Maggio 18, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Paris Baguette entra in Italia d'accordo con Pascuci

Paris Baguette entra in Italia d'accordo con Pascuci

Il presidente del Gruppo SPC Hur Young-in, a destra, e il CEO di Pascucci Mario Pascucci visitano domenica i principali punti vendita di panetteria del Gruppo SPC a Seul. [SPC GROUP]

La catena coreana di panetteria Paris Baguette si sta espandendo in Italia in collaborazione con il franchising locale di caffè Pascucci, come annunciato domenica dal proprietario della panetteria SPC Group.

Il presidente del gruppo SPC Hur Young-in e il fondatore e amministratore delegato di Pascucci Mario Pascucci hanno firmato domenica a Seul un memorandum d'intesa che include l'accordo di master franchising di Pascucci con Paris Baguette in Italia, ha detto l'azienda coreana di alimenti e bevande.

Secondo il team SPC, la partnership è il risultato di un anno di trattative.

L'Italia è la terza destinazione europea per le baguette parigine, dopo Francia e Gran Bretagna, ed è ben accolta per la sua gamma di prodotti da forno, alcuni dei quali hanno un distinto tocco coreano. Dhanpadbang, Oppure pani ripieni di pasta di fagioli rossi.

La partnership tra SPC e Pascucci risale al 2002, quando il proprietario della panetteria presentò ai coreani il marchio dell'espresso italiano. Fondata nel 1883 a Monte Cerignone, nel nord-est dell'Italia, Pascucci opera in 17 paesi.

“Si prevede che la partnership tra le due società si rafforzerà poiché Bascucci aiuterà ora Paris Baguette di SPC ad avanzare in Italia e a guidare il mercato europeo”, ha affermato domenica l'azienda coreana in un comunicato.

Il viaggio della panetteria coreana in Italia sarà ispirato quest'anno anche dal 140esimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi.

La scorsa settimana Har della CPS ha incontrato il commissario per il commercio italiano in Corea Ferdinando Guelli e l'ambasciatore italiano in Corea Emilia Gatto, dove ha promesso pieno sostegno alle varie relazioni commerciali tra i due paesi.

READ  Secondo quanto riferito, l'Italia ha rifiutato la richiesta del museo di Monaco di restituire un'antica statua romana acquistata da Hitler.

“L'Italia è un importante mercato europeo con una grande industria della panificazione e una cultura del pane versatile, ed è un vero piacere e conforto avere Bascucci, con cui lavoriamo da così tanto tempo, come partner a sostegno del progresso italiano”, ha affermato Hur.

L'amministratore delegato Pascucci ha affermato che Paris Bagut farà del suo meglio per stabilirsi con successo in Italia e in altri paesi europei.

Di Jin Yoon-soo [jin.eunsoo@joongang.co.kr]