Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Murphy era di nuovo in forma mentre McCloskey ha deriso la “derisione” dell’Italia

Jordi Murphy farà il suo debutto stagionale per l’Ulster contro il Cardiff venerdì sera.

La linea di fondo irlandese non gioca con la provincia da maggio a causa di un infortunio alla gamba e al ginocchio che ha lasciato il 30enne indisponibile.

“Jordi si è allenato nelle ultime settimane o due e si è reintegrato nell’allenamento completo, quindi posso immaginare che metterà le sue gambe migliori in avanti per l’esame”, ha detto a RTÉ Sport l’allenatore delle abilità dell’Ulster Craig Newby.

“Che accada o no, ti dirò qualcosa in più domani, ma è interessato. Ho lavorato molto con lui negli ultimi tre o quattro mesi con il suo infortunio.

“È decisamente interessato a farsi coinvolgere”.

Newby ha detto che il club non sa ancora quali giocatori verranno rilasciati dal campo irlandese per lo United Rugby Championship a Belfast, con Robert Balugun e Nick Timoni nella squadra che devono ancora vedere alcuna azione al Guinness Six Nation. .

“Speriamo di ritirare alcuni di loro dal campo irlandese, ma il dialogo tra l’amministrazione irlandese e Don [McFarland],” Egli ha detto.

“Scopriremo di più domani. Da oggi non siamo chiari al 100%”.

Il neozelandese Michael Lowry ha parlato del suo orgoglio nel vedere il suo debutto per il suo paese, segnando due mete contro l’Italia in una partita con i giocatori dell’Ulster Kieran Treadwell, Rob Herring e James Hume.

“Dan Sober ed io siamo andati a vederlo insieme”, ha detto.

“Ovviamente, pochi [Instonians] Ragazzi, Mikey e James Hume, sono così orgoglioso di quanto hanno lavorato duramente quei ragazzi per avere la loro possibilità. [did] Buona.

“È stato bello vedere Kieran e Rob crescere a fine partita e avere un grande impatto.

READ  Il primo ministro italiano Mario Draghi ha dichiarato il sostegno alla risposta del Govt-19 dell'India

“Sono molto orgoglioso, in particolare Mikey e la sua famiglia, che si sono impegnati per tutto il gioco e credo fermamente che sia stato felice di tutto il duro lavoro che ha svolto”.

Il centro dell’Ulster Stuart McCloskey era felice della sua squadra, ma, come quasi tutti gli altri, era confuso su come avesse giocato la maggior parte della partita con 13 giocatori dopo aver perso due talloni, un infortunio e una sconfitta. Per il cartellino rosso.

Stuart McCloskey

“È stato fantastico vedere Mikey ottenere il suo primo cappello”, ha detto McCloskey. “Pensavo fosse il migliore, altruista, a non prendere quella tripletta e mandarla a James Lowe sul limite.

“È stato difficile, è stato strano da guardare. Quel destino doveva essere visto. Ha reso il gioco una farsa.

“L’Italia è partita bene, alla fine l’Irlanda ha segnato 50 punti dispari. Era difficile giocare contro una squadra… L’Italia è stata bravissima a restarci, ma quando hai 12 punti non hai modo di mettere insieme nessun attacco O 13 anni, lontano da casa Sei 40 punti dietro.

“Ha portato via la scena della partita. Il cartellino rosso alla fine era la frontiera. Comunque all’inizio ha rovinato la partita”.