Gennaio 20, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Notizie sportive oggi: cosa devi sapere

ultimo – Le ambizioni dell’Inghilterra di essere incoronate re d’Europa hanno ricevuto una fredda dose di realtà quando hanno pareggiato 0-0 con un’audace squadra scozzese nella “Battaglia d’Inghilterra” a Euro 2020.

Una vittoria per l’attesissima squadra del Gruppo D di Gareth Southgate a Wembley sotto la pioggia avrebbe mantenuto il suo posto negli ottavi di finale, ma hanno messo in campo una prestazione nervosa contro gli scozzesi che hanno mantenuto vive le loro speranze.

Gareth Southgate, allenatore dell’Inghilterra.
immagine: fare foto

La Scozia ha colto la fortuna quando John Stones ha colpito di testa contro i legni all’inizio con l’Inghilterra, ma hanno quasi segnato se stessi con Stephen O’Donnell e Lyndon Dykes vicino prima che Che Adams rifiutasse un’occasione d’oro.

Sono stati i 22.000 spettatori della Scozia a cantare più forte alla fine poiché il sorteggio ha consentito alla loro squadra di raggiungere gli ottavi battendo la Croazia nell’ultima partita del girone a Glasgow.

Ivan Perisic ha segnato uno splendido gol nel secondo tempo quando la Croazia è tornata in Repubblica Ceca con un pareggio per 1-1 nel Gruppo D, mantenendo le magre speranze di passare alla fase a eliminazione diretta del Campionato Europeo.

La Croazia, che ha raggiunto le semifinali della Coppa del Mondo, era ben lontana dal ritmo nelle fasi iniziali ed è stata maltrattata quando ai cechi è stato assegnato un rigore dopo che il difensore centrale Dejan Lovren ha dato una gomitata all’attaccante Patrik Schick all’interno dell’area di rigore.

Shayk, con un naso sanguinante di sfida, ha scelto se stesso di mandare la palla nell’angolo in basso e scalare la classifica dei punteggi del torneo con il suo terzo gol.

La Croazia pareggia due minuti dopo la fine del primo tempo quando l’ala Perisic riceve palla nel canale sinistro, penetra all’interno e spara un clamoroso tiro nell’angolo superiore.

La Svezia è salita in vetta al Gruppo E con una vittoria per 1-0 sulla Slovacchia dopo che Emil Forsberg ha segnato il suo primo gol nel Campionato Europeo dal dischetto per mettere la squadra scandinava sulla buona strada per il ko.

– Reuters

Il golfista inglese sorprende gli US Open

Il golfista inglese Richard Bland ha licenziato 4-under 67 per prendere il comando nel secondo giorno degli US Open a Torrey Pines a San Diego.

Bland è stato tra quelli che hanno ottenuto i primi tee time per il secondo round e ha beneficiato della pubblicazione di sette uccelli. Voleva mantenerlo semplice, passando al livello 5 sotto il segno di metà torneo.

“Se continui a mettere la palla in gioco, ti dai una possibilità”, ha detto Bland.

Se Bland, 48 anni, mantiene il comando dopo che la sua squadra di golfisti ha terminato l’intero tour, sarebbe il più anziano leader a 36 buche nella storia del torneo.

READ  Festa Italiana d'Estate | Notizie, sport, lavoro

Quando ha finito, ha fatto un colpo su Russell Henley e in seguito Louis Oosthuizen è passato al secondo. Bland è avanzato di due reti sull’italiano Francesco Molinari e sullo spagnolo Rafa Cabrera Bello. Oosthuizen ha segnato 71 punti per il secondo turno, mentre gli altri avrebbero dovuto decollare nel pomeriggio.

– Reuters

Coppa America di nuovo in Spagna?

La città spagnola di Valencia è in competizione per ospitare la prossima Coppa America.

Team New Zealand Dan Bernicconi, Peter Burling, Glenn Ashby, Blair Talk e Ray Davis con l'Americas Cup dopo aver battuto Luna Rossa.

Team New Zealand Dan Bernicconi, Peter Burling, Glenn Ashby, Blair Talk e Ray Davis con l’Americas Cup dopo aver battuto Luna Rossa.

immagine: Fotosport

Team New Zealand ha rifiutato l’offerta di $ 99 milioni del governo neozelandese per mantenere l’evento ad Auckland e ora sta esaminando le offerte all’estero.

Il Valencia sperava di ottenere l’accesso a un fondo multimiliardario istituito dall’Unione europea volto ad aiutare i paesi a riprendersi dal danno finanziario causato dal Covid-19.

La città aveva già ospitato una regata nel 2007 e nel 2010.

“Il Real Club Nautico de Valencia, come club, ha già contribuito a portare la Copa America a Valencia in passato”, ha affermato il direttore del club Carlos de Beltran.

“Dato il suo continuo impegno per lo sviluppo della vela e il miglioramento del settore marittimo a Valencia, è naturale che il club sia un membro naturale della candidatura”.

Altri potenziali ospiti includono Dubai, Regno Unito e Cina, con l’evento che dovrebbe svolgersi nel 2023 o nel 2024.

Venus in semifinale ATP

Il giocatore dell’anno dei campionati di tennis della Nuova Zelanda Michael Venus e il suo nuovo partner tedesco Tim Potts si sono qualificati per le semifinali dell’ATP 500 a Halle, in Germania.

Michele Venere

Michele Venere
immagine: fare foto

La quinta testa di serie ha ottenuto la vittoria dei quarti di finale in due set sugli americani Austin Krajesek e Sam Querrey, vincendo 6-3 6-4.

E Venus e Boitz Querrey hanno rotto nel sesto gioco, e Venus ha vinto il set di apertura in 28 minuti. Hanno avuto un break anticipato nel secondo set, questa volta Krajecic ha perso nel terzo game e non è riuscito a fare il break anche se Venus ha dovuto salvare i break points sul 15-40 al servizio per la partita.

Venus e Piers affronteranno due dei migliori giovani single al mondo, il canadese Felix Auger-Aliassime e il polacco Hubert Hurkacz per un posto in finale.

Hawks e Nuggets vittoriosi in NBL

Hawke’s Bay Hawks ha dato ai Wellington Saints la loro seconda sconfitta NBA con una vittoria per 88-82.

Devondrick Walker era l’eroe della famiglia degli Hawks. La sua tripla doppia a 17 secondi dalla fine li ha portati 86-82.

Deron Raukawa avrebbe continuato a giocare sul ghiaccio dalla striscia di beneficenza, lasciando i Saints con il loro secondo record record per il 2021.

READ  L'MPAA, Ministro della Cultura, promuove il progetto di ristrutturazione degli studi di Cinecittà svelato a Venezia

Più a sud, i Nelson Giants hanno festeggiato il loro 40esimo compleanno in campionato, ma qualcuno si è dimenticato di dirlo agli Otago Nuggets che hanno deciso di distruggere la festa con una vittoria per 94-84.

I Nuggets sono scesi tre volte per aprire il gioco, stordendo i Giants e rapidamente sono passati a un inizio 14-2, prima di finire il periodo di apertura per 31-19.

Isaiah Moss ha iniziato con una mano calda e ha realizzato la vittoria con alcuni colpi potenti, mentre Sam Timmins e Jeremy McKay hanno messo a fil di spada giganti con grandi giocattoli all’interno della vernice.

La notte non sarebbe potuta essere peggiore per i Giants, non sono riusciti a mettere a segno un colpo, e anche se avevano 25 tiri in più, hanno tirato il 34%.

Hunter Hale e Donte Ingram sono riusciti a gestire solo una sparatoria di massa 10/35, mentre Tom Ingham era 3/11.

In vantaggio 54-37 a metà, poi 71-57 con un quarto da giocare, i Nuggets hanno resistito ad alcuni momenti difficili lungo il loro tratto mentre Sam Dempster e Hill hanno cercato di sollevare la loro squadra per una vittoria miracolosa, ma questo gioco appartiene ai Nuggets.

Christian Eriksen lascia l’ospedale

Il centrocampista danese Christian Eriksen è stato dimesso dall’ospedale dopo un’operazione riuscita, giorni dopo essere caduto in campo durante la partita di apertura di Euro 2020 in Danimarca.

Christian Eriksen.

Christian Eriksen
immagine: Tutti i diritti riservati

Eriksen ha subito un trapianto di cuore dopo che è crollato a causa di un arresto cardiaco durante la prima partita del Gruppo B della Danimarca contro la Finlandia a Copenaghen.

La vita del 29enne è stata salvata quando gli è stata praticata la CPR sul campo e il suo cuore è stato ricoverato con un defibrillatore prima di essere portato in ospedale.

“Grazie per l’enorme numero di complimenti, è stata una cosa incredibile da vedere e sentire”, ha detto in una nota Eriksen, che gioca per la sua squadra all’Inter campioni d’Italia.

“Il processo è andato bene e sto facendo davvero bene date le circostanze. È stato davvero bello rivedere i giocatori dopo la grande partita di ieri sera. Inutile dire che lunedì contro la Russia farò il tifo per loro”.

Eriksen ha fatto visita ai suoi compagni di squadra nella loro base di allenamento nella città costiera di Helsingor, a circa 45 chilometri dallo stadio Barken dove è crollato, e sta tornando a casa per trascorrere del tempo con la sua famiglia.

La Danimarca ha perso la seconda partita consecutiva dell’Euro Championship contro il Belgio nonostante il vantaggio iniziale a Copenaghen, perdendo 2-1 finendo ultimo nel girone.

La partita è stata interrotta al 10° minuto quando le due squadre si sono unite alla folla di 25.000 persone per un minuto di applauso in onore del regista.

READ  Coco Gauff nel quarto round degli Open di Francia, vicino alla conquista del posto olimpico

Il crollo di Eriksen ha scioccato milioni di telespettatori in tutto il mondo. La partita contro la Finlandia è stata sospesa per quasi due ore, quando finalmente è ripresa.

– Reuters

Il Messico è stato squalificato dalla FIFA per due partite in casa nelle qualificazioni ai Mondiali

Ai tifosi messicani sarà vietato l’ingresso allo stadio per le prime due qualificazioni per la Coppa del Mondo 2022 in casa, dopo che i cori anti-gay sono stati lanciati durante due qualificazioni olimpiche a marzo, ha affermato la FIFA in una nota.

La commissione disciplinare della FIFA ha anche multato la Federcalcio messicana per poco più di $ 65.000 per gli applausi dei tifosi durante le partite contro la Repubblica Dominicana il 18 marzo e gli Stati Uniti il ​​24 marzo.

La commissione ha anche avviato un’indagine separata contro la FIFA in merito ai cori anti-gay dei tifosi messicani durante una partita amichevole contro l’Islanda ad Arlington, in Texas, il 29 maggio.

Le partite del Messico contro la Giamaica del 2 settembre e del Canada del 7 ottobre nel girone finale delle qualificazioni alla Coppa del Mondo CONCACAF si giocheranno in stadi vuoti a causa delle sanzioni.

– Reuters

Lo scialpinismo è previsto per le Olimpiadi Invernali 2026

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha dichiarato in una nota che lo snowboard sarà introdotto come sport aggiuntivo per le Olimpiadi invernali del 2026 a Milano e Cortina d’Ampezzo.

La proposta di aggiungere cinque medaglie per il pattinaggio artistico sarà votata durante la sessione del CIO a Tokyo dal 20 al 21 luglio, mentre il programma completo dell’evento e le quote degli atleti saranno decisi alla riunione del comitato esecutivo nel giugno 2022.

Il quadro prevede la sprint maschile e femminile, gli eventi individuali e una staffetta mista di scialpinismo con 48 posti che assegna quote atleti, il che significa che verranno effettuati tagli altrove nella quota totale di 2.900 atleti per i Giochi invernali 2026.

Gli stessi cinque eventi sono stati presentati alle Olimpiadi invernali della gioventù del 2020 a Losanna, che hanno segnato la prima volta che l’alpinismo per lo sci è stato protagonista di un evento del CIO.

Lo sport è disciplinato dalla Federazione Internazionale Scialpinismo (ISMF), che è riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale e ha sede in Italia.

Il Comitato Olimpico Internazionale ha citato la popolarità dell’alpinismo in Italia come motivo principale per la raccomandazione del Comitato Esecutivo di aggiungerlo al programma dei Giochi invernali del 2026.

– Reuters