Ottobre 26, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

mentre ci separiamo sì! I nostri passaporti COVID stanno arrivando

James M. Barrie ha scritto una volta quando la speculazione turbinava che Bard Avon non poteva può essere Ha scritto tutte le opere per le quali è accreditato, “se Sir Francis Bacon ha scritto le opere di Shakespeare, ma se non l’ha fatto, mi sembra che abbia perso la possibilità della sua vita”.

Lo stesso penso per la citazione diventata virale sui social il mese scorso e attribuita al presidente francese Emmanuel Macron, sul tema dei passaporti vaccinali: “Non ho più intenzione di sacrificare la mia vita, il mio tempo, la mia libertà, la mia l’adolescenza delle figlie e il loro diritto a studiare bene a chi rifiuta la vaccinazione. Questa volta tu stai a casa, non noi”.

Passaporto per la libertà, chiunque?credito:Età

In effetti, come Bacon, Macron ha perso un’enorme opportunità non scrivendo un così meraviglioso riassunto della crescente necessità di passaporti per i vaccini, poiché queste parole sono state in realtà scritte una settimana fa dalla giornalista italiana Silvagia Lucarelli. Sono esplosi come un razzo quando sono stati attribuiti a Macron.

Non importa. Il motivo per cui si è diffuso è che è raro che si possa trovare un pilastro più solido e affidabile nella fase successiva della lotta globale contro il COVID, anche qui in Australia. Perché nonostante il fatto che abbiamo vinto questa guerra grazie a mascherine, blocchi e vaccinazioni, il nemico non è solo il COVID in sé, ma quel gruppo eterogeneo di teorici anti-vaccinazione e un sacco di esperti assortiti che cercano di opporsi a tutto quanto sopra in ogni occasione, sia per le strade che sui social media.

READ  Due bambini su sei uccisi nell'esplosione di una mina antiuomo in Senegal | Senegal

E voi idioti dovreste dirglielo: una volta che siamo stati così vaccinati che tutti quelli che ne vogliono uno ne hanno ottenuto uno, ottenere due livelli di accesso tra gli storpi e i non vaccinati è un gioco da ragazzi.

E sì, una volta invocato, irriterebbe totalmente molti commentatori come Alan Jones Bercow e vedrebbe la mossa condannare tutto, dal “fascismo” al “comunismo”, all'”autoritarismo” al “socialismo” – e ci sono probabilmente una dozzina di altre “dottrine” che Gli accusatori non lo capiscono del tutto, ma questo è solo un bel bonus, sarà fatto, perché deve essere fatto.

Scarica

E mentre artisti del calibro del primo ministro del nostro paese Gladys Berejiklian, per giustificare la risposta imperfetta del suo governo su COVID, hanno affermato di recente che non esiste una tabella di marcia fuori da questo, la verità è che ci sono. Victoria è, per cominciare, il gold standard globale nei lock-up, essendo riuscito l’anno scorso a rimettere il genio del male nella bottiglia nonostante il passaggio di 700 nuovi successi al giorno, mostrando la strada: vai presto, impazzisci e fai il pieno .

In termini di passaporti per i vaccini, ci sono innumerevoli road map in tutto il mondo, ma la migliore giustificazione che ho visto è arrivata dal primo ministro israeliano Naftali Bennett due settimane fa.