Febbraio 27, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L'Italia è la migliore squadra statunitense di pallanuoto femminile ai campionati del mondo, chiudendo con un cinque tornei

L'Italia è la migliore squadra statunitense di pallanuoto femminile ai campionati del mondo, chiudendo con un cinque tornei

Lunedì l'Italia ha sventato nei quarti di finale la corsa della squadra statunitense di pallanuoto femminile per il quinto titolo mondiale consecutivo.

Gli italiani hanno prevalso 8-7, ponendo fine alla serie di 26 vittorie consecutive degli americani nelle World Series, risalente alla sconfitta del 2015 contro l'Italia nella fase a gironi.

“Gli italiani sono stati grandi” Lo ha detto l'allenatore degli Stati Uniti Adam Krikorian. “Voglio dire, questa è la migliore partita che li ho visti giocare da molto tempo.

“Non sono scioccato dal risultato. Ovviamente siamo delusi e ovviamente c'è molto su cui lavorare. Lo dico alla squadra da un paio di mesi. Abbiamo molta strada da fare. Io A volte penso, come Team USA, che il successo che abbiamo avuto significa che abbiamo vissuto un po' in un mondo di fantasia, in una certa misura. Onestamente questo è solo una specie di ritorno alla realtà.

La tripla medaglia d'oro olimpica Maggie Stevens ha segnato quattro gol, mentre il portiere due volte campione olimpico Ashley Johnson ha effettuato nove parate.

I sette gol segnati sono stati il ​​minimo per gli Stati Uniti alle Olimpiadi o ai campionati del mondo risalenti alle semifinali mondiali del 2019, quando ne segnarono anche sette.

L’ultima volta che una squadra ha tenuto gli Stati Uniti in pareggio con meno di sette gol in un’Olimpiade o in un Campionato del mondo è stata l’Olanda nella finale del 2015.

L'Italia si è classificata quarta ai Campionati del mondo dello scorso anno ed è arrivata seconda dietro agli Stati Uniti alle Olimpiadi del 2016.

READ  Djokovic è alla sua nona finale di Wimbledon mentre Alcaraz cerca di sfondare

Gli Stati Uniti hanno vinto tutti i titoli mondiali a partire dal 2015, nonché gli ultimi tre titoli olimpici.

È l’unico Paese ad aver vinto più di due titoli mondiali maschili o femminili consecutivi, e il prossimo anno potrebbe diventare il primo Paese a vincere quattro titoli olimpici maschili o femminili consecutivi.

Dall'inizio del 2016 fino alla seconda partita delle Olimpiadi di Tokyo, gli Stati Uniti sono rimasti imbattuti tra Olimpiadi, Campionati del mondo, Coppa del Mondo e finale della Premier League mondiale.

Da allora, gli americani hanno perso almeno una partita in tutte e quattro le gare. Ora sono nel girone di consolazione e non possono finire quinti.

Mentre gli Stati Uniti hanno ancora le loro più grandi stelle delle ultime due Olimpiadi – l’MVP olimpico del 2016 Stevens, l’MVP delle Olimpiadi di Tokyo Maddie Musselman e il portiere Johnson – sette dei 13 giocatori di Tokyo non erano nel roster dei campionati del mondo.

“Dieci anni di dominio, voglio dire, questo non accadrà mai più”, ha detto Krikorian. “Vivevamo in un universo un po' alternativo. Questo ci riporta alla realtà, ma ti fa apprezzare quello che abbiamo passato. Allo stesso tempo, uno dei miei prossimi pensieri è, beh, sono felice che questo è finita, non togliamo nulla alle due partite.” “I prossimi due anni, ma abbiamo un anno per cercare di migliorare sempre di più”.

Martedì gli Stati Uniti giocheranno i quarti di finale contro l'Ungheria, affrontando la prima semifinale olimpica o mondiale dal 2009.