Maggio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Paris Bagut firma un protocollo d'intesa con Pascuzzi per l'apertura di filiali in Italia

Paris Bagut firma un protocollo d'intesa con Pascuzzi per l'apertura di filiali in Italia

[Courtesy of SPC]

L’azienda sudcoreana di dolciumi e prodotti da forno SPC Group aprirà filiali in Italia nell’ambito di un accordo firmato con il marchio italiano di caffè Pascucci.

Il Memorandum of Understanding (MOU) per il Master Franchisee di Paris Bagut in Italia è stato firmato domenica durante la visita in Corea del CEO di Caffe Bascucci, Mario Bascucci. Ha incontrato Har Yong-in, presidente del gruppo SPC.

La partnership strategica segna una pietra miliare significativa per entrambe le società, segnando il culmine di un anno di discussioni e trattative.

L'Italia sarà il terzo Paese in Europa in cui opera il marchio Baker, dopo Francia e Regno Unito.

Dopo la firma del protocollo d'intesa, Mario Pascucci ha visitato i flagship store Paris Baguette e Caffe Pascucci in Corea. La visita ha incluso il laboratorio Paris Bagut nel Centro Yangje, nel sud di Seoul, e Pangyo, dove vengono raccolti concetti innovativi ed esperienze di consumo.

Mario Bascucci rappresenta il franchising di caffetterie italiane fondato dal suo bisnonno nel 1883 a Monte Serignone.

SPC Group ha introdotto il franchising in Corea nel 2002 e le due società lavorano insieme da più di 20 anni.

Pascucci ha il maggior numero di negozi in Corea di qualsiasi altro paese al mondo, grazie all'esperienza di SPC Group nel settore dei servizi di ristorazione e all'abilità nel business del franchising. Pascucci è presente in 17 paesi e conta 510 negozi in Corea.

L'amministratore delegato ha sottolineato l'importanza dell'Italia come mercato chiave europeo con la sua ricca cultura del pane e ha sottolineato la partnership duratura tra il Gruppo SPC e Pascuzzi.

READ  L’Italia aggiungerà 5,23 GW di energia solare nel 2023, il massimo dal 2011

Prima dell'incontro con Mario Pascucci, il 20 marzo il Presidente Har ha incontrato il commissario commerciale dell'Italian Trade Agency (ITA) in Corea, Ferdinando Guelli, per raggiungere un accordo volto ad aumentare gli scambi tra il Gruppo SPC e i partner italiani e ha incontrato l'ambasciatore italiano in Corea Emilia. Kato il 23 marzo.

Pur contribuendo allo sviluppo delle relazioni diplomatiche tra Corea e Italia, Har ha espresso il suo impegno per lo sviluppo di rapporti commerciali stabili, soprattutto nell'anno in cui si celebra il 140° anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

Di Ahn Byung-joon e Minu Kim

[ⓒ Pulse by Maeil Business News Korea & mk.co.kr, All rights reserved]