Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Notizie sportive oggi: cosa c’è da sapere

altro – Il centrocampista tutto nero Anton Lennert Braun salterà la maggior parte della stagione perché ha bisogno di un intervento chirurgico alla spalla.

foto: fare foto

Lennert Brown ha subito un infortunio nella sconfitta dei Chiefs contro i Blues nel Super Rugby Pacific questo fine settimana.

Ha subito un infortunio simile nel round di fine anno della squadra degli All Blacks lo scorso novembre.

I capi affermano che il 26enne dovrebbe tornare al rugby tra circa sei mesi.

Il torneo di rugby inizierà ad agosto, con una tripla serie di test contro l’Irlanda in Nuova Zelanda a luglio.

Jack Goodhue è tornato al club di rugby questo fine settimana, un anno dopo essersi rotto l’ACL al ginocchio.

Quinn Tobaya e Riku Ewan hanno partecipato a centrocampo per l’ultima partita degli All Blacks contro la Francia a Parigi a novembre.

Ciò che potrebbe alleviare le menti del selezionatore degli All Blacks è l’aspetto che ha mostrato Jordi Barrett mentre gioca quinto per gli Hurricanes.

Ken apre la strada

I Sunrisers Hyderabad di Kane Williamson hanno ottenuto la loro seconda vittoria nella Premier League indiana con un’ottava vittoria sui Gujurat Titans.

Ken Williamson Capitan Sunrisers Hyderabad

foto: fare foto

Williamson ha segnato 57 delle 46 palle mentre Hyderabad ha inseguito il suo 163esimo con cinque palle di riserva.

I suoi inning includevano quattro partite e quattro sei, che è il suo risultato più alto dopo quattro partite.

Il compagno di squadra Black Cap Lockie Ferguson ha lanciato quattro e non ne ha preso nessuno per i 46 lanci di Gujurat.

Hyderabad ha due vittorie e due sconfitte ed è ottavo in classifica, tre posti dietro Gujurat che ha tre vittorie e una sconfitta.

Anche Rajasthan Royals, Kolkata Knight Riders, Royal Challengers Bangalore e Lucknow Super Giants hanno ottenuto tre vittorie.

Un’altra grande vittoria per Proteas

I velocisti sudafricani Keshav Maharaj e Simon Harmer hanno preso tutti e 10 i wicket mentre i padroni di casa hanno schiacciato il triste Bangladesh con 332 colpi per siglare la serie 2-0 dopo aver completato il secondo test al St. George’s Park di Jaipur.

Il Bangladesh ha ripreso la quarta mattina alle 27 per un record di 413 inseguimenti sul campo, ma sembra che abbiano già deciso di tornare a casa poiché le cattive selezioni di tiro hanno permesso al Sud Africa di scartare 80 nel secondo round.

READ  La famosa cantante italiana Milva muore all'età di 81 anni

Maharaj ha preso 7-40 e Harmer 3-34 su un piccolo cancello che ha fornito una bella svolta ma non erano circostanze insolite per il subcontinente bengalese, che sarebbe stato gravemente deluso dalla loro richiesta.

Il Sudafrica ha vinto il primo test a Durban per 220 lanci, battendo il Bangladesh 53 volte al secondo turno.

Il Sud Africa esausto sarà particolarmente soddisfatto della vittoria della serie poiché sei giocatori della prima squadra hanno scelto di giocare nella Premier League indiana e non erano disponibili.

– Reuters

Ram rimane il favorito per il resto delle discipline

Jon Ram è il favorito di tutte e tre le major rimaste sul calendario del golf, ma il campione del Masters Scottie Scheffler sta scalando velocemente.

Schaeffler ha ottenuto la sua prima grande vittoria al PGA Tour all’Augusta National, mentre le probabilità di vincere la giacca verde e la classifica mondiale n. 1 girano a suo favore per un’altra vittoria.

Ram aveva più di 2 anni in campionato al Masters e pareggiava per 27, la sua prima vittoria fuori dai primi 10 nelle sue ultime cinque uscite intorno ad Augusta.

Ma una breve lezione di storia per Ram: ha vinto gli US Open a Torrey Pines e ha pareggiato per il terzo posto agli Open del 2021, trascorrendo gran parte dell’ultimo anno come giocatore di golf numero 1 al mondo.

Ram è il favorito per vincere il PGA Championship a maggio con Scheffler che ha migliorato le sue probabilità dopo aver vinto il Masters.

Per gli US Open, che si svolgeranno dal 16 al 19 giugno, Ram è il favorito unanime delle scommesse sportive organizzate.

Ram e Rory sono i co-nominati per l’Open di St Andrews.

– Reuters

Wawrinka torna in tribunale

Stan Wawrinka ha festeggiato il suo ritorno al livello del tennis per la prima volta in 13 mesi mostrando scorci della sua vecchia forma, ma lo svizzero non è riuscito a superare Alexander Bublik nel primo turno del Monte Carlo Masters, perdendo 3-6 7-5 6- 2.

READ  Marinai italiani e lettoni vincono i campionati del mondo a Dún Laoghaire

Il tre volte campione del Grande Slam ha subito un infortunio al piede all’inizio del 2021 e ha subito un intervento chirurgico a marzo dello scorso anno prima di subire un’altra operazione tre mesi dopo, ma è tornato a partecipare al Challenger Championship a Marbella il mese scorso.

Mentre il 37enne è stato maltrattato nel primo round di questo evento, c’erano pochi segni di ruggine contro il 36° posto al mondo di Publik.

Il torneo è privo di grandi nomi, tra cui Rafa Nadal, Daniel Medvedev, Dominic Thiem e Matteo Berrettini anche se Novak Djokovic, numero uno del mondo, gioca.

– Reuters

La morte di un giovane marinaio

La navigatrice tunisina Ia Qizghiz, che ha gareggiato alle Olimpiadi di Tokyo lo scorso anno, è morta all’età di 17 anni dopo che la sua barca si è capovolta mentre si stava allenando in mare con la sorella gemella Sarah, sopravvissuta all’incidente.

Il Comitato Olimpico Internazionale ha affermato che la nave delle squadre si è capovolta domenica a causa del forte vento durante l’allenamento con la squadra tunisina. Il Comitato Olimpico Internazionale non ha specificato il luogo dell’incidente.

Guezguez ha gareggiato insieme ai suoi gemelli a Tokyo nell’evento FX 49er.

In una dichiarazione, il presidente del CIO Thomas Bach ha definito Gyzyggis un “talento stimolante e un modello per una generazione di atleti”. Bach ha affermato che la sua partecipazione a Tokyo insieme a sua sorella “continuerà a motivare le ragazze di tutto il mondo”.

“I nostri pensieri sono con la sua famiglia, i suoi amici e la comunità olimpica in Tunisia”, ha aggiunto Bach.

– Reuters

Allenatore di licenziamento dei Lakers

I Los Angeles Lakers hanno licenziato l’allenatore Frank Vogel dopo aver allenato una squadra NBA per tre stagioni.

La mossa era prevedibile poiché l’offerta dei Lakers per l’accesso post-stagione è scaduta la scorsa settimana.

“Ho un enorme rispetto per Frank dentro e fuori dal campo”, ha detto il direttore generale dei Lakers Rob Pelinka. “Frank è un grande allenatore e un bravo ragazzo. Gli saremo per sempre grati per il suo lavoro nel guidarci nel campionato NBA 2019-20. Questa è una decisione molto difficile, ma riteniamo essenziale a questo punto. Tutti di noi qui augura a Frank e alla sua meravigliosa famiglia tutto il meglio per il futuro.

READ  I giovani italiani dominano l'Open di Francia. Non hanno idea del perché.

Vogel ha concluso 127-98 in tre stagioni e ha portato i Lakers al loro 17esimo campionato NBA durante la stagione 2019-20.

“Rispetto Frank come allenatore e come uomo”, ha detto in precedenza la star dei Lakers LeBron James. “È un ragazzo che dà tutto per il gioco”. “Alla fine della giornata, non so cosa accadrà con Frank qui, ma non ho altro che rispetto per lui”.

Complessivamente, l’età di Vogel è 431-389 in 11 stagioni come capo allenatore degli Indiana Pacers (2010-16), degli Orlando Magic (2016-18) e dei Lakers.

L’Athletic ha riferito che l’allenatore del Toronto Nick Norris è tra i principali gol dei Lakers per sostituire Vogel.

– Reuters

Vai Russian Carter a indagare

Il 15enne go-karter russo è indagato dall’organo di governo del motorsport dopo aver fatto un saluto in stile fascista sul podio in una gara in Portogallo lo scorso fine settimana.

La FIA ha dichiarato in un comunicato di aver aperto un’indagine immediata sulla “condotta inaccettabile” di Artem Severyukhin.

Le riprese video hanno mostrato il giovane che correva sotto bandiera italiana a causa delle sanzioni imposte alla Russia a seguito dell’invasione dell’Ucraina, battendosi il petto con il pugno chiuso prima di alzare il braccio destro in segno di saluto e poi ridere.

Il quotidiano italiano Gazzetta dello Sport ha descritto il gesto durante l’esecuzione dell’inno italiano dopo che il russo ha vinto la gara di apertura del Campionato Europeo classe OK a Portimão, come saluto rumeno.

Un film dell’incidente è stato ampiamente diffuso e condannato sui social media.

La FIA ha annunciato il mese scorso che avrebbe continuato a consentire ai piloti russi di partecipare alle sue competizioni ma non sotto la bandiera del paese in quanto non potevano essere visualizzati simboli o colori russi.

– Reuters