Luglio 21, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Orban condivide i pensieri sulla sua visita a Kiev e Mosca in un messaggio segreto ai leader dell’UE

Orban condivide i pensieri sulla sua visita a Kiev e Mosca in un messaggio segreto ai leader dell’UE

Dopo la sua visita a Kiev e Mosca nel luglio 2024, il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha inviato un messaggio segreto al presidente del Consiglio europeo Charles Michel e ai leader dell’UE.

La lettera datata 5 luglio e inviata dall’Azerbaigian, Ottenuto attraverso il progetto investigativo “Il Sistema” Ciò è stato confermato da altri due funzionari dell’Unione europea.

Nella lettera Orban afferma di non parlare a nome dell’intera Unione europea durante le sue visite, ma di voler comprendere la posizione sia dell’Ucraina che della Russia. Ha fornito maggiori dettagli sulle opinioni di Putin, sottolineando la fiducia della Russia nel fatto che “il tempo è dalla parte delle forze russe a scapito dell’Ucraina”.

Putin non ha menzionato le perdite russe, ma ha stimato che le perdite ucraine siano tra i 40 e i 50mila soldati al mese. Ciò contraddice la dichiarazione di Zelenskyj di febbraio secondo cui 31.000 soldati ucraini furono uccisi e i rapporti statunitensi secondo cui 70.000 soldati sarebbero stati uccisi e 120.000 feriti nel 2023.

Ha riferito che Putin è stato “sorpreso” dal rifiuto di Zelenskyj del cessate il fuoco temporaneo, che Zelenskyj teme che la Russia sfrutterà per riorganizzare i propri ranghi. Orban ha citato Putin che ha affermato di essere “aperto a proposte di cessate il fuoco” che non consentirebbero alle forze ucraine di ridistribuirsi.

Orban ha toccato anche gli accordi di Istanbul del 2022, che Putin “considera ancora rilevanti”. Questi accordi proponevano garanzie di sicurezza internazionali per l’Ucraina.

Punto quinto di tali accordi L’Ucraina neutrale ha dichiarato che avrebbe fornito assistenza per la sicurezza in caso di attacco, ma la Russia ha insistito per porre il veto a tali aiuti militari, cosa che l’Ucraina ha rifiutato.

Orban ha anche fatto riferimento al “piano di pace Cina-Brasile” che la Russia sta considerando. Putin non ha commentato il piano di pace di Zelenskyj né il vertice di pace tenutosi in Svizzera lo scorso giugno.

Durante il suo viaggio, Orban ha incontrato Zelenskyj il 2 luglio a Kiev e ha proposto un cessate il fuoco e negoziati con la Russia. Poi ha incontrato Putin il 5 luglio a Mosca e ha discusso le richieste della Russia per il ritiro delle forze ucraine e la non adesione alla NATO.

Orban ha descritto i suoi sforzi come una “missione di pace” e ha visitato Pechino l’8 luglio per incontrare il leader cinese Xi Jinping, sottolineando il potenziale ruolo della Cina nel raggiungimento della pace.