Novembre 27, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Offerta target KKR Telecom Italia nomina il veterano direttore Labriola amministratore delegato

Il Direttore Generale di Telecom Italia (TIM) Pietro Labriola posa per una foto presso la sede dell’azienda a Roma, 17 gennaio 2022. REUTERS / Guglielmo Mangiapane

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

MILANO (Reuters) – Telecom Italia (TIM) (TLIT.MI) ha nominato venerdì il direttore generale di Pietro Labriola amministratore delegato, affermano due fonti a conoscenza della questione, poiché l’ex monopolio telefonico considera una risposta a un approccio di acquisizione da parte di un società privata statunitense. Investitore in azioni KKR (KKR.N), .

Labriola, un dirigente veterano di TIM che ha guidato le operazioni di TIM in Brasile negli ultimi tre anni, è stato promosso direttore generale a novembre, quando l’ex amministratore delegato Luigi Gubitosi si è dimesso dopo una serie di profit warning.

Sotto pressione da anni nel suo competitivo mercato domestico, TIM, carica di debiti, ha bisogno di aggiornare la propria rete per soddisfare i piani di Italia Digitale per aumentare le velocità della banda larga per milioni di famiglie e imprese.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La nomina di Labriola è stata promossa dal più grande investitore del gruppo, il colosso francese dei media Vivendi (VIV.PA). Le due fonti, che hanno chiesto l’anonimato, hanno aggiunto che il consiglio di amministrazione ha approvato all’unanimità la sua nomina venerdì.

Vivendi, che possiede il 24% di TIM, ha criticato l’offerta di KKR da 10,8 miliardi di euro (12,2 miliardi di dollari), affermando che non rifletteva il valore del più grande operatore di telecomunicazioni italiano.

Labriola ha già la responsabilità di creare un piano d’azione per il rinnovo del gruppo che servirebbe da punto di riferimento per il consiglio di amministrazione della società per superare la proposta di KKR.

READ  UniCredit per consentire più lavoro a distanza dopo il COVID

Secondo una copia preliminare presentata al consiglio di amministrazione questa settimana, Labriola ha elaborato proposte per separare le operazioni di rete fissa della società dal business dei servizi, affermano le fonti.

NetCo, che ospita gli asset infrastrutturali di TIM, si concentrerà esclusivamente sul business wholesale. Le fonti hanno aggiunto che includerà l’unità di cavi sottomarini Sparkle, mentre sosterrà gran parte dei debiti dell’azienda e dei suoi dipendenti.

Ciò potrebbe aiutare a rilanciare un piano in stallo per combinare gli asset di rete fissa di TIM con quelli della rivale Open Fiber, un progetto CDP all’inizio di questo mese che TIM ha esortato a rilanciare per evitare costose duplicazioni degli investimenti.

CDP, che possiede il 60% di Open Fiber, potrebbe emergere come uno dei principali azionisti in qualsiasi progetto di rete congiunto con TIM.

Una fonte ha affermato che Vivendi, che il mese scorso ha fatto marcia indietro rispetto alla sua opposizione di lunga data a cedere a TIM il controllo della sua preziosa infrastruttura di rete, potrebbe quindi concentrarsi sul business dei servizi al dettaglio di TIM, che include la piattaforma di contenuti video TimVision.

La proposta di acquisizione di KKR è subordinata al supporto del Consiglio di Amministrazione di TIM e del governo italiano, che considera strategica l’infrastruttura di rete del gruppo e dispone di poteri speciali per prevenire interessi indesiderati.

Secondo le fonti, KKR, che già possiede il 37,5% della rete dell’ultimo miglio di TIM, prevede di ritagliarsi immobilizzazioni e dare a CDP un ruolo di primo piano nella sua supervisione.

Qualsiasi decisione del governo su come gestire lo stato di TIM è in sospeso a Roma in vista delle elezioni presidenziali della prossima settimana.

READ  Dominic Food Reviewer: Little Italy a Santino

(1 dollaro = 0,8821 euro)

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

Reportage di Elvira Paulina; Montaggio di Keith Weir e Barbara Lewis

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.