Agosto 15, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia non ha un istinto omicida secondo l’allenatore Brunello

Di Ben Hart a Treviso

Il tecnico dell’Italia Massimo Brunello afferma che la vittoria per 34-14 della sua squadra sulla Scozia è stata una partita molto più vicina di quanto avrebbe dovuto essere.

In vantaggio 15-7 quasi a metà tempo, l’Italia ha impiegato fino al 65′ per sigillare la vittoria.

L’allenatore degli Azzurri ritiene che la sua squadra dovrà essere più clinica se spera di raggiungere la testa della Pool B della serie estiva under 20 e battere il Galles mercoledì prossimo.

“Abbiamo complicato le nostre vite”, ha detto.

“Quando eravamo 15-7 c’erano occasioni per segnare di più e forse la partita sarebbe andata dall’altra parte ma abbiamo tenuto in gioco la Scozia.

“Poi negli ultimi 15 minuti ci siamo davvero intensificati e abbiamo ribaltato il gioco”.

L’Italia ha segnato il terzo gol poco prima dell’intervallo con Labo Franchini, ea quel punto sembrava che stessero andando alla vittoria.

Ma sono stati molto fortunati a non vedersi in vantaggio nell’intervallo e devono ringraziare Alex Mattioli per il vantaggio di otto punti.

La seconda fila ha effettuato due contrasti cruciali, ogni volta respingendo la palla dagli attaccanti scozzesi in vista della linea di meta.

L’inizio del secondo tempo è stato poi disseminato di errori di manovra e Brunello dice che quegli errori non forzati hanno dato alla Scozia la speranza di un risultato.

“Non siamo molto precisi”, ha dichiarato.

“In genere la squadra era molto precisa in alcune aree del gioco e ha tenuto la Scozia in gioco più a lungo di quanto avrebbe dovuto”.

L’Italia ha finalmente fatto clic a 15 minuti dalla fine e tre gol veloci hanno suggellato la vittoria prima di una consolazione nel finale della Scozia.

READ  Eden Bran: sopravvissuto a un incidente in funivia in custodia al centro della guerra | Italia

Hooker Tommaso Scramonsin ha segnato due gol su entrambi i lati del compagno di riserva Giovanni Sendes e, nonostante il tiro nel finale di Andrew Stirratt, l’Italia ha superato il girone, a pari punti con il Galles ma davanti alla squadra di Byron Hayward.

Alla domanda su cosa abbia portato la sua squadra alla vittoria nelle fasi finali, Brunello ha detto: “Scrums e drive. Siamo rimasti concentrati e abbiamo mantenuto la nostra disciplina e questo alla fine ha fatto la differenza.

“Gambe più forti, forse, più forti della Scozia.”

Il prossimo incarico di Hayward è il Galles, con i vincitori del girone A il 12 luglio che giocheranno effettivamente in semifinale.

“Penso che Italia e Galles siano molto simili”, ha detto Brunello. “Abbiamo costruito un percorso simile fino ad ora.

“Se riusciamo a dominare le mischie come abbiamo fatto nelle prime due partite, questo potrebbe essere il fattore chiave”.

Le Sei Nazioni U20 Summer Series si svolgono dal 24 giugno al 12 luglio. I fan possono guardare ogni partita in diretta. Per ulteriori informazioni, visitare: https://www.youtube.com/channel/UCJHm6BFw-9JRA1CMekNLwMg