Febbraio 6, 2023

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Meloni dice che l’ex presidente del Consiglio e il suo avversario politico, Draghi, era difficile da seguire

ROMA (Reuters) – Giovedì Georgia Meloni ha ammesso che il suo predecessore e presunto oppositore politico Mario Draghi era stato difficile da seguire come primo ministro, e ha dichiarato di essere felice di chiedere consiglio al suo predecessore di alto profilo.

Meloni, che ha radici politiche di estrema destra ed è relativamente poco testato come leader, ha prestato giuramento due mesi fa a capo di una coalizione di destra che comprende i politici veterani Silvio Berlusconi e Matteo Salvini.

Fratelli in Italia è stato l’unico grande partito politico a rimanere al di fuori del governo di unità nazionale che Draghi – l’ex capo della Banca centrale europea ampiamente rispettato – ha guidato dal febbraio 2021 fino allo scorso ottobre.

“Sicuramente ne sento il peso (Draghi), perché i confronti sono costanti e frequenti”, ha detto Meloni in conferenza stampa a fine anno.

“Ovviamente, riesco a parlare con lui e lo adoro, nel senso che misurarmi con persone competenti e autorità è stata una sfida per tutta la vita per me”, ha detto Meloni.

In un’intervista al Corriere della Sera della scorsa settimana, Draghi si è complimentata anche con la Meloni, dicendo di aver dimostrato di essere una “leader capace” con un “forte mandato elettorale”.

La Meloni, che ha 45 anni, ha mostrato una certa continuità con il governo Draghi. Ha mantenuto la terza economia più grande dell’eurozona sulla disciplina di bilancio del blocco, che ha criticato in passato, e ha affermato il suo sostegno all’Ucraina nella guerra contro la Russia.

(Segnalazione di Elvis Armellini; Montaggio di Giselda Fagnoni e John Stonestreet)

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  JP Morgan in una battaglia legale con la regione italiana