Ottobre 24, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Ministro: l’Italia sta lavorando a misure per ridurre i prezzi dell’energia elettrica

Colonne elettriche al tramonto nel distretto di Milano, 21 febbraio 2016. (Reuters) / Stefano Rilandini / File Photo

Il ministro dell’Energia di transizione Roberto Singolani ha dichiarato giovedì che l’Italia introdurrà misure a breve termine per compensare il previsto aumento dei prezzi al dettaglio dell’elettricità e che sta lavorando a una riforma a lungo termine delle bollette elettriche.

“Circa l’80% dell’aumento viene dal gas”, ha detto il ministro a radio Al-Rai 1, osservando che le misure a breve termine potrebbero ammontare a circa 3 miliardi di euro (3,5 miliardi di dollari).

Cingolani ha dichiarato lunedì che i prezzi al dettaglio dell’elettricità in Italia sono destinati ad aumentare del 40% nel prossimo trimestre, trainati dai maggiori prezzi internazionali del gas e dai costi dei permessi di carbonio. Per saperne di più

I governi di tutta Europa sono sotto pressione per ridurre le bollette energetiche per aiutare le famiglie e le piccole imprese mentre le economie emergono lentamente dalla pandemia di coronavirus.

Alla domanda sulle recenti misure della Spagna per abbassare i prezzi dell’elettricità e se l’Italia potrebbe seguire l’esempio, Cingolani ha affermato che i due paesi sono molto diversi.

“Non è facile tradurre le strategie da un paese all’altro”, ha detto.

La Spagna ha approvato martedì misure di emergenza per tagliare le bollette dell’energia reindirizzando miliardi di euro di profitti straordinari dalle compagnie energetiche ai consumatori e ponendo fine agli aumenti dei prezzi del gas.

Queste misure includono piani per limitare i profitti che l’energia idroelettrica e altri generatori di energia rinnovabile possono realizzare dall’aumento dei prezzi dell’elettricità.

La notizia ha fatto crollare le azioni delle utility spagnole e ha anche causato un forte calo delle azioni di Enel (ENEI.MI), la più grande società di servizi pubblici italiana, che controlla la spagnola Endesa (ELE.MC), nel timore che Roma avrebbe adottato misure drastiche simili. .

READ  Ripartono le navi da crociera di Venezia, provocando proteste ambientali

Le azioni Enel hanno registrato un lieve rimbalzo nelle prime contrattazioni giovedì, in rialzo dell’1,4% alle 07:25 GMT.

(1 dollaro = 0,8482 euro)

(Copertina) Scritto da Stephen Geokes e Francesca Pescionieri, Montaggio di Julia Segretti ed Emilia Sithole Mataris

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.