Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lo studente cinese di scambio Kai Chuang è stato trovato nei boschi americani dopo una truffa di “rapimento informatico”.

Lo studente cinese di scambio Kai Chuang è stato trovato nei boschi americani dopo una truffa di “rapimento informatico”.

Uno studente cinese in scambio, vittima di una truffa di “rapimento informatico” in cui i suoi genitori sono stati ricattati per 80.000 dollari (118.000 dollari) è stato trovato vivo ma “freddo e spaventato” in una tenda nel deserto dello Utah, ha detto la polizia statunitense.

Kai Zhuang, 17 anni, è stato denunciato come scomparso giovedì dopo che i suoi genitori in Cina hanno detto ai funzionari della scuola superiore che lo ospitava a Riverdale, nello Utah, che sembrava essere stato rapito e che era stato richiesto un riscatto.

Il caso ha seguito uno schema tipico dei rapimenti informatici, in cui i “rapitori” chiedono alla vittima di isolarsi e di fornire foto di se stessi come se fossero tenuti prigionieri, foto che vengono poi inviate alla famiglia della vittima per estorcere denaro.

Le vittime obbediscono, credendo che le loro famiglie verranno danneggiate.

Dopo aver analizzato i registri bancari, gli acquisti e i registri delle chiamate telefoniche nel corso di una perquisizione durata giorni, la polizia era convinta che fosse isolato in una tenda 40 chilometri a nord in una vasta area vicino a Brigham City.

“A causa del clima freddo nello Utah in questo periodo dell'anno, ci siamo anche preoccupati per la sicurezza della vittima poiché potrebbe morire congelata durante la notte”, ha detto il dipartimento di polizia di Riverdale in un comunicato stampa dopo che è stato ritrovato domenica.

READ  'La persona peggiore che conosci': L'uomo che inavvertitamente è diventato un meme | Internet

Dopo aver analizzato i registri bancari, gli acquisti e i registri delle chiamate telefoniche, la polizia era convinta che fosse isolato in una tenda vicino a Brigham City.(AFP: Dipartimento di polizia di Riverdale)

Mentre camminava su per la montagna, un sergente ha scoperto la tenda di Kay, che non aveva alcuna fonte di calore, ma solo “una coperta termica, un sacco a pelo, cibo e acqua limitati e diversi telefoni presumibilmente utilizzati per effettuare il rapimento online”. Lo ha detto il dipartimento.

“L'investigatore ha chiamato la vittima all'interno della tenda e ha scoperto che era vivo ma molto infreddolito e spaventato.”

Dopo essere stato salvato, Kai ha chiesto un “cheeseburger caldo” e di parlare con la sua famiglia, che ha versato 80.000 dollari su conti bancari in Cina durante la truffa, secondo la polizia di Riverdale.

La famiglia ospitante di Kay a Riverdale inizialmente non sapeva della sua scomparsa, dopo averlo sentito in cucina la mattina presto del giorno in cui era scomparso.

La polizia di Riverdale ha collaborato con l'FBI, l'ambasciata americana in Cina e i funzionari cinesi per trovare l'adolescente scomparso.

Un portavoce dell'ambasciata cinese a Washington ha affermato che l'ambasciata cinese a Washington ha avvertito i cittadini che vivono negli Stati Uniti di “aumentare la consapevolezza della sicurezza, prendere le precauzioni necessarie e rimanere vigili contro i 'rapimenti virtuali' e altre forme di telecomunicazioni e frodi su Internet. “

La polizia di Riverdale ha affermato che i rapitori informatici hanno recentemente preso di mira gli studenti stranieri, in particolare gli studenti cinesi.

Agenzia di stampa francese