Ottobre 23, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Moses, nato nel Bronx, cresciuto in Italia e Inghilterra, abbraccia gli Stati Uniti | Gli sport

Pur essendo stato selezionato per la squadra inglese per il Campionato Europeo Under 17 2019, non ha partecipato a nessuna delle tre partite della squadra. In vista di quel torneo, l’Inghilterra si è recata alle amichevoli internazionali Nike a Lakewood Ranch, in Florida, a ottobre e novembre 2018 e ha ruotato. Affronta una squadra americana Tra questi Jorge Bello e Gianluca Bosio, che ora fa parte della squadra nazionale, e Joe Scully, che probabilmente sarà convocato presto.

Nico Estevez, un assistente di Greg Berhalter che ha seguito il suo allenatore da Columbus alla squadra nazionale, ha trascorso otto anni a Valencia ed è stato informato che Moses aveva un passaporto americano dall’allenatore delle giovanili del Valencia Ruben Mora.

Estevez ha dichiarato: “Mi è piaciuto molto il suo dribbling, la sua capacità tecnica e fisica di rompere le linee. Inoltre, la sua comprensione di quando passare la palla, di essere un collegamento e la sua capacità fisica di coprire il terreno in modo difensivo”.

Estevez contattò Moses per esprimere l’interesse degli Stati Uniti.

“Sono rimasto davvero sorpreso. Moses ricorda sabato scorso. ” “È stato un momento meraviglioso. Ho aperto gli occhi”.

Estévez ha iniziato ad aiutare Musah ad analizzare il video e fornire consigli. Berhalter ha parlato con Moses e la famiglia.

“Si è parlato molto di ciò che questo giovane gruppo può fare e del potenziale di questa giovane squadra, dei giocatori che abbiamo in piscina, di come lo abbiamo visto inserirsi nella nostra squadra, parlando dell’America e di cosa vogliamo fare, ” ha detto Berhalter.