Maggio 8, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Mappa che mostra “brutali” cambiamenti “in un batter d’occhio”

Il L’emisfero settentrionale ha subito grandi e dannosi sbalzi di temperatura Gli scienziati hanno avvertito delle conseguenze “orribili” come risultato delle montagne russe del maltempo.

Parti d’Europa sono state bombardate Un’improvvisa ondata di freddo ha causato neve e ghiaccio in gran parte del continente pochi giorni dopo le temperature da record.

Il meteorologo scozzese Scott Duncan ha condiviso le foto online che hanno rivelato il drammatico cambiamento del tempo in Slovenia la scorsa settimana, che ha paragonato al verificarsi “in un batter d’occhio”.

Il 31 marzo, è stato riferito di aver stabilito un record per questo periodo dell’anno a 35,3 ° C. Una settimana dopo, il 7 aprile, parte del paese è scesa al minimo storico di -20,6 ° C.

Ha scritto: “Un grave crollo delle temperature in Europa”.

La Slovenia ha registrato temperature record, alte e basse, in una settimana. Fonte: Scott Duncan / Twitter

“Due record enormi a una sola settimana di distanza. Terribile per piante e animali in questo periodo critico dell’anno.”

Ha notato che i record di temperatura per questo periodo dell’anno sono stati inizialmente verificati.

Ha detto: “La primavera può essere dura per la natura. È dura così com’è”.

“Confermo lo shock termico in tutta Europa. I record nazionali di calore sono diminuiti pochi giorni prima del freddo”.

Ha detto che piante e insetti – così come gli animali che dipendono da loro per il cibo – sarebbero duramente colpiti dai capricci del clima selvaggio.

Un’improvvisa ondata di freddo minaccia di trascinare i viticoltori

Paesi come la Scozia, il Belgio e i Paesi Bassi erano ricoperti di neve mentre i produttori di vino in Francia dovevano accendere candele e bruciare balle di paglia nel tentativo di proteggere i loro vigneti dal fronte insolito.

READ  La Turchia si sta muovendo verso un blocco completo di COVID poiché il numero di casi raggiunge il quarto livello più alto al mondo

L’aspettativa di notti più fredde ha sollevato preoccupazioni per danni ingenti e perdita di produzione.

“Il raccolto è a rischio per poche notti – una, due o tre – e se non abbiamo un raccolto, ciò significa nessuna vendita o vino ai consumatori”, ha detto a Reuters l’enologo Laurent Benson.

Il 7 aprile, i viticoltori del Daniel-Etienne Defaix Wine Ranch accendono candele antigelo sui loro vigneti vicino a Chablis, in Borgogna.  Fonte: Getty

Il 7 aprile, i viticoltori del Daniel-Etienne Defaix Wine Ranch accendono candele antigelo sui loro vigneti vicino a Chablis, in Borgogna. Fonte: Getty

Benson ha detto che i raffreddori primaverili si verificano all’inizio dell’anno, ad aprile invece che all’inizio di maggio circa 20-25 anni fa, il che significa che il calo delle temperature potrebbe essere maggiore.

“Quindi non siamo più esposti a piccole gelate primaverili a -1 ° C / -2 ° C, possiamo vedere gelate a -4 ° C, -5 ° C, -6 ° C o anche di più in alcune zone – è molto problematico. “.

Gli scienziati hanno avvertito di fluttuazioni più irregolari della temperatura come sottoprodotto del riscaldamento globale.

un Lo studio del 2020 è stato pubblicato su Nature Geoscience Mostra che le fluttuazioni di temperatura continueranno ad aumentare nell’emisfero settentrionale.

L’autrice principale, la dott.ssa Talia Tamarin Brodsky, ha dichiarato: “In Europa, ci saranno più giorni in estate significativamente più caldi o più freddi della media poiché le temperature variano in misura maggiore”.

“In inverno, i giorni più freddi della media sono meno probabili della media nella maggior parte delle parti dell’emisfero settentrionale, il che significa che quando arriveranno, saranno più lontani di quanto siamo abituati, rendendo più difficile l’infrastruttura umana e il mondo naturale, per far fronte. “

Con Reuters

Hai consigli sulla storia? e-mail: newsroomau@yahoonews.com

READ  Le esportazioni di bovini vivi australiani aumenteranno con il divieto di commercio di animali vivi, analista del settore neozelandese

Puoi anche seguirci Il sito di social networking FacebookE Instagram E Twitter E scarica l’app Yahoo News da App Store o App di Google.