Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

pokemon go battaglia di identità

pokemon go battaglia di identità

da loro dichiarazione di intentiSviluppato da Niantic Games, Pokémon Go è sempre stato progettato per incoraggiare l’esplorazione del mondo reale, l’azione e il coinvolgimento della comunità. Questa filosofia è sempre stata al centro del design di Pokémon Go ed è stata fondamentale per il fascino del gioco, poiché ha creato un gioco che ha catturato più da vicino le visioni dell’infanzia di molte persone di iniziare a catturarli tutti con maggiore successo di qualsiasi altro gioco Pokémon importante prima di esso .

Lo sconvolgimento globale della pandemia di COVID-19 ha cambiato radicalmente il modo in cui vengono utilizzati i giochi Niantic. I giocatori non possono più unirsi a gruppi locali per lanciare incursioni, incontrarsi in grandi raduni nei parchi per eventi della Giornata della comunità o persino lasciare le loro case in alcuni casi se si generano Pokémon rari in una posizione remota. Le persone erano confinate nelle loro case e il mondo potenziato di Pokémon Go oltre le loro mura era fuori dalla portata della maggior parte delle persone.

Niantic ha dovuto adattarsi. Durante il 2020 e il 2021, sono state introdotte una serie di nuove funzionalità e modifiche al gameplay per adattarsi al fatto che le persone semplicemente non potevano più uscire per giocare. La distanza necessaria per la schiusa delle uova è stata ridotta. Gli oggetti di incenso sono durati più a lungo e hanno generato Pokemon nella tua posizione più frequentemente. Buddy Pokémon ti porterà regali per aiutarti a rifornire le tue scorte di oggetti. Le principali modifiche apportate sono state il raddoppio del raggio di reazione per il tuo avatar di gioco e l’introduzione di corridoi raid remoti che ti consentono di unirti a una battaglia con boss del raid da qualsiasi parte del mondo su invito. Ma attraverso tutto questo, il gioco si sta lentamente trasformando in qualcosa che gli sviluppatori non avrebbero mai voluto.

Foto: Niantic

La maggior parte di questi cambiamenti doveva essere temporanea ed è improbabile che molte persone all’inizio del 2020 prevedano quanto dureranno le sfide di questa pandemia. Allo stato attuale, abbiamo trascorso due anni giocando una partita vecchia di sei anni con una miriade di caratteristiche che ora sembrano buone come partite permanenti. Stiamo iniziando a vedere Niantic che cerca costantemente di riportare il gioco allo status quo stabilito prima del 2020. Hanno trasmesso il desiderio di vedere la riforma delle comunità, riunioni più su larga scala e un ritorno alle interazioni faccia a faccia. È un sentimento che ha fatto eco alla loro recente decisione di cambiare la durata degli eventi mensili del Community Day a tre ore invece delle sei a cui siamo stati abituati negli ultimi due anni. Desiderano far emergere di più la comunità e allo stesso tempo riunirsi in luoghi importanti.

READ  ZAGG InvisibleShield rinnova la partnership con la tecnologia di riduzione della luce blu Eyesafe

Sia che tu lo consideri un tentativo di riallineare l’esperienza di gioco con la loro missione o un punto di vista finanziario più pessimista, sembra che Niantic sia intenzionato a risolvere i cambiamenti indotti dalla pandemia per cambiare il modo in cui le persone giocano al gioco. Le prime indicazioni sono che dovrebbero aspettarsi un’opposizione significativa dai giocatori. L’abbiamo visto per la prima volta con Reaction Radius, dove l’annuncio lo ha riportato alla distanza originale è stato accolto con una rappresaglia collettiva da parte dell’intera community di Pokémon Go. Questa risposta unificata è stata così potente che alla fine ha indotto Niantic a fare marcia indietro e lasciare le cose come sono.

Lo stiamo vedendo di nuovo con il ritorno agli eventi della giornata della comunità di tre ore e l’inversione dell’efficacia dell’incenso, con le uova che ora appaiono solo una volta ogni cinque minuti se non ti muovi ogni minuto. Una rapida occhiata a qualsiasi annuncio sui social media dagli account ufficiali di Pokémon Go mostrerà molti commenti con simile disprezzo da parte dei giocatori riguardo a questo cambiamento. Tuttavia, Niantic sembra rimanere fedele alla sua posizione.

L’atto di bilanciamento più difficile rimane per loro mentre cercano di spiegare la situazione pericolosa che è sorta dall’entrare a distanza nei corridoi del raid. Poiché Niantic continua a riconoscere l’importanza della comunità e a ricreare l’interazione dei giocatori come motivo per annullare una serie di altre modifiche, ha prima provato ogni altro approccio. Ma sforzati il ​​più possibile, che i giorni della comunità di sei ore non siano la causa del calo della partecipazione della comunità e dell’avvizzimento dei pool di giocatori di Pokémon Go. Il motivo non era il raggio di reazione di 80 m invece del raggio di reazione di 40 m, e non c’erano più Pokemon che generavano incenso seduti sul divano. Era sempre un pass per incursioni a distanza.

Se hai mai partecipato a un gruppo Pokémon Go locale, senza dubbio l’hai sperimentato in prima persona. Prima che i raid a distanza diventassero una cosa, non era raro dirigersi verso il leader del raid e affrontare un altro gruppo di giocatori che era già lì. Potresti quindi esserti unito a un gruppo Facebook o WhatsApp e quindi coordinare regolarmente i tempi e le posizioni dei raid con le persone nel gruppo.

Questo è successo a me. Mi sono unito al mio gruppo di raid locale e ho incontrato dozzine di persone meravigliose di tutti i ceti sociali nel corso di diversi anni. Siamo diventati una comunità affiatata grazie all’amore condiviso per il gioco. Abbiamo stretto amicizie, condiviso eventi importanti della vita, tenuto riunioni regolari della comunità e ci siamo divertiti a recuperare il ritardo quando ci siamo imbattuti insieme in una visita di incursione. Diamine, abbiamo anche avuto litigi, litigi e drammi all’interno del gruppo, ma questo ci ha fatto sentire più come una famiglia funky. È stato un periodo di tempo in cui giocare a Pokémon Go ha trasceso lo schermo ed è diventato più di un semplice gioco. Sono sicuro che innumerevoli persone hanno vissuto esperienze simili da quando sono state introdotte le repressioni del gioco prima che il COVID-19 lo fermasse.

READ  Chrome 90 è stato implementato con il codec AV1 per migliorare le videoconferenze e ulteriori miglioramenti

Per quanto le esperienze di cui sopra siano formative per me, sarò il primo ad ammettere che una volta introdotti i raid a distanza, mi sono in gran parte allontanato da quel gruppo, come hanno fatto molti altri. Certo, i raid erano ancora organizzati tramite il nostro gruppo Facebook Messenger, ma era più comune che le persone si inviassero inviti a distanza l’un l’altro, e questo è stato il fatto che abbiamo vissuto in una delle parti del mondo meno colpite dal COVID-19 per tutto il 2020 e 2021. È scomparso Questo senso di comunità e cameratismo. là Il vecchio detto nello sviluppo del gioco è che i giocatori miglioreranno il divertimento del gioco, che qui sembra appropriato. La mia comunità locale significa molto per me. Tuttavia, data la possibilità di lanciarmi in raid remoti dal mio divano, dalla mia scrivania o anche tramite una delle varie app che facilitavano i raid di gruppo, mi sono goduto il sollievo ogni volta e ho sentito un senso di comunità.

Niantic vuole cambiare il comportamento dei giocatori per fare in modo che più persone parlino, si riuniscano e si divertano insieme come gruppo. Forse perché questa è l’esperienza che vogliono vivere. Forse perché questo crea giocatori più coinvolti che spenderanno soldi. Qualunque sia il modo in cui lo tagli, questo è il loro obiettivo e ovviamente i raid a distanza lo ostacolano. Quindi, la domanda diventa: Niantic può navigare nel campo minato di reclamare questo gioco guidato dalla community con i raid remoti che sono ancora la parte centrale dell’esperienza di Pokémon Go che è oggi?

Ci proveranno sicuramente. La scorsa settimana, abbiamo visto la carta raid remota rimossa dal forziere settimanale da 1 Pokécoin, così come il pacchetto di pass raid triplo che variava da 250 monete a 300 monete, eliminando sostanzialmente qualsiasi sconto dal pacchetto. Il primo annuncio di raid remoto nell’aprile 2020 ha annunciato che 100 Pokécoin erano uno sconto, quindi forse questo cambiamento è in cantiere. Indipendentemente dal modo in cui vuoi girarlo, il contraccolpo della base dei giocatori è stato non sorprendentemente in parti uguali, veloce e feroce. Qualsiasi cambiamento avrebbe sempre incontrato resistenza e senza dubbio Niantic sta apportando lentamente modifiche per testare le acque mentre procedono.

READ  Le migliori offerte del Black Friday Oculus Quest 2 che troverai ora in un pacchetto in una carta regalo da $ 50

Fin dall’inizio, Niantic ha indicato che i raid remoti saranno un’aggiunta permanente, con l’avvertimento di un eventuale cambiamento ai giocatori remoti che causerà meno danni ai boss dei raid. Tuttavia, durante la pandemia e fino ad oggi, queste disabilità di riduzione del danno non sono state implementate. Forse è qui che sentono di poter trovare il giusto equilibrio. I giocatori possono invitare altri cinque giocatori a unirsi a loro in remoto e, con una squadra di sei allenatori armati di due attaccanti inappropriati, possono abbattere qualsiasi boss del raid ad eccezione dei nuovi raid Mega Leggendari. Potremmo vedere la produzione di danni ridotta al punto che ciò non è più possibile, costringendo almeno alcune persone a scendere fisicamente in un sito di incursione.

Una delle lezioni che Niantic deve trarre da questo è che le carote funzionano meglio dei bastoncini quando si cerca di cambiare comportamento. A loro merito stavano provando le cose in quel modo. Abbiamo recentemente ricevuto un file Evento del fine settimana presente Shiny Cottonee al gioco poiché il numero di uova nei giardini è aumentato nel tentativo di convincere gli allenatori ad andare nei loro giardini locali per giocare e Riunioni comunitarie ufficialmente approvate In alcuni siti con bonus aggiuntivi. Sebbene l’aumento del numero non sia stato abbastanza per giustificare il festival, ha almeno mostrato la volontà di offrire qualcosa per costringere le persone a suonare all’aperto, piuttosto che portare via le cose come punizione per la permanenza. Hanno già fornito la possibilità di guadagnare Mega Energy e Rare Candy XL per completare personalmente i raid (Anche se hanno stranamente ridotto la quantità di caramelle rare standard), ma possono migliorare ulteriormente l’affare aggiungendo un moltiplicatore bonus che aumenta per ogni boss in locale, o anche riportando incursioni dimenticate.

Niantic deve gestire la questione con attenzione. Dopo il contraccolpo del tentativo di invertire il raggio di reazione, il file Riduci l’efficacia dell’incensoe la mancanza di nuove funzionalità e Un tiepido ricevimento per il loro ultimo grande eventoLe buone intenzioni che hanno accumulato negli anni sono instabili. Il desiderio di riaccendere il coinvolgimento dei giocatori e un senso di comunità è un obiettivo utile e recenti annunci di Applicazione dedicata per facilitare le comunicazioni all’interno del gioco È un passo importante. Tuttavia, devono assicurarsi di farlo in un modo che migliori l’esperienza del giocatore, piuttosto che punire i giocatori per non aver rispettato le regole del gioco preferite dallo sviluppatore. Senza dubbio Niantic ha persone che lavorano su questi problemi più intelligenti di me, ma hanno dimostrato di essere più magre in termini di mobilità.