Agosto 1, 2021

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia sta lavorando per aiutare le banche a gestire i prestiti UTP

ROMA (Reuters) – Il governo italiano ha annunciato mercoledì nuove misure per aiutare le banche a far fronte alle crescenti aspettative sui prestiti in sofferenza (UTP) a causa dell’epidemia di Covit-19.

L’annuncio arriva mentre le banche dovrebbero affrontare un aumento del debito critico mentre i governi iniziano a ritirare le misure per mantenere a galla le aziende durante la crisi sanitaria.

“Stiamo studiando un piano volto a gestire i debiti UTP ed evitare gravi devastazioni al valore aziendale”, ha detto il direttore generale del Tesoro Alessandro Rivera in un’audizione parlamentare.

A differenza dei crediti inesigibili, i prestiti UTP non sono ancora in default e possono essere rimborsati trasformando in salute i mutuatari.

Fonti governative hanno detto a Reuters che Roma sta valutando di consegnare l’esperto di crediti inesigibili di proprietà statale all’AMCO, che sta svolgendo un ruolo nell’aiutare le aziende in difficoltà dopo essersi avvicinate alle garanzie statali.

L’Italia ha promesso 210 miliardi di euro (248,22 miliardi di dollari) in prestiti bancari estesi alle aziende colpite dal virus.

Secondo un piano da rivedere da parte del Tesoro, l’AMCO accetterà prestiti garantiti dallo stato in cui le banche decidono di scaricare, ha mostrato un documento visto da Reuters.

In cambio dei prestiti, le banche italiane riceveranno note emesse dal veicolo finanziato da AMCO. Questi suggerimenti possono essere inseriti anche su investitori di terze parti.

Un piano per proteggere le riserve di capitale e consentire alle banche di ridurre le attività prima che diventino complesse.

Nonostante le pressioni delle principali associazioni bancarie e industriali italiane, Rivera si è rifiutata di fornire un modo per allentare temporaneamente le rigide regole dell’UE sull’emissione del calendario alle banche, costringendo i finanziatori a cancellare completamente i prestiti deboli per molti anni.

READ  Ferito Ashley Party si ritira dall'Italian Open, scetticismo al French Open

“Ad oggi, i dati disponibili non mostrano un impatto negativo definito indotto da queste regole”, ha detto Rivera ai legislatori.

(1$ = 0,8460 euro)

(Relazione di Giuseppe Font e Valentina Saw; a cura di Kirsten Donovan, Gavin Jones e Cynthia Osterman)