Luglio 24, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’uso del rame per convertire l’anidride carbonica in metano potrebbe rappresentare un punto di svolta nella mitigazione del cambiamento climatico

L’uso del rame per convertire l’anidride carbonica in metano potrebbe rappresentare un punto di svolta nella mitigazione del cambiamento climatico

credito: Catalisi applicata B: Ambiente ed energia (2024). DOI: 10.1016/j.apcatb.2024.124061

Il carbonio atmosferico è uno dei principali motori del cambiamento climatico. Ora i ricercatori della McGill University hanno progettato un nuovo catalizzatore per convertire l’anidride carbonica (CO2) in energia.2) in metano – una fonte di energia più pulita – utilizzando minuscoli pezzi di rame chiamati nanocluster. Mentre il metodo tradizionale di produzione di metano da combustibili fossili produce più anidride carbonica2 Nell’atmosfera, il nuovo processo, chiamato elettrocatalisi, non fa questo.

“Nelle giornate soleggiate, puoi usare l’energia solare, oppure quando c’è vento, puoi usare il vento per produrre elettricità rinnovabile, ma una volta prodotta quell’elettricità, devi usarla”, afferma Mehdi Salehi, dottorando presso la McGill University. Laboratorio di elettrocatalisi. “Ma nel nostro caso, possiamo usare quell’elettricità rinnovabile ma intermittente per immagazzinare energia in sostanze chimiche come il metano.”

Utilizzando nanocluster di rame, l’anidride carbonica dell’atmosfera può essere convertita in metano e, una volta utilizzato il metano, qualsiasi anidride carbonica rilasciata può essere catturata e riciclata in metano, afferma Salehi. Ciò creerebbe un “circuito del carbonio” chiuso che non emetterebbe nuova anidride carbonica nell’atmosfera. pubblicato Recentemente sulla rivista Catalisi applicata B: Ambiente ed energiaQuesto progetto è stato reso possibile dalla Canadian Light Source (CLS) presso l’Università del Saskatchewan (USAsk).

“Nelle nostre simulazioni, abbiamo utilizzato catalizzatori di rame di diverse dimensioni, da piccoli catalizzatori contenenti solo 19 atomi a catalizzatori più grandi contenenti 1.000 atomi”, afferma Salehi. “Li abbiamo poi testati in laboratorio, concentrandoci su come le dimensioni dei cluster influenzano il meccanismo di reazione. “

Copyright: Sorgente luminosa canadese

“La nostra scoperta più importante è stata che nanocluster di rame molto piccoli sono molto efficaci nella produzione di metano”, aggiunge Salehi. “Questa è stata una scoperta importante, poiché indica che le dimensioni e la struttura dei nanocluster di rame svolgono un ruolo cruciale nel risultato dello studio. reazione.”

Il team prevede di migliorare ulteriormente il catalizzatore per renderlo più efficiente ed esplorarne una vasta gamma di applicazioni industriali. Il team spera che i risultati aprano nuovi orizzonti per la produzione di energia pulita e sostenibile.

maggiori informazioni:
Mehdi Salehi et al., Nanocluster di rame: conversione selettiva dell’anidride carbonica in metano oltre 1 A/cm², Catalisi applicata B: Ambiente ed energia (2024). DOI: 10.1016/j.apcatb.2024.124061

Fornito da Canadian Light Source

la citazioneL’uso del rame per convertire l’anidride carbonica in metano può rappresentare un punto di svolta nella mitigazione dei cambiamenti climatici (2024, 4 luglio) Estratto il 4 luglio 2024 da https://phys.org/news/2024-07-copper-mETANE-game- changer-mitigating.html

Questo documento è soggetto a copyright. Nonostante qualsiasi comportamento leale a scopo di studio o ricerca privata, nessuna parte di esso può essere riprodotta senza autorizzazione scritta. Il contenuto è fornito solo a scopo informativo.

READ  La NASA si scontra con una navicella spaziale in un asteroide in un test di difesa planetaria | Nasa