Aprile 18, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Osimhen batte la Fiorentina nella cerimonia del titolo di Serie A per il Napoli

Osimhen batte la Fiorentina nella cerimonia del titolo di Serie A per il Napoli

Ma una volta iniziata la partita, lentamente si è assopito il terreno, non aiutato da due squadre senza nulla con cui giocare e dal Napoli che non creava quasi nulla.

Ma Osimhen ha salvato la giornata quando Nicholas Gonzalez ha fermato il dribbling illegale di Khafecha Kvaratskhelia e ha debitamente punito l’attaccante della Fiorentina.

– spettacolo di luci –

I razzi sono stati accesi sul terreno e il fumo blu ha riempito l’aria per celebrare la massiccia vittoria del Napoli in testa alla classifica a 17 punti sugli acerrimi rivali della Juventus.

La folla ha salutato la squadra con grandi applausi mentre i giocatori sciamavano intorno alla pista di atletica dello stadio, dando a turno le spalle a Hirving Lozano che ha subito un grave infortunio al ginocchio verso la fine del primo tempo.

I tifosi a terra sono stati poi deliziati dalla musica delle pop star locali, mentre il regista premio Oscar Paolo Sorrentino ha osservato da vicino le fiamme, i potenti fuochi d’artificio, uno spettacolo di luci e il lampeggiante lampo elettronico della bandiera italiana mentre correvano. un sentiero.

“Abbiamo vinto lo scudetto perché Maradona ci ha mostrato come si fa”, ha detto Sorrentino con una standing ovation.

Il patron Aurelio De Laurentiis ha promesso che il Napoli proverà a vincere la Champions League la prossima stagione e che il Napoli dovrà “ripetere, ripetere, ripetere, vincere, vincere e vincere”, prima di convocare la rosa e poi allenare Luciano Spalletti uno per uno.

Spalletti ha scherzato dicendo: “Napoli deve essere la città dei miracoli perché se mi aiuti a vincere uno scudetto si può fare di tutto”.

READ  Un talento che trascende lo sport, elogiato dal ministro dello Sport italiano

“Se c’è un modo per trasmettere gioia qui stasera, puoi illuminare ogni stadio della Prima Divisione”.

– Abuso di Vlahović –

La Juventus occupa il secondo posto dopo la vittoria per 2-0 sull’Atalanta, che sta inseguendo i suoi colleghi in Champions League, i cui tifosi hanno abusato razzialmente del capocannoniere Dusan Vlahovic.

L’attaccante della Serbia Vlahović ha terminato il lavoro nel pieno dei minuti di recupero e poi si è inimicato una parte dei tifosi della squadra dopo essere stato precedentemente insultato come “zingaro”, un abuso che ha portato alla breve sospensione della partita dall’arbitro Daniele Duvry.

“Purtroppo questi cori continuano a salire, devono essere affrontati”, ha detto a DAZN l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

La Juventus, che giovedì ospita il Siviglia nelle semifinali di European League, ha due punti di vantaggio sulla Lazio, che sabato ha perso contro il Milan, e ha buone possibilità di qualificarsi alla Champions League la prossima stagione.

La squadra di Allegri ha cinque punti di vantaggio sul Milan, quinto, ma le sue speranze di qualificarsi alla massima competizione europea attraverso la classifica di campionato dipendono da una sentenza della Federcalcio italiana (FIGC) su presunte attività di trasferimento illegale.

Il mese scorso, il più alto tribunale sportivo italiano ha ribaltato una sanzione di 15 punti inflitta alla Juventus a gennaio dalla Corte d’Appello della FIFA, che deve emettere una nuova sentenza.

Pagamenti / DJ