Maggio 23, 2022

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’Indonesia nomina la nuova capitale Nusantara per sostituire l’allagata Jakarta | Indonesia

L’Indonesia prevede di chiamare la sua nuova capitale Nusantara, che si traduce in “arcipelago”, quando gli uffici del governo verranno trasferiti nella provincia del Kalimantan orientale da Jakarta, sull’isola di Giava.

Il presidente Joko Widodo ha annunciato per la prima volta il Pianifica di spostare la capitale dell’Indonesia nel 2019, nel tentativo di mitigare le enormi sfide ambientali che Giacarta deve affrontare e ridistribuire la ricchezza. Questa mossa è stata posticipata a causa della pandemia, ma potrebbe continuare nel 2024.

Il governo spera di alleviare il carico su Jakarta, una città di 10 milioni di abitanti nota per il sovraffollamento, che subisce regolarmente inondazioni ed è una delle città che affondano più rapidamente al mondo a causa dell’eccessiva estrazione delle acque sotterranee. Parti del nord di Giacarta stanno diminuendo di circa 25 cm all’anno, a causa del cedimento, compresa la diga progettata come cuscinetto per le comunità.

Suharso Munwarva, ministro della pianificazione dello sviluppo nazionale, ha affermato che il nuovo nome è stato scelto da Widodo tra più di 80 opzioni ed è stato scelto perché rifletteva la geografia dell’Indonesia ed era un simbolo globale.

Alcuni hanno sottolineato che la scelta potrebbe confondere perché Nusantara è anche usato per riferirsi al paese dell’arcipelago nel suo insieme. Altri si sono chiesti perché Nusantara, un antico termine giavanese, sia stato scelto quando la nuova capitale fu costruita a Kalimantan.

La costruzione potrebbe iniziare quest’anno, dopo che il parlamento ha approvato martedì un disegno di legge sulla nuova capitale.

Spostando la capitale, il governo spera anche di ridistribuire la ricchezza. Java ospita il 60% della popolazione del paese e più della metà della sua attività economica, sebbene il Kalimantan sia quattro volte più grande.

Nell’ambito del progetto, Giacarta rimarrà il centro commerciale e finanziario del paese, ma i lavori amministrativi del governo si trasferiranno nell’East Kalimantan, a circa 2.000 chilometri (1.250 miglia) a nord-est di Giacarta. La nuova capitale sarà situata nei distretti di North Benajam Pasir e Cotai Kartanegara.

Gli ambientalisti hanno avvertito che la mossa minaccia di accelerare l’inquinamento nel Kalimantan orientale e contribuisce alla distruzione delle foreste pluviali che ospitano oranghi, orsi del sole e scimmie dal naso lungo.

READ  Cosa sappiamo finora dell'attacco di Vladimir Putin?