Luglio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Potremmo vedere un ciclone tropicale la prossima settimana?

Potremmo vedere un ciclone tropicale la prossima settimana?

Ci sono le prime indicazioni che la prossima settimana potrebbe formarsi un ciclone tropicale vicino alle Isole Salomone, con alcuni modelli di previsione che suggeriscono che il sistema potrebbe entrare per breve tempo nell’area di responsabilità dell’Australia.

La stagione ufficiale dei cicloni tropicali in Australia va da novembre ad aprile. Durante questo periodo di sei mesi nella zona di competenza dell’Australia si formano generalmente dai 9 ai 10 cicloni tropicali.

Immagine: mappa che mostra l’area di responsabilità (AOR) dell’Australia per il monitoraggio dei cicloni tropicali. Fonte: Autorità Meteorologica

Ma anche se la maggior parte dei cicloni tropicali vicino all’Australia si formano tra novembre e aprile, possono svilupparsi all’interno o nelle vicinanze della regione australiana in qualsiasi periodo dell’anno.

Alla fine di luglio 2022, un raro ciclone tropicale invernale si è formato sull’Oceano Indiano a ovest delle Isole Cocos Keeling. Un altro ciclone di metà anno si è verificato nel 2015, quando il ciclone tropicale Rakel si è formato vicino alle Isole Salomone il 1° luglio. Raquel è diventato il primo ciclone tropicale registrato a formarsi nella regione orientale dell’Australia durante il mese di luglio.

Immagine: Ciclone tropicale Rakel vicino alle Isole Salomone il 1 luglio 2015. Fonte: NASA Worldview

Ci sono stati due cicloni tropicali vicino al confine della zona australiana nel mese di ottobre, tra cui l’uragano Alex nel 2001 e Oscar nel 1983. Tuttavia, entrambi erano localizzati sull’Oceano Indiano, vicino al confine occidentale della zona australiana. Nelle recenti registrazioni satellitari, nel mese di ottobre non è stato osservato alcun ciclone tropicale nell’Australia orientale.

Potrebbe essere sul punto di cambiare?

READ  Il giudice dell'Alta Corte del Regno Unito stabilisce che il viaggio di espulsione dal Regno Unito per portare i richiedenti asilo in Ruanda può andare avanti

Giovedì o venerdì è prevista la formazione di un sistema di bassa pressione a est delle Isole Salomone. Sebbene lo sviluppo futuro di questo sistema sia altamente incerto in questa fase, alcuni modelli di previsione suggeriscono che potrebbe rafforzarsi spostandosi verso l’area di responsabilità dell’Australia all’inizio della prossima settimana.

Immagine: previsioni di velocità e direzione del vento alle 11:00 EDT di giovedì 26 ottobre 2023, secondo il modello ACCESS-G, che mostrano un potenziale ciclone tropicale vicino al confine orientale dell’area di responsabilità dell’Australia.

Il Met Office ha classificato questo sistema come Tropical Low 01U e attualmente gli dà una bassa probabilità (dal 5 al 20%) di svilupparsi in un ciclone tropicale durante il fine settimana e una moderata probabilità (dal 25 al 50%) dall’inizio della prossima settimana.

la scrivania Previsioni cicloni tropicali a 7 giorni, che è stato recentemente commissionato quest’anno, mostra che questo sistema potrebbe entrare nell’estremo angolo nord-orientale della regione australiana ad un certo punto all’inizio della prossima settimana sulla base delle attuali linee guida del modello. Tuttavia, è importante notare che tutti i modelli di previsione non mostrano segnali che questo sistema avrà un impatto diretto sull’Australia.

I cicloni tropicali sono difficili da prevedere e il futuro sviluppo e movimento del Tropical Low 01U è altamente incerto in questa fase iniziale del suo sviluppo. I meteorologi di Weatherzone continueranno a monitorare da vicino questo sistema e, se necessario, forniranno ulteriori aggiornamenti nei prossimi giorni. Puoi rimanere aggiornato con le ultime notizie meteorologiche australiane qui.