Maggio 17, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Italia dovrebbe includere più donne nella scienza dice Tragi – inglese

(ANSA) – Roma, 16 feb. – L’Italia vuole più donne nella scienza. Lo ha detto mercoledì il premier Mario Draghi durante una visita al Laboratorio di fisica atomica del Gran Sasso.

Pochissime donne, solo una su cinque, scelgono materie STEM, ha detto.

Draghi ha detto che il governo metterà da parte un miliardo di euro per aumentare l’insegnamento delle scienze e portare quella percentuale al 35%.

“Realizzare il pieno potenziale della ricerca è spesso puntare su coloro che si trovano ai margini di questo mondo: le donne”, ha affermato il primo ministro.

“Per molto tempo le posizioni alte nella ricerca scientifica sono state riservate agli uomini.

“Dobbiamo superare gli stereotipi di genere”.

A proposito di ில்லியன் 200 miliardi di finanziamenti dell’UE, circa 30 miliardi di euro, verranno aggiunti all’istruzione e alla ricerca del Programma nazionale di ripresa e recessione (NRRP) post-governo e il settore sarà collocato al “centro della crescita”, ha affermato Drake.

“Dobbiamo promuovere la cooperazione internazionale e questi laboratori dovrebbero dare il buon esempio e promuovere una cultura della competenza”, ha affermato.

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS) sono il più grande centro di ricerca sotterraneo del mondo.

Situato ai piedi del Gran Sasso nell’Italia centrale, è noto per le sue ricerche sulla fisica delle particelle dell’Istituto Nazionale di Fisica Atomica (INFN). (ANSA).

Tutti i diritti riservati © Copyright ANSA