Giugno 17, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

L’incontro con i kiwi allo zoo di Miami suscita indignazione in Nuova Zelanda dopo l’abuso di animali

L’incontro con i kiwi allo zoo di Miami suscita indignazione in Nuova Zelanda dopo l’abuso di animali

Un kiwi in uno zoo degli Stati Uniti ha suscitato indignazione in Nuova Zelanda, dove è stata lanciata una petizione per salvare l’animale nativo.

Zoo Miami addebita ai visitatori $ 20 (AU $ 30) per un incontro ravvicinato con l’uccello notturno, chiamato paura.

I video condivisi online dallo zoo mostrano che Paura viene gestita, accarezzata e scattata in selfie sotto luci intense.

Conservation New Zealand ha dichiarato di aver ringraziato tutti coloro che hanno espresso preoccupazione per l’uccello.

“Mentre i kiwi d’oltremare vengono gestiti separatamente, discuteremo la situazione con l’American Association of Zoos and Aquariums per affrontare alcuni dei problemi abitativi e affrontare le preoccupazioni che sono state sollevate”, ha affermato in un tweet.

È stata lanciata una petizione online per “Salvare questo kiwi maltrattato”.

“È stato addomesticato e sottoposto a luci fluorescenti luminose quattro giorni alla settimana, maneggiato da dozzine di estranei, i suoi delicati baffi venivano accarezzati, derisi e fatti sfilare come un giocattolo”, si legge nella petizione.

Gli organizzatori sperano che la petizione porti a una “indagine” sulle condizioni dell’uccello e al suo trasferimento in un luogo più appropriato.

“I kiwi sono i nostri tesori Taonga, non i giocattoli americani”.

Paora è stata inviata allo Zoo Miami come uovo nel 2019 come parte di uno speciale accordo di prestito tra lo Smithsonian National Zoo e il governo della Nuova Zelanda.

Gli uccelli, che non possono volare, hanno piume simili a peli, gambe forti e senza coda, sono il simbolo nazionale della Nuova Zelanda e un emblema nazionale non ufficiale.

READ  Il presidente del Comitato olimpico australiano John Coates ha detto che l'opposizione alle Olimpiadi di Tokyo diminuirà con l'introduzione del vaccino COVID