Agosto 10, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’italiano Lorenzo Mussetti è sopravvissuto al ritorno di Carlos Alcaraz vincendo il suo primo titolo ATP

Mussetti ha sconfitto Alcaraz conquistando il suo primo titolo ATP (Twitter/Atptor)

Foto: Twitter

Il giovane italiano Lorenzo Mosetti ha battuto Carlos Alcaraz in una finale drammatica vincendo il suo primo titolo ATP all’evento sulla terra battuta di Amburgo domenica.

Il ventenne ha visto cinque match point andare e venire nel secondo set prima di ottenere una vittoria per 6-4, 6-7 (6/8), 6-4.

“Non ho parole perché è stato serpentino fino alla fine”, ha detto Mussetti.

Notizie correlate

Casper Ruud, Swiss Open 2022, lotta ancora per sconfiggere Matteo Berrettini a Gstaad e conquistare il suo nono titolo in carriera

Swiss Open 2022: Casper Ruud lotta ancora per sconfiggere Matteo Berrettini a Gstaad, conquistando il suo nono titolo in carriera

Novak Djokovic si unisce a Rafael Nadal, Roger Federer e Andy Murray per il Team Europe nella Laver Cup

Novak Djokovic si unisce a Rafael Nadal, Roger Federer e Andy Murray per il Team Europe nella Laver Cup

“Ho avuto molti match point. Carlos è stato molto bravo sui match point, (ho avuto) molte occasioni”.

Alcaraz, che sarà il giocatore più giovane a entrare tra i primi cinque al mondo da Rafael Nadal nel 2005 lunedì, ha perso il suo sesto titolo ATP perdendo la finale per la prima volta.

Il giovane spagnolo sembrava destinato alla sconfitta in due set, ma ha salvato due match point quando ha mandato Mussetti a vincere il titolo quando è avanzato 5-4 nel secondo set.

Il numero 62 del mondo ha mancato altri tre match point nel tiebreak, ma alla fine ha tagliato il traguardo al sesto tempo fuori discussione dopo 50 minuti.

“Ovviamente ero davvero arrabbiato (dopo che i match point erano stati persi), ma ho cercato di non mostrare una reazione al mio avversario”, ha detto Mussetti, che stava giocando la sua prima finale ATP.

READ  Gucci e Louis Vuitton prosperano nonostante la pressione dell'inflazione

“Ho cercato di perdonare (me stesso) tutti i punti della partita e tutti i punti (quando) non ce l’ho fatta”.