Giugno 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Miglior documentario 2023 In Mind We Are Art Through Annalaura’s Eyes

Miglior documentario 2023 In Mind We Are Art Through Annalaura's Eyes

Idoneo anche per la migliore canzone originale, “We Are the Art”

Hollywood, California.E il 9 dicembre 2022 /PRNewswire/ – Documentario lungometraggio, Siamo arte attraverso gli occhi di Annalauraè l’unico film documentario italiano a qualificarsi per gli Academy Awards 2023 come miglior documentario (trailer https://youtu.be/J0i5EUUn1UI) e Miglior Canzone Originale, secondo l’autrice del film Annalaura di Luggo. (Video canzone originale https://youtu.be/GGFemiC9YfQ)

L’installazione si trova al Museo Archeologico Nazionale di Napoli. (Immagini: Annydi Productions)

La canzone originale “We Are Art” è stata nominata come miglior canzone in un documentario dagli Hollywood Music in Media Awards.
https://www.hmmawards.com/2022-hmma-nominations/

L’installazione multimediale “Colloculi” (la cui realizzazione è documentata nel filmato) è attualmente esposta presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli E ha centinaia di spettatori in coda ogni giorno a causa dell’esperienza unica dello spettatore – quando ti trovi di fronte a lui, diventi parte dell’opera d’arte attraverso l’uso di speciali telecamere che catturano l’immagine dello spettatore e lo portano al “Colloculi, ” in modo che ogni persona che guarda “Collooculi” abbia un’esperienza unica e unica. . In quanto tali, tutti diventano arte… Siamo tutti arte.

Affinché gli spettatori di tutto il mondo possano godersi Colloculi, è previsto l’inizio di un tour mondiale nel 2023, da Napoli per me Roma E il Milano poi negli Stati Uniti, Miami E il New York In associazione con Global Fine Art c/o ACG Gallery su High Line Nine (da dove partendo gennaio 2023 In mostra le opere di Annalaura di Luggo).

Il grande successo di “Colloculi” ha ispirato Analora Di Lugo (Annydi Productions) e Stanley Isacco (100% Intrattenimento), i creatori Siamo arte attraverso gli occhi di AnnalauraPer annunciare la loro ultima collaborazione cinematografica che inizierà la produzione nella tarda primavera del 2023 in concomitanza con il tour “Colloculi”.

READ  Villa architettonica che domina una famosa città di celebrità in Sardegna, Italia

Il loro nuovo documentario, che sarà intitolato, si concentrerà ancora una volta sulle creazioni artistiche interattive uniche e coinvolgenti di de Lugo con la sua dedizione al lavoro su questioni spirituali e culturali, l’inclusione sociale e il suo impegno speciale nel lavorare con i non vedenti.

Nel loro desiderio di creare un’esperienza più coinvolgente ed emotiva per gli spettatori, De Lugo e Isaacs stanno esplorando l’aggiunta di musica “dal vivo” come componente chiave del processo creativo. Attualmente si sta discutendo di una serie di musiche premiate I compositori stanno portando la loro abilità unica imposta al progetto multisensoriale e creando una “sinfonia di emozioni” per l’occhio e l’udito.

E, come per le precedenti collaborazioni tra di Luggo e Isaacs, l’intero processo creativo sarà documentato dall’inizio alla fine con l’obiettivo di rendere lo spettatore partecipe della visione creativa dell’artista.

Questo film segna la quarta collaborazione tra di Luggo e Isaacs e include i loro lavori precedenti Siamo arteE il L’Eden di Napoli E il visione cieca. Tutti e tre questi film saranno distribuiti in tutto il mondo nel 2023 da Cinedigm Entertainment.

trattore https://youtu.be/J0i5EUUn1UI
Video canzone originale https://youtu.be/GGFemiC9YfQ
sito web https://www.weareart.info
IMDB https://www.imdb.com/title/tt21236128/

Contatto:
Rick Markovich
818.760.8995
350407@email4pr.com

I collaboratori Annalaura di Luggo e Stanley Isaacs con "  Colloculi "

Collaboratori Annalaura di Luggo e Stanley Isaacs con Colloculi

Cision

Cision

Visualizza il contenuto di download multimediale originale:https://www.prnewswire.com/news-releases/2023-best-documuate-in-consideration-we-are-art-through-the-eyes-of-annalaura-301699601.html

Forniamo arte attraverso gli occhi di Annalaura