Maggio 23, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Perché un posto nell’EHF EURO darebbe una spinta alla pallamano italiana

Perché un posto nell’EHF EURO darebbe una spinta alla pallamano italiana

Nel Gruppo H dell’Italia, la Francia è in testa con ben otto punti dopo quattro partite, garantendosi un posto nella fase finale del torneo. L’Italia è a pari punti con la futura rivale Polonia dopo quattro partite, rendendo decisiva la prossima partita casalinga al Palazzetto Polifunzionale di Vigevano.

Vinci quella partita e ci saranno possibilità per l’Italia nell’EHF EURO 2024; In caso contrario, l’Italia nutrirà scarse speranze di avanzare alla grande festa in Germania il prossimo gennaio, dove l’Italia probabilmente finirà terza, con solo i quattro migliori terzi posti che si assicureranno i biglietti per il torneo finale.

“Per noi, ogni partita internazionale a questo livello è molto importante perché abbiamo una squadra giovane e acquisire più esperienza è fondamentale. Ma questa partita contro la Polonia sarà diversa, soprattutto mentalmente, perché ci aiuterà a crescere molto individualmente e collettivamente, aggiunge Parisini.

“Per l’Italia come Paese e per l’intero sistema pallamano italiano sarà un grande traguardo che stiamo cercando di raggiungere da quando abbiamo iniziato questo nuovo progetto sei anni fa al fianco del nostro ct Riccardo Trillini. La qualificazione sarà davvero storica per noi.”

Allora, com’è l’umore della squadra italiana, dopo due vittorie consecutive in vista della partita contro la Polonia? Ancora sconvolto dai loro avversari dopo un finale deludente al Campionato mondiale maschile IHF che hanno co-ospitato a gennaio, questo ha portato a un cambio di allenatore; Ma la Polonia ha battuto l’Italia 30:23 nel primo turno preliminare di ottobre.

“Sono fiducioso. Devo esserlo, anche se la Polonia è una squadra davvero forte. Credo in noi perché siamo pronti mentalmente per una partita importante come questa, ma vedremo in campo. Siamo pronti per dare il massimo”, dice Parisini.

READ  Recensione dell'Alfa Romeo Tonale: un'interessante alternativa alle più semplici opzioni del SUV crossover