe Deleganza, Sannino Valentino Women’s e Luisa Spagnoli.

Come i marchi di whisky premium a conduzione familiare che hanno gestito distillerie da generazioni, la maggior parte dei sarti su misura del mondo sono piccoli vestiti che trasmettono il loro mestiere lungo il pedigree per mantenere esclusività ed esclusività.

È il caso di Sanninno, piccolo negozio di magliette a conduzione familiare a Napoli, fondato poco più di 30 anni fa. Il direttore marketing Gennaro Sannino afferma che suo fratello Alessio Sannino e suo padre sono responsabili del processo di creazione delle camicie.

“Supervisionano i nostri sarti per ottenere i tessuti da diverse fabbriche in Italia e cucirli.”

Su misura è tutta una questione di attenzione ai dettagli. Si tratta anche di ingegno e di dare al cliente il valore di ogni moneta spesa.

Per evidenziare quanto sia esclusivo il processo, Enrico Manzo, un maestro sarto di Principe d’Elegance, un marchio di abiti di lusso di Napoli, in Italia, afferma che la sua azienda produce solo circa 300 abiti all’anno per i suoi clienti a livello globale.

“Facciamo una giacca che sembra una seconda pelle. Indossare questo tipo di abito è la gioia della vita”, dice Manzo, la terza generazione di sarti della sua famiglia.

Nel corso degli anni, la pratica su misura in Kenya è cresciuta, con più clienti che hanno partecipato all’esercizio. Karim osserva: “Molte persone non sono solo curiose dell’evento. Vogliono anche provare i vestiti”.

Ma come funziona il processo di produzione su misura?

“Quando un cliente viene da noi, iniziamo prima identificando i suoi desideri e gusti. Prendiamo circa 10 diverse misurazioni del corpo per il cliente. Dopodiché, il processo di selezione dei tessuti che vanno dal basic al lussuoso ed esclusivo da diverse fabbriche. Lì ci sono tanti stili di camicie, e dobbiamo soddisfare le aspettative di ogni cliente”.

Ci sono migliaia di tessuti tra cui scegliere e Sanino ha accesso a quasi 3.000 capi.

Spiega: “Il passaggio finale consiste nel sistemare i dettagli del motivo di ogni camicia, dal motivo del colletto al motivo delle maniche, e la parte anteriore e posteriore. Ci sono circa 15 dettagli del motivo della camicia”.

Infine, i sarti iniziano a cucire camicie, con un periodo di consegna da quattro a cinque settimane. “Realizzare magliette con tutte queste specifiche è un processo a più livelli che richiede tempo, pazienza e abilità”, aggiunge.

viaggio intimo

Manzo sostiene che anche con migliaia di tessuti lussuosi, la differenza sta nella sartorialità dei capi.

“Un vestito cucito a mano è diverso dai vestiti cuciti a macchina. La maggior parte delle persone non nota la differenza. Prendo le misure, taglio gli abiti e li cucio”, dice, aggiungendo che il processo è un viaggio intimo.

I clienti hanno spazio per scegliere il tipo di punti, tessuto e bottoni. “Il su misura significa costruire il tuo stile con il sarto che lo aiuta a creare abiti che ti diano stile”, afferma Manzo.

scarpe

Alcune scarpe di lusso rare si trovano nel Little Red Show Store presso la Social house in questa foto scattata l’11 giugno 2022. Foto | Jeff Angot | NMG

Sui clienti target, Sanino spiega: “Ci rivolgiamo a un gentiluomo esigente. Qualcuno che è alla ricerca di articoli unici, personalizzati dall’inizio alla fine. Questa persona è educata su tessuti, sartoria e qualità. “

Contrariamente alla credenza popolare che tale abbigliamento sia rivolto alla comunità di espatriati, Karim osserva che i kenioti sono i loro maggiori consumatori.

Dice che ogni mercato su misura nel mondo è definito da un diverso insieme di fattori. In Kenya, i portatori più esigenti sono guidati dalle preferenze di colore, mentre la loro controparte giamaicana ruota attorno alle cuciture delle camicie. In Nord America, i clienti scelgono camicie con un buon rapporto qualità-prezzo.

Sannino osserva che gli uomini a volte sono “noiosi quando si tratta di colore”, per lo più diventando blu scuro e marrone mentre ci sono dozzine di altre opzioni. “Dovremmo osare di più con i colori e sperimentare sfumature diverse invece di limitarci a usare i colori popolari”, afferma.

Che il mercato keniota abbia sete di informazioni sulla moda è il giudizio di Manzo e che l’educazione al mercato sia necessaria per soddisfare la curiosità dei potenziali clienti.

“I kenioti sono come i Napolitano. Sono fiduciosi. Il mercato degli abiti su misura in Kenya è in forte crescita. Alcuni kenioti viaggiano bene e sanno molto sulla moda su misura”.

Per questo sarto e altri che si occupano di articoli su misura, questa tendenza può significare solo una cosa: migliori prospettive di business.

[email protected]

READ  L'italiana Illycaffè punta sul mercato del caffè americano