Dicembre 8, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Lo storico Monza ha sbalordito la Juventus, e l’Atalanta è tornata in vetta con la vittoria della Roma

Jetkiar ha segnato l’unico gol nel match di Monza (Twitter / A.C. Monza)

Foto: Twitter

Il Monza ha fatto precipitare la Juventus in una nuova crisi domenica dopo aver battuto 1-0 i colossi del Torino sotto pressione vincendo la prima partita in assoluto di Serie A, mentre l’Atalanta è stata temporaneamente in testa alla classifica dopo la vittoria per 1-0 sulla Roma.
Christian Getkaer ha segnato un gol storico a 15 minuti dalla fine all’U Power Stadium per far cadere il Monza, di proprietà dell’ex presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi, dal fondo della classifica e porre fine all’imbattibilità dell’inizio di stagione della Juventus.

Il Monza ha raccolto i suoi primi tre punti della stagione al debutto sotto Rafael Palladino, che martedì ha sostituito Giovanni Strupba.

Notizie correlate

Serie A, Juventus tenuta dalla Salernitana, Atalanta perde il vantaggio contro il Napoli

Serie A: la Juventus mantiene la Salernitana mentre l’Atalanta perde il primo posto contro il Napoli

Giacomo Raspadori guida il nascente Napoli davanti al fuoriclasse del Milan

Giacomo Raspadori guida il nascente Napoli davanti al fuoriclasse del Milan

Sono ancora in zona retrocessione ma sono ancora in zona retrocessione, ma a un punto dal Verona, 17°, che ha perso 2-0 contro la Fiorentina.

“Oggi è stato fantastico e inaspettato”, ha detto Palladino.

“Hanno dimostrato di essere dei veri uomini… Hanno dato tutto, e io non dovrei apprezzarlo perché dipende tutto da loro”.

La Juventus in difficoltà, che ha perso Angel Di Maria con un cartellino rosso consecutivo cinque minuti prima dell’intervallo, è ottava, a 10 punti dall’Atalanta, dopo aver vinto solo due delle prime sette partite.

Prima della partita, l’amministratore delegato della Juventus Maurizio Arrivabene ha detto che sarebbe “folle” licenziare Allegri, contratto fino al 2025 con uno stipendio di otto milioni di euro l’anno.

READ  Osimhen è quasi arrivato all'Arsenal prima del Napoli - Giornalista italiano

Ma un brutto inizio in Italia e due sconfitte nelle prime due partite di Champions League mettono Allegri nel mirino dei tifosi, criticato non solo per gli scarsi risultati ma anche per il calcio poco entusiasmante che gioca la sua squadra.

Allegri non è stato aiutato dalla crisi degli infortuni che domenica gli ha lasciato cinque potenziali giocatori, e le possibilità della Juve sono state ulteriormente danneggiate quando Di Maria – che in seguito ha detto che la sconfitta è stata colpa sua – è stato espulso per aver dato una gomitata ad Armando Izo.

La Juventus non ce l’ha fatta poco prima dell’esonero dell’esterno argentino, e il Monza è andato prima ad aprire le marcature nell’intervallo con Dani Motta prima e Geteker poi che tirano buone occasioni da distanza ravvicinata.

Patrick Scioria aveva dato la sua possibilità a Motta e l’italiano ha tagliato un passaggio a Getkeer che ha fracassato la palla in rete, il suo primo gol in Serie A, entusiasmando i tifosi di casa e lasciando la Juventus a chiedersi dove andare dopo.

L’Atalanta torna in vantaggio

L’Atalanta è salita in testa alla classifica dopo che Giorgio Scalvini ha segnato un tiro superbo 10 minuti prima dell’intervallo allo Stadio Olimpico e ha preso i tre punti.

La squadra di Gian Piero Gasperini ha un punto di vantaggio sull’Udinese, che ha battuto l’Inter 3-1 all’inizio della gara di domenica vincendo la quinta partita su rimbalzo.

Potrebbero però essere raggiunti con 17 punti dal Milan o dal Napoli, che si affrontano a San Siro nella partita principale del weekend.

“E’ stata una partita difficile contro una squadra forte della Roma, ma abbiamo tenuto bene la forma e abbiamo avuto molti momenti veloci, soprattutto nel secondo tempo”, ha detto Gasperini.

L’Atalanta ha subito solo tre gol ma ha sfruttato la fortuna a Roma, quando Tammy Abraham ha perso due occasioni d’oro per pareggiare alla fine del primo tempo.

La Roma, che aveva perso Paulo Dybala per infortunio nel riscaldamento pre-partita, era furiosa al 10′ del primo tempo quando l’arbitro Daniele Chevy non ha assegnato ai padroni di casa un rigore a Caleb Okoli, che ha tirato i pantaloncini di Niccol Zaniolo al punto che il suo biancheria intima erano. Visibile.

Il suo allenatore ha dovuto ostacolare Jose Mourinho e farlo espellere da Chevy, il che significa che salterà la trasferta della Roma nell’ex club dell’Inter dopo la pausa per la nazionale.

“E’ stato un rigore molto netto”, ha detto Mourinho a DAZN.

READ  Notizie sul trasferimento del Newcastle United: l'ultima offerta di Hugo Eketek, l'offerta di Elliot Anderson e l'interesse del rivale dell'Arsenal

“Ho bisogno di cambiare quello che ogni giocatore mi ha detto, devo dirgli di non alzarsi in piedi… Sii un clown come tanti che si tuffano come se fossero in una piscina che fanno in questo campionato”.

Eldor Shumorodov si allontana di testa dopo un’emozionante prestazione di Zaniolo a tre minuti dalla fine della partita, e quando il capitano dell’Uzbekistan tira un rasoterra a lato della porta, l’Atalanta si assicura i punti.