Settembre 16, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’uomo del Vietnam è stato condannato a cinque anni per aver diffuso il coronavirus | Corona virus

corte in Vietnam I media statali hanno riferito che un uomo è stato incarcerato per cinque anni per aver violato le rigide regole di quarantena del COVID-19 e aver diffuso il virus ad altri.

L’agenzia di stampa statale del Vietnam ha riferito che Le Van Tri, 28 anni, è stato condannato per “diffusione di pericolose malattie infettive” in un processo di un giorno lunedì presso il tribunale del popolo della provincia meridionale di Ca Mau.

Vietnam È stata una delle storie di successo del coronavirus nel mondo, grazie a test di massa mirati, solida tracciabilità dei contatti, rigide restrizioni alle frontiere e rigorose quarantene. Ma nuovi gruppi di infezioni dalla fine di aprile hanno intaccato quel record.

“Tong è tornato a Ka Mau da Ho Chi Minh City… e ha violato le regole di quarantena per 21 giorni”, ha detto l’agenzia di stampa. Ha aggiunto: “Tong ha infettato otto persone, una delle quali è morta a causa del virus dopo un mese di trattamento”.

Reuters non ha immediatamente contattato il tribunale di Ca Mau per un commento.

La provincia più meridionale di Ca Mau ha riportato solo 191 casi e due decessi dall’inizio dell’epidemia, molto meno dei quasi 260.000 casi e dei 10.685 morti a Ho Chi Minh City, un hotspot di coronavirus nel paese.

Il Vietnam sta combattendo un focolaio di Covid, che ha infettato più di 536.000 persone e ne ha uccise 13.385, la stragrande maggioranza negli ultimi mesi.

E il Paese ha condannato altre due persone a 18 mesi di carcere e due anni di sospensione per le stesse accuse.

READ  La nomina di Donald Trump al giudice della Corte Suprema Amy Connie Barrett sta dando i suoi frutti