Luglio 28, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Nuova scintilla in Ferrari

FERRARI ha nominato il capo di un’importante divisione del produttore svizzero di semiconduttori come nuovo CEO.

Benedetto Vigna, 52 anni, che entrerà in attività il 1° settembre, è visto come il nuovo amministratore delegato che guiderà la Ferrari verso le auto elettriche.

Sostituisce Louis Camilleri, andato in pensione sei mesi fa dopo due anni e mezzo per motivi personali.

Il Sig. Vigna, di nazionalità italiana, è attualmente Presidente del Comitato Esecutivo di Analog, la divisione più grande e redditizia del produttore di chip STMicroelectronics.

Il presidente della Ferrari John Elkann, un rampollo della famiglia Agnelli che controlla la Ferrari attraverso la sua società di investimento Exor, ha affermato che la società è stata “felice” di accogliere Vigna come nuovo CEO.

“La sua profonda comprensione delle tecnologie che guidano così tanti cambiamenti nel nostro settore, le sue comprovate innovazioni e le sue capacità di business e leadership building, miglioreranno ulteriormente la Ferrari e la sua storia unica di passione e prestazioni, nell’entusiasmante era che ci attende”, ha affermato una dichiarazione.

La Ferrari, che offre già modelli ibridi, ha promesso la sua prima auto completamente elettrica per il 2025.

Elkann ha guidato l’azienda su base temporanea da quando Camilleri si è dimesso.

di Neil Dowling

READ  La pulizia della Banca Vaticana sta lavorando per giustificarne l'esistenza