Maggio 19, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Polemica sugli Oscar a pranzo per i candidati

Polemica sugli Oscar a pranzo per i candidati

Essere nominato è comunque emozionante, anche se l’Oscar non viene presentato durante la cerimonia dal vivo.

E al pranzo annuale dei candidati all’Oscar di lunedì, nessuno con cui ho parlato al Fairmont Century Plaza ha espresso lamentele, ad eccezione di una manciata di uomini che si sono lamentati dei loro cappotti che si adattavano un po’ dopo essere stati appesi nell’armadio negli ultimi due anni.

“Abbiamo detto il nostro articolo”, ha detto Ben Broadfoot, regista del cortometraggio candidato all’Oscar The Queen of Basketball. “È ora di divertirsi ora.”

Il divertimento è stato evidente in ogni angolo della sala da ballo durante il lungo pranzo, durato circa tre ore di seguito e che i produttori del concerto puntano a trasmettere quest’anno. C’era un generale senso di felicità – e conforto – nell’abbraccio personale e nel divertimento dopo che la pandemia ha cancellato l’evento così caro dell’anno passato.

I fratelli cantautori Billie Eilish e Phineas arrivano a pranzo. Sono stati nominati per l’ultimo singolo di James Bond, “No Time To Die”.

(Myung Jae-chun/Los Angeles Times)

Kodi Smit-McPhee ha ricevuto la sua prima nomination all'Oscar all'età di 25 anni "potere del cane"

Kodi Smit-McPhee ha ricevuto la sua prima nomination all’Oscar all’età di 25 anni per “Il potere del cane”

(Myung Jae-chun/Los Angeles Times)

Il regista di “Licorice Pizza” Paul Thomas Anderson ha abbracciato calorosamente l’attore Andrew Garfield, dicendogli di aver visto “Spider Man: No Way Home” quattro volte. L’attrice di “Spencer” Kristen Stewart ha perso la testa incontrando lo sceneggiatore e regista di “CODA” Sian Header. Quando è stato annunciato il nome dell’attore di “CODA” Troy Kotsur, quasi tutti nella stanza hanno agitato le mani, per firmare gli applausi per l’attore sordo.

READ  Alitalia, un tempo vettore del gruppo aeronautico, vola per l'ultima volta

Nessuno voleva che il raduno si fermasse, poiché la maggior parte dei candidati era rimasta nell’atrio e nell’atrio dell’hotel molto tempo dopo la fine del pranzo. Ci stavamo avvicinando all’ora dell’aperitivo e la stanza non era stata ancora pulita.

“Sono una di quelle persone che pensano che gli Academy Awards siano troppo brevi”, ha detto il regista Phil Lord, nominato per produrre il film d’animazione “The Mitchells vs. the Machines”. “E questo evento mi rende sempre felice. Non c’è pressione, nessuna pressione. Tutti possono rilassarsi… comunque nel pomeriggio”.

Da sinistra: Troy Kotsur, Kristen Stewart, Marley Matlin e Daniel Durant.

Da sinistra: Troy Kotsur, Kristen Stewart, Marley Matlin e Daniel Durant.

(Jay L. Clendenen/Los Angeles Times)

Bradley Cooper e Denzel Washington

Bradley Cooper, il candidato per la produzione di “Nightmare Alley”, e Denzel Washington, l’attore protagonista che è arrivato ai finalisti di “The Tragedy of Macbeth”, parlano durante il pranzo candidato all’Oscar.

(Jay L. Clendenen/Los Angeles Times)

Al pranzo degli Oscar, candidati casuali, attori di serie A siedono accanto a sound designer e registi di spicco insieme a truccatori e parrucchieri. Idea in azione: il film è un mezzo collaborativo e l’azione riflette questo quando artisti e artigiani si mescolano insieme.

Quel principio di uguaglianza è stato messo alla prova quest’anno dopo che la Film Academy ha annunciato il mese scorso che otto premi – le tre categorie di cortometraggi, montaggio di film, colonna sonora originale, scenografia, suono, trucco e acconciatura – saranno assegnati prima del La diretta degli Oscar. Quindi modificalo durante la cerimonia. La decisione ha suscitato una reazione da parte dei sindacati e delle organizzazioni di settore che rappresentano quei gruppi.

“Ho capito, ma tutti riceveranno i loro premi, proprio come sempre… lo spettacolo sarà serrato”, ha detto il truccatore premio Oscar Bill Corso, un giudice dell’Accademia che rappresenta i truccatori e il ramo degli acconciatori. “Se tu fossi uno spettatore, non credo che noterai la differenza. Abbiamo la responsabilità di fare uno spettacolo divertente. Onestamente, penso che questo sia atteso da tempo”.

READ  Nei film: Lady Gaga prende vita in House Of Gucci; The King's Man è l'epopea del periodo caotico

Se lo spettacolo è divertente come il primo discorso a pranzo del produttore di concerti Will Packer, potrebbe essere una sorpresa. Packer, come la maggior parte dei produttori di spettacoli prima di lui, ha gentilmente supplicato i candidati di essere preparati e brevi.

“Nessuno pensa che tu pensi che non ci sia modo di vincere, quindi non hai nulla di pronto – sarai solo onesto con te”, ha detto Packer. “Hai una probabilità del 20% di vincere, e queste sono buone probabilità in questa città.

Arianna Debus

Ariana Debus è entrata nella storia come la prima donna afro-latina e omosessuale di mentalità aperta ad essere nominata per un Oscar nella recitazione.

(Myung Chun/Los Angeles Times)

Javier Bardem e sua moglie Penelope Cruz sono stati entrambi nominati per gli Academy Awards.

I coniugi Javier Bardem e Penelope Cruz sono stati nominati per gli Academy Awards. Cruz è stata nominata come attrice protagonista per il suo ruolo in “Madri parallele” e Bardem è stata nominata come attrice protagonista per aver interpretato Desi Arnaz in Being the Ricardos.

(Myung Jae-chun/Los Angeles Times)

“Ho ricevuto una lettera”, ha aggiunto. “Non sono stato nemmeno nominato. L’ho scritto in terza elementare. “

Per sottolineare il suo punto, Packer ha fornito uno schizzo in bianco e nero, presumibilmente dal pranzo dei candidati all’Oscar del 1938. In esso, l’attrice della Golden Age Gloria Curved — interpretata dalla star di “Saturday Night Live” Kate McKinnon — ha offerto una serie di consigli sul cosa non va fatto in base alle sue sfortunate esperienze, come il periodo in cui si è implorata durante il suo discorso di accettazione ed è stata bersagliata di salumi da “alcuni italiani”.

READ  Novità su Netflix marzo 2022 | Tutti i programmi e i film in arrivo

Nessuno indovinerebbe se i candidati presenti stessero prendendo appunti. Altrettanto congettura è la lettura del clap meter nella stanza. Ma per coloro che hanno segnato in casa, il candidato a “No Time to Die” Billie Eilish ha ricevuto un profilo molto più alto di Lin-Manuel Miranda, anche lui nella categoria “Dos Oruguitas” dell’Encanto. Il nome di Will Smith ha suscitato fragorosi applausi, così come l’annuncio del suo co-protagonista “King Richard” Aunjanue Ellis.

Ogni volta che veniva menzionato il documentario musicale “Summer of the Soul”, le persone sorridevano e battevano le mani. Questlove, il suo direttore, era forse l’uomo più popolare nella stanza.

“Il solo vedere tutte queste persone insieme è come un calcio”, ha detto Heder, il candidato per la prima volta (di una sceneggiatura adattata). “Penso che lo rifaremo tra un paio di settimane, ma non dimenticherò questo giorno, questo è certo”.

Andrea Garfield.

Andrew Garfield ha ottenuto la sua seconda nomination all’Oscar nella sua carriera con il riconoscimento per la sua interpretazione del drammaturgo Jonathan Larson in “Tick, Tick…Boom!”

(Jay L. Clendenen/Los Angeles Times)

Will Smith, a sinistra, accompagnato da Onjano Ellis.

Will Smith, a sinistra, accompagnato da Anjano Ellis, ha ricevuto la sua terza e quarta nomination all’Oscar quest’anno, guadagnandosi un posto nella lista degli attori principali per il ruolo di Re Riccardo e co-nominando per il miglior film con Tim White e Trevor. Bianco.

(Jay L. Clendenen/Los Angeles Times)