Maggio 21, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Milan in corsa per la vittoria in Serie A dopo un errore fatale del portiere

Gli errori del portiere continuano ad avere un enorme impatto sulla corsa al titolo di Serie A.

Dopo gli errori ingiustificati dei portieri di Inter e Napoli nelle ultime partite, il Milan ha approfittato di un errore del portiere della Fiorentina negli ultimi 10 minuti dell’1-0 di domenica che ha tenuto i rossoneri sulla buona strada per conquistare il loro primo titolo di Serie A. in più di un decennio.

Il tentativo di ripulire di Pietro Terracciano cade ai piedi di Rafael Leao e presto l’attaccante milanista avanza in area della Fiorentina e supera lo sfortunato portiere.

Terracciano ha poi nascosto la testa tra le braccia mentre sedeva stordito allo stadio di San Siro, mentre il gol ha fatto tremare il pubblico anche se Leão ha ridotto al minimo la sua esultanza, creando solo una forma a cuore con le dita.

“È il momento più bello per un calciatore: segnare un gol decisivo”, ha detto Liao. “Ma la cosa più importante era vincere perché abbiamo creato tanto e forse eravamo un po’ ansiosi sotto porta”. A tre gare dalla fine della stagione, il Milan restava con due punti di vantaggio sull’Inter, campione in carica, che poi vinse 2-1 in casa dell’Udinese.

Il Milan, che ha anche un vantaggio di spareggio sull’Inter, ha il controllo del proprio destino mentre cerca di assicurarsi il suo primo titolo di Serie A dal 2011. Due vittorie e un pareggio nelle restanti partite del Milan basterebbero per lo “scudetto” – no importa cosa fa l’Inter.

L’Inter, intanto, stava ancora superando l’errore del portiere di riserva Yuno? Radu ha perso 2-1 a Bologna a metà settimana.

READ  Jake Gibb, Tri Bourne Sweep Italia al primo turno di beach volley maschile a Tokyo

Nel tentativo di respingere la palla dopo una rimessa, Radu ha invece calciato il pallone in rete e Nicola Sansoni del Bologna ha dato il tocco finale per assicurarsi che andasse in vantaggio.

Lo scorso fine settimana, il portiere del Napoli Alex Meret ha impiegato molto tempo per liberarlo e quando finalmente ha provato a sparare lontano dalla porta, Andrea Pinamonti era proprio sopra di lui e la palla è rimbalzata sull’attaccante dell’Empoli nella rete di Meret. Questo errore ha aiutato l’Empoli a vincere 3-2 ed eliminare di fatto il Napoli terzo dalla corsa al titolo.

Il Milan, la cui serie di imbattibilità è arrivata a 13 partite, nelle ultime tre gare della stagione gioca con Hellas Verona, Atalanta e Sassuolo.
“Le prossime partite sono come le finali e dobbiamo vincerle per raggiungere il nostro obiettivo”, ha detto Liao.

L’INTER RISPONDE

Dopo la sconfitta di Bologna, l’Inter ha risposto con una prestazione più convincente in casa dell’Udinese.

Ivan Perisic porta in vantaggio i nerazzurri in anticipo deviando un calcio d’angolo di testa. Poi Lautaro Martinez ha raddoppiato prima dell’intervallo il raddoppio di testa sui palloni in rimbalzo del calcio di rigore che ha colpito il palo.

Ignacio Pussetto ha ridotto la differenza per l’Udinese a metà del secondo tempo.

IL COMPLEANNO DI BONUCCI

Il difensore Leonardo Bonucci ha segnato due gol portando la Juventus alla vittoria per 2-1 sul Venezia, ultimo posto.

Nel suo 35esimo compleanno Bonucci ha segnato prima con un colpo di testa su punizione e poi ha segnato su calcio d’angolo per il vincitore dopo che Mattia Aramo ha pareggiato per il Venezia.

READ  Il Napoli ha battuto il Torino salendo al terzo posto in Serie A, Notizie Sportive, Primo Post

Quarta Juventus, 10 punti di vantaggio su Roma, quinta e Lazio, sesta, e un punto di vantaggio sul Napoli.

Il Venezia, che mercoledì ha esonerato il tecnico Paolo Zanetti ed eliminato il tecnico delle giovanili Andrea Sonsen, ha perso per la nona volta consecutiva.
Il Venezia è a sei punti dal Cagliari, che è 17°.

Posti UEFA Champions League

Lo 0-0 casalingo della Roma contro il Bologna ha tenuto i giallorossi fuori dalla competizione per i posti in Champions League, che andranno a Milan, Inter, Napoli e Juventus.

Anche l’attaccante del Torino Andrea Belotti ha segnato tre gol negli ultimi 12 minuti della vittoria per 3-1 sui padroni di casa dell’Empoli, terminata con nove giocatori.