Febbraio 26, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lo strano suono notturno è in realtà una risposta allo stress

Lo strano suono notturno è in realtà una risposta allo stress

Molte persone soffrono di insonnia, a causa di ansia, cambiamenti importanti della vita, cattiva alimentazione o problemi di salute mentale. Alcune manifestazioni improvvise di stress possono portare anche a problemi di sonno, perché rendono difficile riposarsi e rilassarsi.

Allenatore di traumi e stress Liz Tenutoconosciuta come la “strega degli esercizi” sui social media, ha fatto una di queste apparizioni, istruendo gli spettatori su un fenomeno inquietante che probabilmente non avevano mai realizzato fosse un indicatore di stress.

Secondo un trauma coach, lo strano suono che molti sentono prima di dormire è un segno che il tuo corpo è “bloccato” in una “risposta allo stress”.

Il nostro corpo comunica attivamente con noi durante tutta la giornata, ricordandoci di mangiare, avvertendoci di situazioni potenzialmente negative o semplicemente stressandoci quando ci sentiamo sopraffatti.

Quando sono stressate, molte persone riferiscono aumento di peso, sudorazione fredda, irritabilità e respiro accelerato associati all'ansia Prove sulla salute di Harvard Si riferisce alle risposte fisiche reali allo stress. Ma ci sono anche temi meno comuni, incluso Creator Paul Johnston Naylor Pubblicato circa.

Tenuto ha offerto una spiegazione nel video di Duetting Johnston-Naylor, in cui ha notato che è difficile dormire perché “il battito del cuore del tuo cuscino ti tiene sveglio”. “Si chiama acufene pulsante”, ha scritto sul suo account TikTok. “Suona come un battito ritmico o un fischio nelle orecchie che è esacerbato dallo stress.”

CORRELATO: Se fai almeno 3 di queste 10 cose mentre dormi, il tuo corpo potrebbe essere bloccato nella risposta allo stress

Ronzio pulsante È il nome del ritmo o dei suoni che molte persone sentono nelle orecchie quando sono sdraiate, spesso accelerando o rallentando per adattarsi alla frequenza cardiaca di una persona.

READ  I piani dell'astronauta lunare della NASA si espandono oltre l'astronave SpaceX

Sebbene gli studi affermino che i suoni sono semplicemente “fastidiosi” per molte persone, possono anche essere “debilitanti e intensi” per altri, rendendo difficile la concentrazione o il sonno. Molte persone non sono consapevoli del rumore nella loro vita quotidiana, ma quando stanno a letto senza che il rumore di fondo le travolga, diventa impossibile rilassarsi.

Foto: Lysenko Andrey/Shutterstock

“Questo è probabilmente il motivo per cui dormi con la TV o il ventilatore accesi, hai sempre bisogno di ascoltare musica e odi il suono del silenzio”, ha scritto Tenuto.

L’acufene pulsante è sorprendentemente comune.

Johnston-Naylor non è l'unica persona che sperimenta questo fenomeno frustrante. Nel suo video, Tenuto ha affermato che in realtà è “abbastanza comune”.

In realtà, Lo dice il Centro dell'UditoCirca 1,5 milioni di americani soffrono attualmente di acufene pulsante e circa 50 milioni lo hanno riscontrato nel corso della loro vita.

CORRELATO: Un nutrizionista spiega perché dovresti provare la tendenza del mocktail della “ragazza addormentata”.

Esistono modi per allenare il tuo corpo a “ridurre lo stress” dal rumore.

molto Gli esperti suggeriscono Tecniche di rilassamento, come la meditazione, per aiutare ad alleviare lo stress e l'ansia inutili. La terapia si è rivelata utile anche per aiutare le persone a imparare a prestare meno attenzione al rumore nella loro testa. Inoltre, i generatori di suoni, come il rumore bianco, possono aiutarti a dormire.

Anche le modifiche alla dieta e la gestione dell’apporto nutrizionale sono efficaci per alleviare lo stress. Su TikTok, la nutrizionista Claire Sorley ha suggerito di consumare caffeina dopo colazione e di mangiare cibi ricchi di magnesio come avocado, semi di canapa e latte di cocco.

READ  Ultime notizie sul coronavirus: l'Australia registra il totale giornaliero più alto in un anno mentre Delta si diffonde a Sydney

Queste due cose aiutano a nutrire il tuo corpo e a stimolare il tuo sistema nervoso in modi che alleviano lo stress e riducono i suoni che ti tengono sveglio la notte.

Se stai adottando misure attive per ridurre lo stress e di notte senti ancora il fastidioso “cigolio”, gli esperti consigliano di rivolgersi a un professionista della salute.

Correlato: 8 piccole abitudini che ti faranno dormire meglio del 98% delle persone

Zaida Slabykorn è una scrittrice di notizie e intrattenimento presso YourTango che si concentra sulla cultura pop e sulle storie di interesse umano.