Luglio 20, 2024

Conca Ternana Oggi

Ultime notizie e rapporti economici sull'Italia.

Le mosse di Cuadrado e Lukaku aggiungono più pepe alla partita più importante dell’Italia

Le mosse di Cuadrado e Lukaku aggiungono più pepe alla partita più importante dell’Italia

Anche per gli standard del calcio italiano, le cose sono state un po’ caotiche lo scorso fine settimana. Siamo in preseason.

Siamo sicuramente nel bel mezzo della finestra di mercato estiva più lunga della storia, 2022-23, e l’inizio della stagione 2023-24 è a poco più di un mese di distanza. Si fanno contratti e si spendono soldi (beh, almeno non in Serie A); La speculazione abbonda; La maggior parte dovrebbe essere presa con un pizzico di sale; Ci sono alcuni segni di verità.

L’Inter Chelsea era in trattative con Romelu Lukaku da mesi a questo punto. È stato piuttosto secco: Lukaku voleva restare all’Inter dopo la scadenza del contratto di prestito, il Chelsea voleva venderlo e l’Inter voleva tenerlo. Semplice, vero?

Ebbene, l’Inter doveva trovare i soldi per ingaggiare il belga. A merito del club, anche una corsa alla finale di Champions League, e le ricchezze che avrebbe portato, dovevano essere vendute prima che il club potesse essere acquistato. Marcelo Brozovic è stato ceduto all’Al-Nasser dell’Arabia Saudita, e il giocatore successivo che il club voleva spostare per un sacco di soldi era il portiere Andre Onana.

Onana è arrivato a parametro zero dall’Ajax un anno fa, con l’Inter che si è unito al Manchester United per una cifra di 50 milioni di euro (56 milioni di dollari), più add-on, con l’Inter che ha finalmente i soldi per firmare Lukaku, con il Chelsea che punta a circa 40 milioni di euro ( $ 46 milioni) per il 30enne.

Poi la voce è trapelata Sky Sport Italia Sabato, dopo tutti gli atteggiamenti e le manovre, l’Inter aveva deciso di chiudere qualsiasi trattativa con Lukaku e in realtà era propenso a unirsi al più odiato dei rivali, la Juventus.

Secondo Sky Sport Italia, Lukaku non era troppo felice di essere escluso dalla rosa dell’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi nelle ultime settimane della stagione, soprattutto non nella corsa alla Champions League. Inzaghi ha preferito Edin Dzeko al belga e Dzeko ha iniziato le semifinali contro il Milan e la finale contro il Manchester City. In difesa di Dzeko, si è guadagnato il diritto di presumere di essere stato determinante nell’aiutare l’Inter a Istanbul. Per Lukaku l’affronto non è piaciuto e ha iniziato a sfogare i suoi sentimenti sia sulla Juve che sul Milan in vista della finale di Champions League. Una volta che l’Inter ne è venuta a conoscenza, un ritorno a titolo definitivo era fuori discussione.

Secondo quanto riferito, la Juventus ha concordato un compenso con il Chelsea, ma deve prima scaricare Dusan Vilahovic Al Psg. Tuttavia, tale accordo dipende dal fatto che Kylian Mbappe lasci la capitale francese per il Real Madrid. Segui ancora?

Lukaku tornerà ad allenarsi con il Chelsea questa settimana, quindi la storia di Lukaku non è ancora rumorosa. A questo punto, le sue opzioni sono la Juve o un mega-money scambio Per il Regno di Mezzo è già sul tavolo un’offerta.

Ma non è tutto. Lo scorso fine settimana non ci ha fornito contenuti gustosi. Domenica abbiamo appreso che l’Inter è vicina all’acquisto di Juan Cuadrado a parametro zero, essendo stato alla Juve fino a qualche settimana fa. Cuadrado è rimasto alla Juve per otto anni, servendo bene il club ed essendo un protagonista chiave ogni volta che si svolgeva il Derby d’Italia. Sui social media, non è sfuggito alle persone che l’ultima volta che queste due squadre si sono incontrate nella semifinale di Coppa Italia ad aprile, Cuadrado e Lukaku hanno ingaggiato una guerra di parole e hanno dovuto essere separati. Avanti veloce di quattro mesi e questi due potrebbero ora trovarsi su lati opposti. Infuriato da notiziaGli ultras dell’Inter vogliono ora un incontro con Cuadrado per discutere dei ‘valori’ del club, visto quanto si è identificato con la Juve nell’ultimo decennio.

I trasferimenti tra Juventus e Inter sono rari. Ne sono accaduti solo 14 nella storia di entrambe le parti. Il primo fu Filippo Cavali nel 1953, l’ultimo – prima di Cuadrado – fu Quatvo Asamoah cinque anni prima. In primis sono i giocatori che passano dalla Juve all’Inter, non viceversa. Di solito si tratta di giocatori dall’altra parte dei loro anni di punta, ma, occasionalmente, l’Inter prende un giocatore dalla Juve, come Zlatan Ibrahimovic nel 2006.

Uno degli accordi più famosi tra Inter e Juve è avvenuto nel 2004, quando l’allora direttore sportivo della Juve Luciano Moggi riuscì a convincere Massimo Moratti a scambiare il portiere di seconda scelta Fabian Carini con Fabio Cannavaro (sì, Quello Fabio Cannavaro). Cannavaro ha sopportato un paio di stagioni difficili all’Inter e ha ragionevolmente ragionato che Carini è uno per il futuro insieme a Mogi Moratti. È stato fatto un accordo. La carriera di Cannavaro è risorta e ha vinto il Pallone d’Oro nel 2006 come capitano vincitore della Coppa del Mondo dell’Italia. Carini ha collezionato nove presenze con l’Inter prima di essere ceduto agli spagnoli del Murcia nel 2007.

Se Lukaku firma per la Juve, potremmo assistere a un derby d’Italia piccante dall’ultimo. Le partite tra i due maggiori club italiani sono sempre tese, ma con Cuadrado in nerazzurro e Lukaku in bianconero la prossima stagione saranno partite imperdibili.

Seguimi Cinguettio.

READ  Il fuoriclasse italiano "ha lasciato la squadra dopo aver rotto il naso a un compagno di squadra" e si è scusato