Maggio 19, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Partnership con l’Italia per preservare il patrimonio cinematografico albanese

Partnership con l’Italia per preservare il patrimonio cinematografico albanese

– August Kollor e l'Archivio cinematografico nazionale albanese di Tirana hanno stabilito una cooperazione volta alla digitalizzazione dei film e alla formazione dei giovani albanesi nell'archiviazione e nel restauro

Augustus Color, azienda italiana leader nel campo del restauro e della digitalizzazione di film audiovisivi, e la Cineteca Nazionale Albanese di Tirana, hanno lanciato associazione Mira a preservare e promuovere il ricco patrimonio cinematografico dell'Albania. L’accordo, siglato dall’amministratore delegato di Augustus Color, Augusto Pelliccia, e Marinela Nedria, direttrice dell’Archivio cinematografico nazionale albanese, stabilisce una collaborazione duratura volta alla digitalizzazione delle opere cinematografiche e alla formazione dei giovani albanesi nell’archiviazione e nel restauro.

(L'articolo continua qui sotto – Informazioni commerciali)

Sunnysideofthedoc_call-for-projects_2024_innerMarch

IL associazione Si prevede, come primo passo importante, il restauro e la digitalizzazione della pellicola Il ritorno dell'esercito morto (Kthimi i ushtrisë së vdekur) di Demetra AnagnostiaChe l'archivio ha identificato come un film storico di particolare importanza per il cinema albanese. Il film è stato prodotto nel 1989 ed è adattato dal romanzo omonimo dello scrittore Ismail Qadir, lo scrittore più famoso in Albania. Augustus Color si impegna a utilizzare le proprie risorse e competenze per completare, nei prossimi sei mesi, il restauro e la digitalizzazione di questo film sperimentale, una storia incentrata sul ritorno in Albania, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, per recuperare i resti di soldati morti, un colonnello italiano e un prete italiano. Anagnosti ha la particolarità di avere dei “gemelli”: dallo stesso romanzo di Kadare sono stati infatti tratti altri due film, Il Generale Armata MortaUn film italiano prodotto nel 1983, diretto da un professore di fotografia Luciano Toffoli Nel suo unico ruolo da regista con… Marcello Mastroianni E Michel PiccoliE Vita e nuovo vivereDiretto dal grande regista francese Bertrand Taverniercon Philippe Noiret E Sabine Azimache vinse il Premio Speciale della Giuria EFA nel 1989; Sempre in Albania, la televisione di stato RTSH ha prodotto anche una versione televisiva Generalmente sono decoratidatato 1975.

READ  L'Asian Food Festival di questo fine settimana celebra la cultura, con quasi 50 venditori

Nelle sue fasi successive, il progetto non si limiterà alla digitalizzazione di opere storiche del cinema locale, ma si estenderà anche a un ambizioso programma di formazione per giovani albanesi che vogliano specializzarsi nel campo degli archivi, del restauro e dei tecnici della post-produzione. Augustus Color coordinerà il programma di formazione e si impegna a trasferire conoscenze e competenze attraverso il suo personale altamente specializzato, come ha fatto negli anni precedenti per un analogo progetto di restauro dell'Archivio Nazionale e Privato del Regno del Marocco. Una volta restaurati, i film verranno proiettati nei più importanti festival cinematografici dedicati al restauro cinematografico.

Questa partnership rappresenta un importante passo avanti nella preservazione e valorizzazione del patrimonio cinematografico albanese, dimostrando il potenziale della cooperazione internazionale nel campo della cultura e dell’arte e rinnovando ancora una volta il grande legame cinematografico e imprenditoriale che unisce Italia e Albania. IL associazione Sono nato ai margini Festival del Cinema Balcanico a Roma E il Mercato cinematografico balcanico a TiranaDall'incontro tra Ludovico CantisaniDirettore Esecutivo della Festa del Cinema di Roma progetto Per il colore di agosto, il Ilir ButkaProduttore, docente e regista responsabile Ufficio Cinematografico di Tiranae si è sviluppata rapidamente grazie alla reciproca disponibilità ed entusiasmo del titolare Augusto Colore e Marinela Ndria Irona Fishka Dalla Cineteca di Tirana.

Come ha affermato Augusto Pelliccia in un’intervista alla televisione di Stato albanese trasmessa poco dopo la firma dell’accordo di partenariato, lo scopo del progetto è quello di “scambiare esperienze e competenze, e migliorare la formazione dei nuovi tecnici del laboratorio fotochimico albanese con tecnici storici. ” Augustus Color ha stretto una partnership volta a preservare il patrimonio cinematografico albanese. La motivazione a perseguire questo progetto non è solo uno stimolo per un imprenditore ad aprirsi a nuovi mercati, ma attraverso questo processo speriamo di dare un nuovo slancio al contaminazioni culturale e professionale tra l’Italia e la regione dei Balcani, che già esiste da tempo storia alle spalle. Lui lei. Pensando più in generale, spero che questo primo contatto con il cinema storico albanese porti anche all’incontro con nuovi autori e registi contemporanei al cinema albanese, e dia loro l’opportunità di conoscere nuovi autori e registi contemporanei al cinema albanese. Oltre la casa Per portare a termine i progetti. Augustus Color è sempre stata una casa per giovani talenti.

(L'articolo continua qui sotto – Informazioni commerciali)