Novembre 28, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Neon The White Lotus, From Scratch di Netflix è tra i grandi spettacoli che andranno in onda questa settimana

Neon The White Lotus, From Scratch di Netflix è tra i grandi spettacoli che andranno in onda questa settimana

L’ora del diavolo (video principale)

Jessica Raine, Peter Capaldi e Nikesh Patel collaborano al thriller britannico in sei parti su una donna che si sveglia con visioni terrificanti allo stesso minuto (3:33) ogni notte.

Lottando con un figlio di otto anni distaccato e privo di emozioni e una madre che parla a sedie vuote, Lucy (Ryan) si ritrova quindi inspiegabilmente legata a una serie di brutali omicidi nella zona.

“Rin, Capaldi e uno strano ragazzino che non sbatte le palpebre sono fantastici in questo orrore tempestivo, che ha tutti gli ingredienti spaventosi che rendono essenziale la visione”, I libri del Guardian di Joel Golby.

Da zero (Netflix)

Zoe Saldana guida questo dramma in otto parti ispirato al libro di Tembi Locke del 2019 From Scratch: A Memoir of Love, Sicily and Finding Home. È la storia di una donna americana che si innamora di un siciliano mentre studia all’estero in Italia.

Sempre combattuta tra i suoi sogni e le aspettative del padre, Amy Wheeler (Saldana) arriva in Europa per un programma d’arte, ma viene distratta da un affascinante chef – Lino Ortolano di Eugenio Mastrandrea – che le offre una nuova prospettiva sulla vita.

Saldana e Daniel Didweiler [who plays Amy’s sister Zora] Elevare il materiale oltre la lanugine di Hallmark Channel…from Scratch è un sogno, bollente, strappalacrime ed è l’epitome di una fuga dalla realtà”, Libri Desider di Megan O’Keeffe.

From Scratch e la Stagione 2 di The White Lotus sono tra i nuovi fantastici spettacoli disponibili per lo streaming questa settimana.

fornito

From Scratch e la Stagione 2 di The White Lotus sono tra i nuovi fantastici spettacoli disponibili per lo streaming questa settimana.

Leggi di più:
* Cinque favolosi spettacoli di Melanie Lensky (e dove guardarli)
* No, i film di Bullet Train e Prey di Disney + tra agosto devono essere visti
* La TV deve guardare She-Hulk della Disney, Neon House of the Dragon e Sandman di Netflix tra agosto

Ṣọpẹ́ Dìrís torna nei panni di Elliot Finch per la seconda stagione di Gangs of London.

fornito

Ṣọpẹ́ Dìrís torna nei panni di Elliot Finch per la seconda stagione di Gangs of London.

Gang di Londra (Neon)

Due anni dopo che il dramma d’azione e criminale di Gareth Evans ha travolto il mondo, lo spettacolo a volte violento e critico è tornato per una seconda stagione in otto parti.

È passato un anno da quando l’impero di Wallace e Domany è crollato, nuove bande si stanno riversando nella città e potere e ricchezza sono destinate a prenderla. Ci saranno traditori, alleanze turbolente, vendette e sacrifici mentre si svolge la battaglia per l’anima della capitale.

Victoria Segal del Sunday Times ha scritto: “Coloro che riescono a sedare la loro rabbia … saranno ricompensati con scene d’azione dal design elegante e intricati litigi interni, fortemente mossi da ottimi attori”.

Gabinetto dei giudici di Guillermo del Toro (Netflix)

Dopo aver debuttato giusto in tempo per Halloween, il gigante messicano dell’orrore ha curato una raccolta di un’ora di otto storie dell’orrore distinte e ben progettate che spaventeranno e delizieranno in egual misura.

La più grande forza di questa serie antologica risiede in un gruppo di visionari terrificanti, ma non sfruttati, The Labyrinth of Pan vicolo da incubo Il regista si è riunito.

C’è Panos Cosmatos, il capitano italo-canadese che nel 2018 ha presentato al mondo Nicolas Cage al suo meglio in Cage-y. mandyE il cubo e il creatore di Splice Vincenzo Natali, l’uomo dietro il culto della chiusura uomo vuoto (David Pryor) e il direttore della fotografia Del Toro Guillermo Navarro.

Tuttavia, è un trio di donne i cui sforzi possono essere i più sorprendenti, agghiaccianti e indimenticabili.

Considerate questo trio: Anna Lily Amirpour, di origine britannica, A Girl Walks Home Alone at Night e The Babadook dell’australiana Jennifer Kent, due degli orrori più suggestivi e inquietanti degli ultimi dieci anni, mentre Catherine Hardwicke ha descritto gli scatti in due foto molto diverse. Tales of Troubled Teens, Twilight del 2008 e Tredici del 2003.

Puoi vedere echi di quei racconti precedentemente acclamati nei rispettivi racconti, che si tratti di una fioritura visiva qui, di una somiglianza tematica lì o di un’evocazione dello stesso senso di pericolo o terrore.

Issey Davis recita in The Murmuring di Jennifer Kent, una delle storie presenti in Curiosity Cabinet di Guillermo del Toro.

fornito

Issey Davis recita in The Murmuring di Jennifer Kent, una delle storie presenti in Curiosity Cabinet di Guillermo del Toro.

DA QUALCHE PARTE RAGAZZO (TVNZ +)

L’acqua morta cadde e Fatti duca! Louis Gribbin dirige questo dramma poliziesco britannico in otto parti su un giovane che era solo un bambino quando sua madre viene uccisa in un incidente d’auto. Sopraffatto dal dolore, da allora suo padre lo ha rinchiuso in una casa, dicendogli che il mondo esterno è pieno di mostri che lo porteranno via.

Tuttavia, quando l’ormai adolescente Danny si rende conto che i mostri non esistono, inizia a mettere in discussione la sua intera esistenza.

Una sapiente miscela di dramma gotico, thriller e famiglia Scritto da Rebecca Nicholson, The Guardian. “È il tipo di dramma che premia conoscerne il meno possibile, perché racconta la storia lentamente e con grande interesse… Ti consigliamo di guardare l’intera serie in una volta sola”.

Dimmi bugie (Disney+)

Basato sull’omonimo romanzo del 2018 di Carola Lovering, questo dramma in 10 parti segue la turbolenta ma inebriante relazione tra Lucy Albright (Nove perfetti sconosciutiGrace Van Patten e Stephen Di MarcoAmbulanzaJackson White) mentre si sviluppa nel corso di otto anni.

I grovigli di dipendenza non solo cambiano permanentemente le loro vite, ma anche la vita di tutti coloro che li circondano.

“[A] L’acuta comprensione della psicologia che guida la sua relazione centrale… distingue Tell Me Lies da qualsiasi numero di drammi su una storia d’amore focosa ma condannata”, Scritto da Angie Han, giornalista di Hollywood.

Aubrey Plaza interpreta Harper nella seconda stagione di The White Lotus.

fornito

Aubrey Plaza interpreta Harper nella seconda stagione di The White Lotus.

loto bianco (neon)

Mettendo in mostra un cast quasi completamente nuovo (ad eccezione della sempre guardabile Jennifer Coolidge) di personaggi ossessionati, duellanti e in conflitto, oltre a sfruttare la storia e gli affascinanti background che la Sicilia ha da offrire, è fin troppo facile tentare te dalla seconda stagione di The White Lotus e tutti i suoi accessori, cercando disperatamente di capire come si svolgeranno gli eventi della settimana (in sette episodi) e chi vediamo fluttuare nel Mar Ionio alla sua caviglia.

C’è solo qualcosa nel guardare questo gruppo di ricchi stravaganti (e il bagaglio che hanno portato – o non portato) che crea davvero dipendenza. Forse è la possibilità che almeno uno di loro dovrà partire e cercare di capire come è successo un incidente – intenzionale o meno – e chi potrebbe avervi “causato” o “contribuito” a tenervi occupati.

Riunendo una troupe militare probabilmente più forte (forse il risultato di tutti a Hollywood che vogliono apparire nello show dopo aver visto la prima stagione), la scrittura del creatore Mike White sembra più nitida, satirica più nitida e i commenti più moderni.

WINCHESTER (NEON)

Ambientata negli anni ’70, la serie è un dramma fantasy soprannaturale di lunga data e molto amato che racconta la storia di come i genitori di Dean Winchester (Drake Rodger) e Mary Campbell (Meg Donnelly) si innamorarono. Combattono i mostri insieme mentre cercano i loro genitori scomparsi.

“È immerso nella tradizione soprannaturale, mentre continua a dipingere con un pennello abbastanza largo per un nuovo pubblico”, Libri di Trent Moore dalla rivista Paste. “La nuova squadra ha delle vere vibrazioni blu di Scooby-Doo e, a un certo punto, sono letteralmente andate via in un minivan degli anni ’70 alla ricerca di risposte al mistero che ha lanciato la serie”.

READ  Fine della censura - cinema italiano libero - disegni