Novembre 30, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Nuno Espirito Santo: il Tottenham è in trattativa con l’ex allenatore del Wolverhampton per un posto vacante | notizie di calcio

Il Tottenham è in trattative con Nuno Espirito Santo per la sua posizione manageriale vacante.

Il portoghese non era un favorito quando ha lasciato il Wolverhampton alla fine della stagione mentre gli Spurs perseguivano altri obiettivi, ma ora è emerso come un forte contendente.

Il nuovo direttore sportivo del Tottenham, Fabio Paratici, sta guidando la ricerca del club per un nuovo allenatore a tempo indeterminato.

Ryan Mason ha guidato la squadra su base temporanea dopo che Jose Mourinho è stato licenziato ad aprile e da allora il consiglio degli Spurs ha valutato una serie di nomi per succedere al portoghese.

Gli Spurs hanno avuto colloqui con l’ex allenatore dell’Inter Antonio Conte e con l’allenatore uscente Paulo Fonseca, ma in entrambe le occasioni i colloqui su un possibile appuntamento sono falliti.

immagine:
L’allenatore uscente della Roma Paulo Fonseca era sul punto di diventare il nuovo allenatore del Tottenham ma i colloqui si sono interrotti

Il club ha chiuso le trattative con Fonseca per inseguire Gennaro Gattuso, che ha bruscamente interrotto il suo contratto con la Fiorentina, che Paratici ha visto come un’opzione più allettante.

Tuttavia, dopo una reazione dei tifosi sui social media con la diffusione dell’hashtag “No a Gattuso”, il club ha deciso di porre fine alla sua ricerca per il centrocampista italiano vincitore della Coppa del Mondo.

Il Tottenham ha anche cercato di convincere l’allenatore del Paris Saint-Germain Mauricio Pochettino a tornare al club un anno e mezzo dopo la sua uscita, ma non è riuscito nei loro tentativi.

E il presidente del Siviglia, Jose Castro, ha annunciato, mercoledì, che l’allenatore Julen Lopetegui aveva rifiutato un’offerta “sorprendente” del Tottenham per prendere il posto del nuovo allenatore.

READ  I nuotatori italiani hanno impressionato con le acque della casa ai Mondiali di Lignano

“Il Tottenham sta finendo i candidati”



Anteprima immagine



1:50

Nuno è un forte contendente per diventare il nuovo manager del Tottenham, ma non è il tipo di allenatore che il club inizialmente voleva, ha detto David Ornstein dell’Athletic a Sky Sports News.

Atletico David Ornstein afferma che sarebbe interessante che il Tottenham nominasse Nuno in quanto non è il tipo di allenatore che voleva inizialmente.

“Non è il tipo di manager in cui stavano cercando di entrare, ma i colloqui sembrano essere in corso, come hanno fatto con molti altri candidati”, ha detto.

“Penso che sia importante sottolineare che in un processo che è stato difficile e che ha portato molte critiche al Tottenham, non a tutti coloro che sono stati associati a questa posizione è stato offerto il lavoro.

“Le conversazioni si svolgono in ogni club in ogni situazione dirigenziale. Alcuni candidati si sono avvicinati di più di altri ma sono stati giocati più pubblicamente di qualsiasi altra posizione dirigenziale che ho riportato nella mia carriera.

“Ha portato a un’atmosfera da circo per lui, che non credo sia giusto per gli Spurs. Certo, volevano avere un appuntamento adesso.

“Sembra che ce ne siano due nell’inquadratura secondo i rapporti, Nuno e Graham Potter. Penso che Potter probabilmente rimarrà a Brighton.

“Più manager possono entrare nel quadro dopo l’Euro quando non sono con le loro squadre internazionali e le trattative possono aver luogo.

“Daniel Levy e Tottenham vorranno farla finita il prima possibile, ma ora stanno gareggiando un po’ per i favoriti”.

Di Marzio: Paratici non dorme mai

Parlando con Sky Sport NotizieE il cielo in italiaGianluca Di Marzio ha fatto luce sul nuovo direttore del Tottenham Fabio Barracci, che si ritiene sia vicino alla nomina di Nuno come nuovo direttore del club.



AP - Fabio Paratici, nuovo amministratore delegato del Tottenham calcio



1:20

Gianluca Di Marzio di Sky L’italiano ha detto che il nuovo direttore del calcio del Tottenham Fabio Barracci sta lavorando “24 ore al giorno” per nominare il prossimo allenatore del club, con Nuno Espirito Santo in trattative avanzate.

“Lavora 24 ore al giorno, non dorme”, ha detto Di Marzio di Barracci. “È una macchina, ogni giorno con il telefono.

“Ha iniziato tardi e quindi ha iniziato con Antonio Conte. Conte era la prima scelta perché conosceva Conte, quindi naturalmente avrebbe chiamato Conte. Conte non era convinto dal Tottenham, a tornare subito dopo aver lasciato l’Inter.

“Poi ci hanno provato con Fonseca, con Gattuso, tanti problemi. Ma ora penso che avranno la loro scelta, che è Nuno Espirito Santo. Con Nuno le conversazioni sono andate avanti.

“Non posso dire ‘Sarà Nuno’ perché quando abbiamo detto ‘Sarà Fonseca’, ‘Sarà Gattuso’, qualcosa è cambiato. Ma ora penso che Nuno potrebbe essere l’allenatore degli Spurs.

“Penso che faranno un’ottima seduta di mercato. La priorità sarà un difensore centrale, credo [Jules] Conde Sevilla potrebbe essere il primo obiettivo”.