Giugno 30, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Nintendo scatena gli avvocati sulle copertine Metroid per YouTube Music

Nintendo Unleashes Lawyers On YouTube Musician’s Metroid Covers

Fermami se hai già sentito questa storia… Un canale YouTube con musica, cover o remix di brani classici di famosi giochi Nintendo è stato costretto a rimuovere i contenuti dopo essere stato contattato L’esercito degli avvocati di Nintendo. Bene, sta succedendo di nuovo. Un nuovo canale ora afferma di essere l’ultima vittima nella guerra in corso di Nintendo contro alcuni dei suoi fan più devoti e appassionati.

Come ho detto per la prima volta prima Nintendo dal vivol’ultimo membro del club è SynaMax, Canale YouTube dedicato alla musica. L’utente dietro il canale, che dice nella biografia del canale che compone musica dal 2004, ha precedentemente caricato clip di intrattenimento e copertine di alta qualità di alcuni Metroid Prime canzoni. Tuttavia, questo sembra aver attirato l’attenzione di Nintendo e del suo team legale.

in Video caricato ieriIl creatore del canale ha affermato di essere stato contattato da un avvocato Nintendo il 31 maggio e gli è stato chiesto di rimuovere nove video in primo piano. Metroid Prime Cover o remix musicali.

“Sono davvero deluso da Nintendo che mi costringeranno a eliminare questi video perché vogliono licenze obbligatorie”, ha detto SynaMax nel nuovo video.

Hanno inoltre spiegato che mentre questi video ora sono spariti per sempre; Ricerca video per lui Metroid PrimeLe colonne sonore e altri video simili sono sicuri, in quanto non contengono musica protetta da copyright. Inoltre, non sono in grado di creare cover o remix in più Metroid Prime o altra musica di gioco Nintendo a meno che non ottengano una licenza “obbligatoria” dall’azienda.

Kotaku Contatta Nintendo e SynaMax per quanto riguarda i video rimossi.

READ  Recensione Apple TV 4K 2021: chip più veloce, telecomando simile a iPod | Cammello

SynaMax riconosce che questi brani sono di proprietà di Nintendo e sono protetti da copyright e che l’editore ha il “diritto legale di rimuovere questo contenuto”.

Tuttavia, si sono chiesti perché la società sarebbe diventata aggressiva invece di demonizzare i video correlati e consentire ai fan di continuare a produrre e condividere creazioni ispirate a Nintendo. SynaMax ha detto che non gli dispiacerebbe perdere quelle entrate; Vogliono solo condividere le loro canzoni con altri fan. SynaMax, la sua frustrazione era palpabile, conclusa nel dire che avevano finito di creare più contenuti relativi a Nintendo per “molto tempo”.

Leggi di più: Appaltatori di Nintendo of America che si sentono lavoratori di seconda categoria

abbiamo Ho visto lo stesso scenario ripetersi E ancora negli ultimi anni. I fan di Nintendo stanno lavorando sodo per questo Crea contenuti nuovi e interessanti relativi ai giochi o fornendo ad altri fan modi semplici per ascoltare la musica Nintendo che non è resa disponibile dall’editore, “Big N” risponde inviando minacce legali ad alcuni dei suoi fan più accaniti e devoti.

all’inizio di questo mese, Nintendo ha presentato oltre 500 richieste di copyright a un canale, costringendo il creatore di questo canale YouTube a rimuovere tutta la musica relativa a Nintendo. Nel frattempo, ascoltare molte delle canzoni che hanno caricato su YouTube è diventato più difficile, il che è un vero affare per i fan irriducibili che vogliono solo rivivere la loro esperienza d’infanzia o celebrare un gioco che amano particolarmente.

Certo, Nintendo ha tutti i diritti legali per farlo. Ma il fatto è che molte altre società di giochi in questi giorni stanno lavorando con fan e creatori per consentire loro di creare cose interessanti in un modo legalmente sicuro. Molti editori offrono ai giocatori interessati modi legali e accessibili per eseguire i loro cataloghi arretrati. Come abbiamo detto prima, Nintendo non deve farlo. Tuttavia, continua a farlo, rendendo sempre più difficile celebrare e godersi la lunga storia dell’editore e gli amati franchise.

READ  mela: gli utenti di Apple iPhone sono ad alto rischio ed ecco cosa puoi fare per stare al sicuro